PONTE CHIASSO
17.07.2017 - 17:410

Una notte coi ticinesi frontalieri della movida

Sono tanti i giovani che scelgono Ponte Chiasso per vivere la notte: abbiamo passato una serata con loro. I motivi? Il prezzo e il "movimento"

PONTE CHIASSO - Ha fatto discutere nelle scorse settimane una serata fuori dall’ordinario in un locale affacciato alla dogana di Chiasso Strada. Una ragazza ha dato in escandescenze, portando alla ribalta un fenomeno: quello dei giovani ticinesi che scelgono l’altra parte del confine per passare le serate estive.

Abbiamo passato una serata in loro compagnia, per capire come mai preferiscono l’Italia per vivere la notte. I motivi addotti sono in sostanza due: il primo è quello dei soldi. «A Lugano un cocktail lo pago 15 franchi, mentre qua lo pago 5 euro», ci ha detto un ragazzo. Una differenza, che nella fascia d’età dei ragazzi che abbiamo incontrato, sembra fare la differenza.

C’è poi la mancanza di alternative. Tantissimi ci hanno detto che in Ticino, ma soprattutto nel Mendrisiotto (da cui ne proviene la maggior parte) c’è poco da fare. L’alternativa sarebbe spostarsi a Lugano, ma con tutt’altre spese. Ecco quindi che i locali, ma verrebbe da dire il locale di Ponte Chiasso vince facile. La ricetta è semplice: i prezzi bassi portano i giovani, e i giovani ne portano altri.

Il Ticino non può proprio competere? Lo abbiamo chiesto a Massimo Suter, presidente di Gastroticino. «A livello di offerta, bisognerebbe fare un’analisi di mercato per capire se da noi è possibile adattarsi alle richieste dei giovani». Un primo passo in questa direzione è rappresentato dall’iniziativa accolta per ritardare la chiusura dei locali. La competizione sui prezzi, invece, appare più rischiosa dal punto di vista imprenditoriale.

Vi è poi la questione della somministrazione di alcolici agli under 18. «In Ticino nessuno accetta il rischio di dare alcol ai minorenni, le conseguenze sarebbero pesantissime», spiega Suter. «In Italia sono un po’ meno rigidi».

 

Commenti
 
MAGRAU 4 mesi fa su tio
Gente negli anni 87 - 2003 per diletto ho fatto il DeeJay a Lugano al Pince Divine Club al Covo 1 e 2 , all'Amadeus, Morandi, Baby & Man e al TITANIC sala 1 e 2 poi Ascona Discoteca Lago, Gordola La Rotonda e la Prima e unica vera ALCATRAZ, E a Bellinzona poso dire che di giovani e meno giovani ne ho visti passare un sacco e si DIVEDRTIVANO. Oggi a 44 anni mi occupo di tutt'altro e da papà qualificato contanto di Master lavoro ma......................... capita di lasciare i bimbi dalla nonna per poter uscire un sabato con la mogliettina per fare ( due salti inpadella ) andare a ballare o altro. Lugano ore 23:00 zona Paradiso lungo lago direzione centro città a Lugano 3 persone incontrate in 35 minuti dipasseggiatina leggera. Potevamo girare nudi con 1'000 CHF tra le C.H.I.A.P.P.E e non ci avrebbe notato nessuno. Entrati nei locali questi erano VUOTI e i prezzi da fuori di testa. Presa l'auto direzione ITALY divetiti bevuto mangiato speso pochissimo. Cocktail fatti da professionisti e non certi intrugli fatti male e pure sbaglaiti che girano dalle nostre parti. Ripeto all'ennesima potenza da molto tempo: TICINO = VALLE DI LACRIME Oggi vivo in Svizzera Tedesca e........ é un altro mondo qua é Svizzera e ci si diverte davvero, si lavora e si perscepice bene. Con quello che guadango vico bene ho tutto e non devo tirare la cinghia. ADDIO TICINO
Salbra 4 mesi fa su tio
@MAGRAU Bei tempi .....ma ora vige la legge di Don Gobbi e di tutti i benpensanti vecchi bigotti !! Ecco la realtà delle cose ! W la Svizzera .....oltre Gottardo però !! Altre che Sonnestübe ....qui è diventata la Zombiestübe !!!
centauro 4 mesi fa su tio
@Salbra Devo ammettere che i vostri commenti rappresentano filo per segno la realtà oggettiva, vero anche che il Ticino è diventato un cantonuccio over 60enni fatto su misura per coloro che con le loro belle Bentley, Aston Martin, Lamborghini e simili possono godersi i locali e ristoranti fatti per le loro tasche........ticinesi finche lo potete fare.......godetevi le attività commerciali in Italia.
