Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

04/06/2012 - 16:58

Giulini: "Ponte? Scelta meditata"

Il presidente del Bellinzona ha accolto a braccia aperte il nuovo mister: "L'uomo giusto per noi"

Ti-Press




BELLINZONA - “Quella di Ponte è stata una scelta meditata – ha ammesso Gabriele Giulini, numero uno dei granata. Volevamo affidarci a un mister che conoscesse alla perfezione la Challenge League e il calcio svizzero, come d’altronde era Andermatt, per questo motivo abbiamo deciso di affidarci all’ex allenatore del Chiasso”.

Immagini
Ti-Press

Nei giorni scorsi più che al 57enne argoviese il Bellinzona pareva vicino ad altri “candidati”. Uno di questi era Ciriaco Sforza. “Con Sforza non c’è stato alcun contatto – ha aggiunto il presidente dei ticinesi – non era uno dei papabili per la nostra panchina. Con altri, non posso nasconderlo, abbiamo parlato. Ma alla fine abbiamo puntato sulla nostra prima scelta”.

Ponte ha fatto un ottimo lavoro a Chiasso. Ma forse non è la persona giusta per una squadra che deve provare a vincere sempre e comunque e che fin d’ora si è candidata a un campionato di primissimo livello. “Io non sono convinto che il mister sia un uomo da difesa e contropiede. Sono anzi certo che sia in grado di proporre un calcio bello e vincente. A Chiasso ha fatto di necessità virtù”.

Insieme con l’allenatore è stato definito lo staff tecnico. “Il vice sarà Antonio Tavares, talento emergente della panchina con profonde conoscenze del calcio francese e portoghese e poi abbiamo il nostro Giuseppe Bifulco, che penserà al pallone italiano”. Il Bellinzona guarda insomma oltre i confini, guarda avanti. Chissà se la sua lungimiranza sarà premiata…

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 20.09.2014 22:01:37
Tutte le notizie in Sport del 20/09/2014 - 30 Notizie