Oggi in Finanza
News
Postfinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

ITALIA

04/08/2012 - 09:44

Finiti i tempi degli "esodi", crollano le partenze degli italiani

Agosto gelido per le partenze degli italiani in vacanza, che fanno segnare un crollo del 29,5% rispetto allo stesso mese del 2011

Immagine d'archivio Keystone riguardante una coda sulla A14, nei pressi di Bologna




ROMA - Agosto gelido per le partenze degli italiani, che fanno segnare un crollo del 29,5% rispetto allo stesso mese del 2011. In questo periodo partiranno 15,4 milioni di italiani, contro i 21,9 milioni dell'anno scorso. Lo rende noto Federalberghi, che evidenzia anche un calo nel giro d'affari complessivo dell'estate del 22%.

La débâcle turistica di agosto è il riflesso di un'estate tutta col segno meno, avverte Federalberghi: a giugno le partenze hanno fatto segnare una contrazione del 21,5% (da 8,4 milioni del 2011 a 6,6 milioni), allo stesso modo di luglio (-13%, a 10,9 milioni) e di settembre (-27,7%, a 3,6 milioni).

"A memoria statistica - spiega il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca - non si era mai visto un calo così generalizzato e devastante di uno dei settori che potrebbe, se opportunamente supportato, rappresentare il primo volano per la ripresa economica del Paese".

"I numeri ci dicono - rileva Bocca - che quasi 6 italiani su 10 rimarranno a casa durante i mesi estivi.

Ats 

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 24.04.2014 13:03:05
Tutte le notizie in Finanza del 24/04/2014 - 9 Notizie