Monia Grassi 4 mesi fa su fb
Nicolò Schmid ripropongo
Nicolò Schmid 4 mesi fa su fb
Dai che mi sale il razzismo 😂
Carlo Aiele 4 mesi fa su fb
Varese...Como... pizza con amici bar e cinema e poi nuovamete bar.. e gelato = 23 euro.. qua 80fr .... fate voi
Mauro Prada 4 mesi fa su fb
Skifio.
Assaad Masfi 4 mesi fa su fb
Stefano Panzeri
Rubén Arcidiacono 4 mesi fa su fb
Eliano Pasta quanti commenti ignoranti che leggo
Eliano Pasta 4 mesi fa su fb
Cotanta ignoranza.. A-DO-RO
navy 4 mesi fa su tio
....diciamo che, tra CHIASSO e PONTE CHIASSO, almeno per me, entrambi sono Italia...... Non che la mia opinione sia più o meno importante di quella degli altri ma.......con tutti i problemi VERI a cavallo della frontiera è il caso di scrivere su questo tema e, in più, farci un sondaggio?
Equalizer 4 mesi fa su tio
@navy Una volta si diceva che c'è sempre qualcuno più a sud, ecco perché dalle mie parti si dice che l'italia inizia dalla sponda sinistra del Ticino :D
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@navy E si dai parliamo sempre di disoccupazione, di tasse, di balairatt, di traffico, di segreto bancario, di depressi...si depressi come il ticinese medio sempre serio e posato, mai incline, almeno una sera a settimana, a dimenticare le bruttezze della vita e ridere un po'. Che popolo piatto e triste.
centauro 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking A parte il nick che usi che la dice lunga, nel senso che è un nick che avrei potuto utilizzare in quanto mi rispecchia, noto che dici sempre cose vere e sensate, i miei complimenti, ti stimo per la percezione che hai dell'ambiente sociale circostante, volentieri scambierei con te 2 chiacchere di persona!
navy 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking Buongiorno Norvegianviking! Grazie per leggermi e commentare. Innanzitutto, mi preme precisare che, la percezione che ho espresso è un opinione legata a quanto vedo e noto quando transito da CHIASSO e PONTE CHIASSO. Chiarisco subito che, a differenza di altri, non transito da quelle parti per andare a fare la spesa in Italia. Tanto per chiarire. Inoltre, non so tanto cosa possa centrare il segreto bancario, i depressi, balairatt ed il resto da te citati. Quello di cui sono certo, caro Norvegianviking, è che, nonostante mangi, bevi e campi grazie al lavoro che ti offre il Ticino, pure stando dall'altra parte (ricordo altri tuoi commenti), te ne guardi bene di criticare l'Italia, la quale, LEI, un lavoro non riesce a dartelo. Sei uno dei tanti, tantissimi italiani a cui, non appena si esprime una critica al suo paese, si trasforma in un difensore all'ennesima potenza. Difensore in superficie non basta però. Ma questo già lo sai e bene anche. Anziché citare quanto da te citato a modi critica, alzati ed inizia a fare qualcosa di concreto per il TUO di paese anziché tirare in ballo cose lette qua e la. Anziché usare il pseudo Norvegianviking (nordico all'ennesima potenza), avresti dovuto scegliere "AveCesare" oppure "Totò". No! Quello no però! Fiero di essere italiano ma fintanto che fa comodo e si lavora nel vicino e schifoso canton Ticino. Saluti.
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@navy Hai detto tante cose opinabili o meno. Peccato io sia nato a Mendrisio e sia svizzero. Poi spesa o non spesa (grande boiata, ognuno va dove gli pare) sottolineo quanto siamo tristi sotto certi aspetti. Ogni tanto l'autocritica fa bene caro navy...gatore.
