OBVALDO
11.03.2015 - 08:580

Scia fuori pista insieme al padre, finisce in un crepaccio

Il giovane è rimasto leggermente ferito dopo aver fatto un salto nel vuoto di 20 metri. Due soccorritori colpiti da una lastra di ghiaccio durante le operazioni di salvataggio

STANS - Uno snowboarder 17enne è caduto in un crepaccio di un ghiacciaio sul Titlis mentre sciava fuoripista. L'incidente è accaduto lunedì verso mezzogiorno. Lo snowboarder voleva sciare fuoripista insieme al padre nella zona dello Steinberg, sopra il ghiacciaio in direzione del Trübsee. Durante la sciata il giovane è caduto in un crepaccio di un ghiacciaio. E' stato il padre ad allarmare la Rega, la quale a sua volta ha allertato il servizio di salvataggio sulla pista. Il portavoce del Titlis, Peter Reinle, ha confermato la notizia alla "Neue Luzerner Zeitung".

Il giovane è caduto nel vuoto da un altezza di 20 metri. Le operazioni di salvataggio sono state lunghe e molto impegnative e hanno visto coinvolti 15 soccorritori. Due di essi sono stati colpiti da una lastra di ghiaccio che si è staccata durante le operazioni di scorso.

Il giovane è stato elitrasportato all'ospedale con ferite leggere. Stessa sorte per i due soccorritori.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
crepaccio
padre
giovane
pista
ghiacciaio
salvataggio
operazioni
soccorritori
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 12:02:47 | 91.208.130.86