Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SUPER LEAGUE

19/03/2017 - 20:11

«La reazione c'è stata, ma sono deluso per la sconfitta»

Davide Mariani ha sottolineato gli aspetti positivi e negativi della sfida persa contro l'YB: «Con questo modulo ce la possiamo giocare, ci siamo sacrificati, abbiamo dato tutto»

Ti-Press
0
0

LUGANO - Una sconfitta che brucia, quella patita dal Lugano con lo YB. La squadra non ha giocato male, anche se l’atteggiamento non è sembrato molto casalingo, ossia un po’ spregiudicato e votato ad un sistema più offensivo.

In tutti casi per il numero 20 del Lugano, il 26enne Davide Mariani , i bianconeri potevano raccogliere di più: «Ho visto un buon Lugano, votato al sacrificio, tutti hanno corso moltissimo, si è cercato una manovra fluida. Chiaro che tutto non poteva funzionare bene e subito, visto che si trattava di un modulo nuovo. Dovevamo adattarci al tipo di partita, alle nuove geometrie. Tutti, però, avete visto che con questo sistema ce la possiamo giocare. Peccato per la sconfitta, sono deluso, non meritavamo di perdere, qualche buona occasione l’abbiamo avuta anche noi».

Due sconfitte consecutive, ma per fortuna la classifica non è stata compromessa: «Dopo la sconfitta di Thun era importante che noi come squadra dessimo un segnale. Ci siamo rialzati, lo spirito c’è. Spero che anche i tifosi se ne siano accorti. Noi in campo abbiamo dato tutto, sono molto fiero di poter giocare in questa squadra».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 11:03:25 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 22/08/2017 - 2 Notizie