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@navy Ah dimenticavo. Ho sposato un'italiana e questo fa si che i tuoi orizzonti si aprano e si apprezzo tante cose dei "vicini" che i luoghi comuni azzerano. Un esempio: la solidarietà tra la gente comune. Inesistente o quasi da noi.
navy 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking Caro Norvegianviking, grazie ancora per essere così attento ai miei commenti. Mi fa piacere a prescindere..... L'avere sposato un'italiana non ti fa essere più o meno solidale degli altri, credo. Inoltre, in un "discorso" come il nostro, dare questa info centra come il cavolo a merenda e, semmai, denota una certa frustrazione e necessità di fare chiarezza con te stesso prima che con me. Non hai fatto nulla di trascendentale nel sposarla e, a differenza del film "indovina chi viene a cena", non mi pare sia degno di nota (per me non lo sarebbe neppure fosse a strisce sia chiaro). La solidarietà italiana? Certo, posso senza dubbio condividere. Tanto per aggiungere una particolarità tutta italica però, mettiamoci dentro la filosofia mafiosa di cui, l'Italia (ma questo lo sai bene), è uno dei paesi campioni (se non il primo) al mondo. Opinabile oppure no, quanto da me scritto, lo è senz'altro. Ci mancherebbe non fosse così. Non sono giudice o giuria, dittatore o quant'altro. Quello di cui sono certo è percepire da te una frustrazione certa o certa frustrazione che dir si voglia. Per quanto è del dove sei nato, beh, questo non ti fa essere più o meno svizzero di uno svizzero doc, più o meno integrato in quel di Mendrisio oppure no. Ti pare? Io sono nato in Svizzera, cresciuto non in Ticino ma in un altro cantone francofono ed arrivato in questo cantone in età, diciamo così, da patente del motorino o poco meno. Ho genitori entrambi italiani ed ho sposato una svizzera "doc". Amo probabilmente l'Italia più di tanti altri ma questo non mi impedisce di scrivere ed esprimermi su quel paese come faccio in questo blog ed altrove. Un paese con un grande, grandissimo potenziale con un grossissimo problema, gli italiani. Tornando a Chiasso e Ponte Chiasso (inizio della discussione), ti invito a farti un giro in tutto il cantone Ticino. Da Chiasso a Airolo e poi dirmi, con obiettività, se il degrado urbano presente a Chiasso non è un unicum Ticinese (uguale a certi quartieri Lombardi per non spingermi oltre). Era soprattutto a questo oltre alla filosofia "vedo ma non mi curo" presente in certe strade di Chiasso (TIO ha già scritto tanto su questo) a cui facevo riferimento io. Se da una considerazione (chiamiamola così) urbanistica se ne deve fare una questione, facciamolo pure. Se i giovani di Chiasso vogliono andare a fare aperitivi o altro a Ponte Chiasso in quanto, come sembrerebbe, aldiquà della ramina, è un mortorio, vadano pure. Come scritto nel mio primo commento, il Ticino, checche se ne dica, è invaso da 70'000 frontalieri. Questo genera problemi e dinamiche gravissime per tanti. Io volevo SOPRATTUTTO rimarcare questo. Tu hai voluto vedere altro. Ti auguro una buona continuazione Norvegianviking del Sud ;-)
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@navy Forse non mi sono espresso bene o il messaggio non è stato recepito. Intendevo dire che sposando un'italiana ho avuto modo di conoscere e frequentare tanti suoi connazionali e questo mi ha fatto capire che i ticinesi vivono talvolta di stereotipi nei loro confronti. Il buono e il cattivo c'è ovunque. Poi sempre il banalissimo benché attuale discorso dei frontalieri come se fossero loro il problema solo e unico del Ticino. Di "Grenzgänger" è pieno il canton Zurigo come quello di Ginevra, non è solo un problema ticinese. Il frontaliere "approfitta" di certe dinamiche che la situazione sociale ed economica ha permesso loro di sfruttare. Lo faresti pure tu stanne certo. Abbiamo tanti esempi di imprenditori ticinesi che si riempiono la bocca di tante belle parole ma all'atto pratico se possono risparmiano e chiamano loro i frontalieri a lavorare o a spendere (e quindi inquinare...) in Svizzera. Vai a MIlano a vedere quanti bei cartelloni pubblicitari è tappezzata riguardanti Casino Lugano, Fox Town, Serfontana, Estiva Jazz, Locarno Lake Moon & Stars...ecc... Quindi quelli che si elevano a paladini della giustizia sono solo dei grandi impostori. Ne salviamo 1 su 20 o pensi non sia così? Contrariamente a quello che dici tu, non è l'italiano medio un problema (stereotipo) in quanto il Belpaese è piena di gente onesta che lavora e avrebbe la voglia di farlo se la politica delirante e il malcostume gestito da poche centinaia di farabutti non lo impedirebbero. E il popolo onesto è il 99,9 % stanne certo. Poi ognuno deve campare e a volte si vive di espedienti purtroppo. La filosofia mafiosa di cui parli mi lascia perplesso e mi fa capire di che stampo sei. Credi che nel bel candido Ticino la mafia (che però non uccide) non esiste ? Come no... Di città "degradate" come Chiasso ne è pieno il mondo, anche nei paesi nordici che io personalmente amo di più (Malmö è solo un esempio). Per cui non è l'Italia o la piccola Chiasso ad essere depositaria di questo problema. Comunque per concludere volevo farti presente che sei stato tu per prima ad accusarmi di italianità e critiche gratuite verso la patria Elvezia....Solamente, anche ma non solo per il fatto che vado pure io in Italia a fare spesa, credo di avere gli orizzonti leggermente più ampi dei tuoi. o solamente per il rosicare, sport locale preferito da molti. Poi ognuno vive come meglio crede.
