BRASILE
02.01.2017 - 12:530

Sei decapitati nella sommossa al carcere di Manaus

I detenuti ribelli hanno preso in ostaggio dodici agenti penitenziari. La rissa, scoppiata nella notte, è stata provocata da due gang rivali

RIO DE JANEIRO - Una sommossa scoppiata la notte scorsa nel carcere Anisio Jobim di Manaus, in Brasile, ha lasciato finora almeno sei detenuti decapitati e 12 ostaggi tra gli agenti penitenziari, secondo quanto riferito ai media dalla Segreteria di pubblica sicurezza di Amazonas.

All'origine della ribellione - informano le autorità locali - ci sarebbe una rissa tra gang rivali, la Familia do Norte e il Primeiro Comando da Capital.

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
manaus
decapitati
carcere
sommossa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 23:18:49 | 91.208.130.86