GRIGIONI
19.08.2012 - 13:590

Incidente di canyoning, muore 20enne

AVERS - Una 20enne residente nel canton Zurigo ha perso la vita nel pomeriggio di sabato mentre stava praticando canyoning nel canton Grigioni.

La giovane si trovava insieme ad un'altra persona alla biforcazione con la val di Lei, in località Campsut. I due avevano cominciato ad affrontare le acque del Ragn da Ferrera quando, per cause da stabilire, la ragazza è rimasta incastrata tra le rocce.

Nonostante indossasse il giubbetto di salvataggio, la giovane si è trovata con la parte superiore del corpo sott'acqua. Il compagno si è lanciato al suo soccorso ma la giovane, stremata per i tentativi di restare a galla, è finita sott'acqua.

Ritornato sulla strada, l'altro canyonista ha lanciato l'allarme. Si è messa in azione una complessa macchina di soccorsi, comprendente uomini del Soccorso alpino, sommozzatori della polizia, esperti di canyoning e due elicotteri di Rega e Air Grischa.

Nonostante gli sforzi messi in campo, per la giovane non c'era più niente da fare.

Tags
canyoning
giovane
20enne
grigioni
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 08:22:13 | 91.208.130.86