navy 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking Ciao Norvegianviking, grazie ancora per riscontro. Apprezzo e amo il dibattito educato e pacato. Concludo con questo mio ultimo post. Io non ho dovuto sposare nessuno per capire il valore dell'Italia e/o degli Italiani. Sono di origine italiane e, sempre per risponderti, IO a differenza di TANTI TICINESI BIGOTTI E QUADRATI, ho avuto la FORTUNA di arrivarci in questo cantone e non nascervi. Ho avuto l'onore (sudato) di girare una decina di paesi e non al Club Med (tanto per intenderci). Questo oltre a non aver SEMPRE vissuto SOLO in CH. L'Italia ha dei seri problemi ed il Ticino pure......senza dubbio. Credimi Norvegianviking, apprezzo molto il dibattito tra noi. Le lezioni, in questo blog e su certe tematiche, non le accetto da nessuno. In Ticino vi sono i ticinesi che, sicuramente, non mi sento di sdoganare e/o giustificare ad oltranza e comunque. In Ticino vi sono i frontalieri che, come dici tu, approfittano anche grazie a quei stessi ticinesi di cui sopra..... Critico pesantemente entrambi le filosofie da campanilismo sopra e sotto cenerino. Detto ciò e parafrasandoti, in conclusione, che ognuno viva come crede. Io cerco di creare il dibattito e, se possibile, portare a riflettere. Spero leggerti presto e auguro a te, tua moglie e tutti quelli di sani principi il meglio. saluti.
centauro 4 mesi fa su tio
@navy Interessante il dibattito, faccio osservare una cosa.....in Ticino esiste senza dubbio un certo benessere superiore all'Italia ovviamente, e ben visibile sul territorio, vero anche che una buona parte di tale benessere deriva dal settore bancario, anche se ora in misura ridotta, che ha beneficiato di traffici di denaro di provenienze spesso illecite favorite dal segreto, e questi traffici in larga misura sono importati proprio dalle varie mafie anche dalla vicina penisola..........una seconda e ultima cosa, tu dici che appartieni a coloro che non valicano il confine per fare la spesa.........un piccolo aneddoto, ricordo qualche anno fa lavori notturni di rifacimento tubature sotto le strade di Lugano........grossi pezzi di tubi e raccordi scaricati sul posto da camion con targa......I.
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@centauro Ciao Motociclista...l non ho recepito bene il tenore de messaggio scusami...non capisco se ionico o no. Se ironico amen, se invece vero mi fa piacere. Mi piace essere oggettivo tutto qua. Che non vuol dire che abbia ragione.
centauro 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking Non devi essere subito premunito pensando che il messaggio sia ironico, vero forse che in Ticino usare parole di apprezzamento sia una rarità!.........è un messaggio vero.....pensa che sono stato 6 o 7 volte in Norvegia e Svezia, 2 in Finlandia e 3 in Islanda.......e poi ho una Husqvarna......di origine svedese.....continua così!!!
centauro 4 mesi fa su tio
@Norvegianviking Questo tanto per darti l'idea di come sono collocato.
navy 4 mesi fa su tio
@Equalizer Ciao Equalizer! Grazie per leggermi e commentare. Una volta ho letto o sentito: "siamo sempre il terrone di qualcuno". Credo che entrambi le citazioni abbiano lo stesso senso. L'importante è essere VERAMENTE fieri delle proprie origini, sei d'accordo? Stammi bene.
