Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LONDRA 2012

24/07/2012 - 10:34

"Federer poco nazionalista e demotivato: Djokovic oro ai giochi"

Obradovic, capitano della Serbia di Davis, ha escluso che RogerOne possa vincere il torneo olimpico perché, in quanto svizzero, poco "preso" dall'atmosfera di squadra e poco attaccato al suo paese





LONDRA (Gbr) – I favoriti per le medaglie del tennis a Londra? Ovvio: Roger Federer, Novak Djokovic, il padrone di casa Andy Murray… i soliti insomma. Le quotazioni dello svizzero, numero uno al mondo, sono in netto rialzo: dopo l’ottimo avvio di stagione e, soprattutto, dopo la vittoria a Wimbledon, pare infatti avere le carte in regola per superare ogni avversario.

Non tutti però sono d’accordo con questa previsione. Bogdan Obradovic, capitano della squadra serba di Davis, non scommetterebbe per esempio mai qualche euro su King Roger. Piuttosto punterebbe sul suo pupillo Nole Djokovic.: "Queste Olimpiadi per lui sono molto importanti – ha sottolineato proprio Obradovic - sappiamo quanto ami il suo Paese quanto voglia regalargli un successo olimpico. Sin dall'inizio della stagione i suoi obiettivi erano il Roland Garros e le Olimpiadi. Se avesse dovuto scegliere tra Wimbledon e i Giochi sicuramente avrebbe preferito vincere il secondo evento. Novak cercherà in tutti i modi di vincere l'oro, è in grande forma ed è mentalmente pronto".

Obradovic ha poi smontato, con una personalissima tesi, la candidatura di RogerOne, definito inadatto alla manifestazione.  "Gli svizzeri sono molto più individualisti. Credo che Federer non abbia mai condiviso più di tanto con i compagni l'atmosfera di squadra. Noi serbi siamo più nazionalisti e questo in eventi del genere ci dà una spinta in più. Federer invece quando gioca le Olimpiadi sembra demotivato per cui non credo sarà lui il vincitore".

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 21.10.2014 12:23:20
Tutte le notizie in Sport del 21/10/2014 - 12 Notizie