SEGNALACI mobile report
focus
L'OSPITE
01.12.2014 - 06:000

Casa anziani, alcune precisazioni

Mara Grisoni, Indipendente, Vacallo

Domenica mattina ho avuto il “piacere” di leggere la letterina del Gruppo Lega di Vacallo, pubblicata sul domenicale leghista, contro il referendum, che alcuni cittadini ed io, abbiamo lanciato a Vacallo.

Ci tengo innanzitutto a specificare una cosa: nessuno di noi referendisti è contro l’edificazione di una casa per anziani come vogliono far credere i leghisti.

Evidentemente non hanno altro su cui aggrapparsi, per attaccarci.

Piuttosto direi che è proprio perché ci sta a cuore la comunità, che abbiamo deciso di impegnarci per darle la possibilità di esprimersi DEMOCRATICAMENTE, sul futuro del terreno dove oggi sorge il centro sportivo di Vacallo. Centro sportivo che stiamo ancora pagando!

Oh cavolo, gli amici leghisti non l’hanno scritto che la comunità deve ancora pagare circa 1,4 milioni di franchi?

Bé, forse è più facile aggrapparsi ai Fr. 70'000.- di manutenzione annua….. piuttosto che sbattere in faccia alla gente la triste realtà ossia che andremo a cedere un terreno di 7'000 mq e continueremo a pagarlo, senza più averlo.

UN affarone direi

Non so se è chiaro il concetto, ma in pratica noi cediamo un terreno che stiamo ancora pagando e, su quel terreno o accanto, assieme alla casa per anziani, si sta valutando di edificare una palestra che dovremo pagare noi vacallesi.

Non serve una scienza per capire che qualcosa non quadra...

Care lettrici e cari lettori, non so voi, ma io rimpiango la Lega del Nano che con la sua irruenza e spontaneità, incitava i cittadini ad approfittare dei loro diritti per esprimersi liberamente!

Dov’è finita la Lega paladina del popolo?

Anche a Mendrisio il mio amico leghista Massimiliano Robbiani ha lanciato un referendum contro la destinazione della Filanda, proprio perché vuole che i cittadini si esprimano su un progetto comunale che, anche se approvato da molti, non ha convinto tutti.

Credo che questo sia già un validissimo motivo per giustificare delle raccolte firme.

Ognuno di noi ha degli ideali in cui crede o degli obiettivi che intende raggiungere.

Noi chiediamo solo che sia data ai cittadini la possibilità di esprimersi con il voto. Ovviamente questo dovrà avvenire solo quando tutti saranno a conoscenza di quanto si vuole realizzare, che non si limita alla sola casa per anziani.

Sono certa che la Fondazione San Rocco aspetterà se davvero crede in questo progetto.

E per finire, cari i miei tre moschettieri, la politica è fatta di ideali e se siete dove siete è perché qualcuno probabilmente condivideva i vostri.

E lo stesso vale per me.

Questo referendum però non ha niente a che vedere con i miei ideali, bensì con uno dei valori più importanti per il quale non smetterò mai di battermi: la democrazia!

 

Mara Grisoni, Indipendente, Vacallo

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
vacallo
casa
casa anziani
cittadini
terreno
ideali
referendum
lega
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 04:22:30 | 91.208.130.86