Keystone
REGNO UNITO
21.12.2017 - 07:090

May «profondamente triste» per le dimissioni del suo vice

Ha però aggiunto di aver dovuto lei stessa chiedergli un passo indietro poiché dall'inchiesta interna è emersa una «violazione del codice di condotta» del Governo

 

LONDRA - La premier britannica Theresa May si è detta "profondamente triste" per le dimissioni del suo vice Damian Green. Lo riporta la Bbc.

May ha avuto parole di apprezzamento per l'attività di governo di Green - suo strettissimo alleato e amico sin dai tempi della gioventù - ma aggiunge di aver dovuto lei stessa chiedergli un passo indietro poiché dall'inchiesta interna è emersa una «violazione del codice di condotta» del Governo.

Green si è dimesso ieri dopo che era venuto alla luce che aveva fatto delle affermazioni "inesatte e fuorvianti" su ciò che sapeva sulla denuncia nei suoi confronti per pornografia.

Il numero due dell'esecutivo britannico guidato da Theresa May era finito nella bufera per un archivio di foto porno che era stato trovato anni fa nel suo computer di deputato a Westminster. Nella sua lettera di dimissioni - precisa la Bbc - Green si è scusato per il suo comportamento.

Green, 61 anni, vicepremier e segretario di Stato, era finito sotto inchiesta per condotta inappropriata. Inoltre era stato anche accusato di avere fatto delle avances a una giornalista, Kate Maltby, nel 2015.

Commenti
 
Tags
green
may
dimissioni
profondamente triste
condotta
governo
inchiesta
vice
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 07:40:24 | 91.208.130.86