Keystone
GINEVRA
19.06.2017 - 17:450

Sospetto terrorismo, arrestato un uomo

Il Ministero pubblico conferma l'operazione effettuata in stretta collaborazione con il Fedpol

MEYRIN - Mercoledì scorso la Polizia federale (Fedpol) è intervenuta in un quartiere popolare di Meyrin. Gli agenti sono entrati in un palazzo e hanno perquisito un appartamento al secondo piano dove vive una famiglia di origine araba. Il capofamiglia è stato portato via in manette e sono stati sequestrati un computer, della documentazione e anche un tappeto. 

Il Ministero pubblico della Confederazione ha confermato a Le Temps - che ne dà notizia - che «il 14 giugno nel quadro di un’inchiesta in corso è stata arrestata una persona. L’operazione è stata effettuata in stretta collaborazione con l’Ufficio federale della polizia Fedpol e la Polizia cantonale». 

L’uomo arrestato sarebbe accusato di «avere violato l’articolo 2 della Legge federale che vieta i gruppi Al Qaida e Stato islamico e le organizzazioni correlate». Sarebbe anche sospettato di «partecipazione a un’organizzazione criminale ai sensi dell’articolo 260ter del Codice penale svizzero.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
polizia
fedpol
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 20:29:09 | 91.208.130.87