CALCIO
23.04.2012 - 07:110

Continua l'irresistibile marcia del Lugano, l'Aarau non molla

In Challenge League prosegue la lotta per il 2° posto con Lugano e Aarau a braccetto alle spalle del San Gallo bloccato in casa da un Bellinzona tenace. Locarno, salvezza conquistata alla grande

LUGANO - E chi lo ferma più il Lugano? Prosegue la sua striscia vincente e anche su un campo minato come quello di Bienne, i bianconeri hanno dimostrato una schiacciante supremazia conquistando alla fine un successo meritatissimo e con esso la seconda piazza (in coabitazione con l’Aarau) scavalcando il Bellinzona, che ha comunque raccolto un buon pareggio sul campo del leader San Gallo. Il Chiasso non molla e la vittoria ottenuta con grande tenacia sul Wil lo tiene ancora incollato in zona podio. Il Locarno ha ratificato la sua salvezza imponendosi al Lido contro il Delémont grazie alla bellissima tripletta della sua punta di diamante Sadiku. E sabato prossimo, a Cornaredo, sfida da non perdere tra il Lugano e le bianche casacche di Morandi.

QUI LUGANO – Francesco Moriero: “Come ho sempre detto, per puntare al secondo posto siamo condannati a vincere. A Bienne, su un terreno spesso ostile ad altre “big”, siamo riusciti a imporre il nostro ritmo. Nel primo tempo siamo rimasti compatti, nella ripresa siamo usciti allo scoperto e alla fine abbiamo vinto, pur con quel gol avversario segnato comunque in epilogo. I ragazzi si sono presentati all’appuntamento molto determinati, sapevano che il Bienne non era un avversario malleabile e lo hanno quindi aggredito. Sono felice per i gol di Bonanni e Afonso, ma alle loro spalle tutto il collettivo ha lavorato con grande continuità. Ora dobbiamo confermarci sabato contro il Locarno, un avversario di qualità”.

QUI BELLINZONA – Martin Andermatt: “Posso ritenermi tutto sommato soddisfatto perché il campo del San Gallo è veramente molto difficile. Pur avendo subìto il rigore dei padroni di casa non ci siamo mai scomposti. Il nostro gol è arrivato comunque meritato con Magnetti che ha finalmente rotto il ghiaccio. Per lui potrebbe anche essere la svolta, speriamo che si confermi contro il Brühl al Comunale. Comunque, tornando al match con il San Gallo, dopo la pausa ci siamo procurati due belle occasioni per passare, alla fine credo che il più contento del punto sia proprio il nostro avversario. Per i nostri giovani è stata una bellissima esperienza giocare davanti a 12'000 spettatori. In attacco comunque dobbiamo essere più spietati”.

QUI CHIASSO – Raimondo Ponte: “Un bel successo che ci permette di restare agganciati alle squadre che lottano per il secondo posto. Nel primo tempo il Wil ci ha creato dei problemi perché correva moltissimo, di certo non poteva reggere a quel ritmo fino alla fine. Alla distanza però siamo riusciti a trovare le giuste contromisure e a fare la differenza. Una vittoria ottenuta con il cuore, non ci dobbiamo però fermare e dobbiamo sperare di fare punti e magari di vincere nel prossimo turno sul difficile campo del Vaduz. Sappiamo di avere le carte in regola per mettere in difficoltà chiunque, quindi avanti con coraggio”.

QUI LOCARNO – Davide Morandi: “Lo ripeto per l’ennesima volta, sono davvero orgoglioso dei miei ragazzi per quello che stanno facendo e per la salvezza che hanno saputo “firmare” con un’altra bella prestazione contro il Delémont. Sapevo che il Locarno stava crescendo, nella seconda parte della stagione facciamo sempre più punti dell’andata. Occorreva solo aver pazienza perché, prima o poi, il grande lavoro svolto avrebbe dato i suoi frutti, e così è stato. Emotivamente non era facile la partita, la mia squadra l’ha comunque affrontata con la massima concentrazione, l’abbiamo gestita molto bene. Sabato c’è il derby con il Lugano, per noi però è un incontro come gli altri, cercheremo di fare bene con sempre abbiamo fatto fino a ora. Lotteremo per fare punti fino all’ultimo minuto”.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lugano
locarno
campo
gallo
aarau
san gallo
san
avversario
salvezza
gol
Risultati
11.12.2017
Challenge League
2. tempo
Sciaffusa
Wil
2-1
(2-1)
17.12.2017
Super League
2. tempo
Grasshopper
Basilea
0-2
(0-1)
2. tempo
Losanna
Zurigo
5-1
(4-0)
2. tempo
Lucerna
Young Boys
2-4
(0-2)
06.01.2018
Serie A
2. tempo
Torino
Bologna
3-0
(1-0)
2. tempo
Milan
Crotone
1-0
(0-0)
2. tempo
Napoli
Verona
2-0
(0-0)
2. tempo
SPAL
Lazio
2-5
(2-4)
2. tempo
Benevento
Sampdoria
3-2
(0-1)
2. tempo
Genoa
Sassuolo
1-0
(0-0)
2. tempo
Roma
Atalanta
1-2
(0-2)
2. tempo
Cagliari
Juventus
0-1
(0-0)
21.01.2018
15:00
Bologna
Benevento
15:00
Lazio
Chievo
15:00
Verona
Crotone
15:00
Sampdoria
Fiorentina
15:00
Juventus
Genoa
15:00
Cagliari
Milan
15:00
Atalanta
Napoli
15:00
Inter
Roma
15:00
Udinese
SPAL
15:00
Sassuolo
Torino
02.02.2018
Challenge League
20:00
Aarau
Sciaffusa
20:00
Servette
Chiasso
20:00
Vaduz
Xamax
20:00
Wil
Wohlen
20:00
Winterthur
Rapperswil
03.02.2018
Super League
20:00
Basilea
Lugano
20:00
Lucerna
Losanna
20:00
Sion
Grasshopper
20:00
Young Boys
S.Gallo
20:00
Zurigo
Thun
Ultimo aggiornamento:06.01.2018 22:59
Classifiche
Super L.
1
Young Boys
19
40
2
Basilea
19
38
3
Zurigo
19
28
4
S.Gallo
19
27
5
Losanna
19
25
6
Grasshopper
19
24
7
Lugano
19
22
8
Thun
19
21
9
Lucerna
19
20
10
Sion
19
17
Ultimo aggiornamento:18.12.2017 23:47
Challenge L.
1
Xamax
18
46
2
Sciaffusa
18
36
3
Servette
17
35
4
Vaduz
18
26
5
Rapperswil
17
23
6
Chiasso
18
20
7
Aarau
17
18
8
Wohlen
17
13
9
Winterthur
18
12
10
Wil
18
11
Ultimo aggiornamento:12.12.2017 23:50
Serie A
1
Napoli
20
51
2
Juventus
20
50
3
Inter
20
42
4
Lazio
19
40
5
Roma
19
39
6
Sampdoria
19
30
7
Atalanta
20
30
8
Udinese
19
28
9
Fiorentina
20
28
10
Torino
20
28
11
Milan
20
28
12
Bologna
20
24
13
Chievo
20
22
14
Genoa
20
21
15
Sassuolo
20
21
16
Cagliari
20
20
17
SPAL
20
15
18
Crotone
20
15
19
Verona
20
13
20
Benevento
20
7
Ultimo aggiornamento:07.01.2018 23:48
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 07:13:24 | 91.208.130.86