Fabrizio Cravino 4 mesi fa su fb
Ma così i locali ticinesi non lavorano più !! È sempre colpa dei frontalieri 😜😜😜😜
Virginia Sharon Urso 4 mesi fa su fb
Nicole De Vittori
ciupi_1959 4 mesi fa su tio
Tra il Ponte diga e il dosso di Taverne, tutte le sere c'è da fare qualcosa. Basta informarsi.
centauro 4 mesi fa su tio
@ciupi_1959 vero, ad esempio andare all'osteria a discutere di politica davanti a 8 bianchini
Mr Network 4 mesi fa su fb
Ma la vera domanda è... dove cacchio è Pontechiasso ???
Freddie Sox 4 mesi fa su fb
Kevin Bernaschina bomber nel video🔥
Jacopo Iezza 4 mesi fa su fb
Preferisco comunque anche se costa di più spendere in svizzera
Andrea Kevin Beraldo 4 mesi fa su fb
Ma se in Ticino avete il bar più importante dell'insubria intera, e nemmeno ve ne accorgete!
Boris Urs Fantechi 4 mesi fa su fb
Crack&Sodoma&Gomorra
Thomas Squinzani 4 mesi fa su fb
in Italia al banco sono sufficienti 16 anni per essere nella legalità, più che meno rigidi... ci sono leggi diverse.
Giorgio Canepa 4 mesi fa su fb
Ognuno con i propri soldi va dove li pare e piace, come ognuno fa la spesa come li pare e piace.. molti si vedono oltre confine... perche mai..!!
Disà 4 mesi fa su tio
Sono 18enni che vanno a bersi due cose lontano da occhi indiscreti e dal giudizio della bella gente sempre prodiga di critiche ....lasciateli vivere .
Nunzia Conte Iorio 4 mesi fa su fb
Ticinesi 😂 ma dove !!!!!
David Ellefson 4 mesi fa su fb
Tutti si spostano , quanto viene andare al moon and stars? Ma sopratutto che genere di musica offre il Ticino ? Fate bene a godervi i week end fuori dal Ticino fino a che qui non si capirà che serve un cambiamento. Il mojito in un piccolo bicchiere di plastica da consumare su l'unico bar del lungo lago di Lugano a 10 chf? Questo dovrebbe già farvi riflettere abbastanza.
Paolo Celly 4 mesi fa su fb
La tipa é piena come un uovo ahahahahahah
Daniele Calzascia 4 mesi fa su fb
Natalia cosa ci fai li, sei sempre fantastica <3
Luca Dicomo 4 mesi fa su fb
Ponte Chiasso?? Como sì, ancora ancora, ma Ponte Chiasso...!!!
Matteo Degli Agli 4 mesi fa su fb
A ponte chiasso manco noi comaschi ci andiamo a far serata 😂😂😂
Alessandro Crippa 4 mesi fa su fb
Fanno bene. Il Ticino oltre ad essere per borsoni è un cimitero con tanto.di filo spinato.
tip75 4 mesi fa su tio
il nostro paese e' un mortuoio per ricchi, e' tutto proibito e dopo le 23 e' peggio di un paese col coprifuoco...un deserto, grazie politica(tralasciamo poi l argomento costo..)
Norvegianviking 4 mesi fa su tio
@tip75 Al massimo un mortorio...
Marco Ferro 4 mesi fa su fb
Davide Umpa Albergati mi sa che il bux ha ragione 🤣
Jj Cherryk 4 mesi fa su fb
vogliamo una pchiasso anche a bellinzona, locarno e lugano grazie....ahahah
Tamara Silva 4 mesi fa su fb
Lucrezia Maestroni Festim Kosumi Daniela Gonçalves Manny Molteni Fiorese Gianmarco Mesquita
Manny Molteni Fiorese 4 mesi fa su fb
Raga ma la mia faccia 😱😱
Festim Kosumi 4 mesi fa su fb
😂😂😂😂
Festim Kosumi 4 mesi fa su fb
Io non ci sono😂😂
Daniela Gonçalves 4 mesi fa su fb
ahahah io che bevo una spugna xD
Merel Rood 4 mesi fa su fb
Natalia Petrovic
Aleksandar Geno Jeremic 4 mesi fa su fb
In Ticino non c'è niente da fare? Mah non mi sembra che ora nel periodo estivo manchino attività per noi giovani. Per il bere basta organizzarsi e non spendi i milioni.
