Archivio Keystone
ISRAELE
09.01.2018 - 19:400

Assalto a un'auto israeliana in Cisgiordania

L'attacco «con armi da fuoco» è avvenuto a Havat Gilad, un insediamento ebraico nei pressi di Nablus. Un passeggero sarebbe in gravi condizioni

TEL AVIV - «Un attacco con armi da fuoco» è stato condotto questa sera in Cisgiordania contro un'auto israeliana. Lo dice il portavoce militare israeliano spiegando che l'attacco è avvenuto a Havat Gilad, un insediamento ebraico nei pressi di Nablus. Per la stessa fonte un israeliano è morto.

L'uomo che ha perso la vita è un membro dei servizi medici israeliani di circa 35 anni, padre di cinque figli. Secondo le prime informazioni è stato colpito mentre viaggiava nella propria automobile da una raffica di proiettili sparati da un'auto palestinese in corsa che poi si è dileguata in direzione di Nablus. L'uomo è stato colpito al collo e al torace: ha fatto in tempo ad informare via radio di essere stato colpito in un attentato e poi ha perso conoscenza.

I soccorritori lo hanno immediatamente trasportato nel vicino ospedale di Kfar Saba (Tel Aviv) dove è spirato.

Nel frattempo l'esercito israeliano e i servizi di sicurezza sono impegnati nella caccia agli assalitori.

Tags
auto
nablus
attacco
auto israeliana
stato colpito
cisgiordania
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 19:22:02 | 91.208.130.87