SLOVACCHIA
04.11.2017 - 14:100

Elezioni regionali in Slovacchia: paura nazionalismo

BRATISLAVA - Da stamattina in Slovacchia sono in corso le elezioni nelle giunte regionali. Delle loro rappresentanze in otto regioni per i prossimi cinque anni decidono 4,4 milioni di aventi diritto. Si prevede la vittoria dei candidati sostenuti dai democratici sociali Smer del premier Robert Fico.

L'attenzione suscita la regione di Banska Bystrica (centro) dove in carica del governatore è stato eletto nel 2013 il leader dell'estrema destra del Partito popolare la Nostra Slovacchia (Lsns), Marian Kotleba. Contro Kotleba si è formata una grande coalizione dei partiti al governo e all'opposizione che promuove in carica del nuovo governatore Jan Lunter, l'imprenditore nel settore alimentari.

Il presidente Andrej Kiska ha lanciato un appello invitando gli abitanti della regione di Banska Bystrica a non eleggere un partito che si schiera contro l'Ue, la Nato e apertamente aderisce alla memoria dello stato slovacco alleato della Germania nazista nella seconda guerra. Nelle elezioni parlamentari del 2016 il Lsns di Kotleba ha ottenuto l'8% dei voti ed è entrato in Parlamento. Le sue preferenze sono in crescita, oggi rappresenta il terzo più forte partito. L'affluenza alle urne è di solito bassa, i seggi chiudono oggi alle ore 22, i risultati saranno noti in nottata.
 
 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
elezioni
slovacchia
partito
kotleba
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-24 21:25:26 | 91.208.130.86