Eleonora Shkodriqi 4 mesi fa su fb
Asia Bonacina 😂😂
Andrea Insolia 4 mesi fa su fb
Se non ci sono eventi particolari non trovi nessuno in giro e quando organizzano qualcosa tipo luci e ombre a Locarno ti chiedono 15 fr per un mojito in un bicchiere di plastica da acqua o 6/8 fr per una birra vi meravigliate?
Giancarlo Baffa 4 mesi fa su fb
Ponte Chiasso é il quartiere piú malfamato di Como! Non ci sono neanche locali se non i baretti di paese con vecchi e ragazzi sbandati. Anni fa il parroco di Punciás é stato ucciso da alcuni ragazzi della zona, perché quel tipo di ragazzi si trovano lí. Siamo sicuri che si tratti di Ponte Chiasso? Magari vanno a Como, 10 minuti piu in lá.
Alessia Curaba 4 mesi fa su fb
Il prete di Puncias è stato ucciso da un "migrante"..... informati prima di parlare....
Gianluca Montalbano 4 mesi fa su fb
Che cazzate di articoli che fate !!!!
Guera Elena Swiss 4 mesi fa su fb
porta una bira ahhaah
Kerry De Maria 4 mesi fa su fb
Ma anche io ci andaVO. Ma mille volte! Cioè adesso devo stare qua a spende 10 - 15 franchi per bere qualcosa, quando posso spendere 5 euro... se siete tutti ricchi come sembra allora perché il Ticino è vuoto?
Alessandro Granito 4 mesi fa su fb
C'è solo un bar a ponte che funziona ...per il resto è una zona morta....
Guera Elena Swiss 4 mesi fa su fb
come mai io esco morta e torno viva ??
Andrea Lucini Nuovo 4 mesi fa su fb
Proprio vero che l'erba del vicino è sempre più verde. Cosa c'è a ponte chiasso? Posso capire altre zone di confine, ma ponte chiasso? Sembra di essere a kabul. Se ponte chiasso è considerata un'ottima alternativa al rimanere in svizzera vuol dire che in svizzera i locali fan proprio pena.
Matteo Somazzi 4 mesi fa su fb
Per un apprendista oppure studente che si guadagna quei suoi 1000fr. mensili, dove impara a risparmiare... è ovvio che va nel luogo che costa meno, perché a lugano uno shot 5/7/10fr é fuori di testa..!
Giancarlo Baffa 4 mesi fa su fb
Sí ma Ponte Chiasso... A Ponte Chiasso se chiedi uno shot ti sparano
Andrea Lucini Nuovo 4 mesi fa su fb
Esattamente Giancarlo Baffa ahah
Chris Vanolli 4 mesi fa su fb
Andrea Lucini Nuovo Luci..non è che in Svizzera i locali fanno pena...in Ticino semmai..perchè se passi il Gottardo è un altro pianeta..quà di Svizzera ormai è rimasto ben poco ;)
Giuseppe Villani 4 mesi fa su fb
Tutti a Ponte Chiasso
Mirko Zxy 4 mesi fa su fb
Sul fatto dei costo non ci sono dubbi , poi se fanno controllo alcolemico sulle strade🤔🤑🤔🤑🤔🤑
Gianni Gio Agustoni 4 mesi fa su fb
Certo che a Chiasso puoi andare in giro nudo...è demoralizzante.
Cesare Saldarini 4 mesi fa su fb
Ponte Chiasso per la movida? Ma dove???
Guera Elena Swiss 4 mesi fa su fb
ti porto io se vuoi ,
Cesare Saldarini 4 mesi fa su fb
Guera Elena Swiss guarda ho abitato 25 anni nei pressi di Ponte Chiasso, dove per altro abitava mia nonna, ci passo ancora regolarmente e leggere che c'è movida non mi fa solo ridere, o i crampi dalle risate... Poi da qua a dire che costa meno mangiare e bere rispetto alla Svizzera questo è chiaro...
Florian Flo 4 mesi fa su fb
La ragazza a destra in foto è un ottimo motivo per andare oltre frontiera a bere. Chapeau
Paolo Kopa 4 mesi fa su fb
Asia Bonacina 😂😂😂😂😂😂
Amra Hamzic 4 mesi fa su fb
Sto male Asia Bonacina AHAHAH
Carlos Meroni 4 mesi fa su fb
Hai ragione !!
Asia Bonacina 4 mesi fa su fb
Ma daiii ahahahah
Marcella Sauro 4 mesi fa su fb
Io sono sempre andata in Itslia a Ballare o a cena, i prezzi sono davvero piu bassi, specialmente quando acora esisteva la lira, tioo uscivi con 50 000 lire e ne rioortavi ancora a casa quslcosina, oggi devi uscire con almeno con 100 euro e non porti a casa niente. Vado lo stesso a mangisre in Italia ma scegli locali dove mangi bene e paghi meno. Intanto diciamo che se fai un apero a Chiasso bevi e ti danno 2 patatine e paghi di piu, se lo fai in Italia mangi e bevi e cmq paghi sempre meno. Chiasso non offre niente ai giovani da sempre. Una volta chiusi i negozi Chiasso e morta!!!!!!
Equalizer 4 mesi fa su tio
Ma basta raccontare balle, fra Locarno ed Ascona c'erano 5 discoteche, ora grazie a tutti i talebani che ci hanno governato negli ultimi 25 anni non c'è più niente. Già perché se chiudi qualcosa di esistente diventa impensabile aprire qualcosa di nuovo, tra permessi impossibili, ricorsi di ogni genere, richieste di sicurezza tipo Pentagono.... chi volete che venga ad investire in questa talebanilandia?
Disà 4 mesi fa su tio
@Equalizer Parole sante, il problema che ancora oggi puoi fare qualcosa ma devi avere il cognome giusto .
Giona Stanganello 4 mesi fa su fb
Mladen Sekulic
Fabrizio Bozzetto 4 mesi fa su fb
Mi piace sempre quando tirano fuori paroloni come : dal punto di vista imprenditoriale.. forse vedere un locale come opportunità di divertimento e non solo per fare soldi cambierebbe già le cose
Giona Stanganello 4 mesi fa su fb
Natalia Petrovic sarai la protagonista
Vani Agostinetti 4 mesi fa su fb
In Ticino nessuno si assume il rischio di dare alcol ai minorenni? Abbiamo un nuovo concorrente per "la sparata più grossa del 2017".
Barbara Prestigiacomo 4 mesi fa su fb
Avanti non credo intendesse alcool
Vani Agostinetti 4 mesi fa su fb
"Vi è poi la questione della somministrazione di alcolici agli under 18. «In Ticino nessuno accetta il rischio di dare alcol ai minorenni, le conseguenze sarebbero pesantissime», spiega Suter. «In Italia sono un po’ meno rigidi»."
Tatiana Zeier 4 mesi fa su fb
Federico Bomber 😂🤙🏼
Alex Picchi 4 mesi fa su fb
Nicolas
Nicolas Mancuso 4 mesi fa su fb
Ho visto😂🔝
Flavio Zana 4 mesi fa su fb
certo che se la richiesta del giornalista e': "perche' vieni qui a bere?" le risposte sono in funzione della domanda.. ora cari moralisti: non diamo ai 18enni dei mostri superficiali che mirano solo ad ubriacarsi a buon mercato per potersi divertire.. l'italia e' sempre stata un pezzo avanti in fatto di iniziative e attrattivita' giovanile.. e chi afferma il contrario e' bugiardo o ignorante.
Elena Bignone 4 mesi fa su fb
Esatto
Johnny Campa 4 mesi fa su fb
E poi c'è più gnagna
Agim Merije Arslani 4 mesi fa su fb
Verissimo
Aral Dastan 4 mesi fa su fb
GRANDISSIMO Sebastian Gonzalez ❤❤❤👍👍😂😂 Onur Tohumcu
Riccardo Azzali 4 mesi fa su fb
Andrea Veneziano
Barbara Vogt Luisetti 4 mesi fa su fb
La famosa movida de punt ciass... 😁
Seraina Fontana 4 mesi fa su fb
Natalia Petrovic ahahahah
Tags
giovani
notte
chiasso
ponte chiasso
ponte
ticino
serata
ticinesi
ULTIME NEWS Ticino
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 00:56:36 | 91.208.130.86