CONFINE
01.01.2018 - 10:200

Caselli autostradali, a Grandate costerà 2,30 euro

Andare a Milano da oggi costerà un po' di più. Invariate invece la barriera di Milano Nord, il casello di Lainate, lo svincolo di Gallarate e il casello di Fino Mornasco

COMO - L'adeguamento tarrifario di competenza di Autostrade per l'Italia toccherà anche i ticinesi che si recano a Milano. Al casello di Como-Grandate l’aumento è del 4,5%: dieci centesimi in più per ogni veicolo in uscita. Per Pedemontana, invece, il ritocco in media è dell’1,7%.

Alla barriera di Grandate il pedaggio passa pertanto da 2,20 euro a 2,30. La tariffa era ferma dal 2014: l’ultimo rincaro aveva reso l'A9 una delle più care d'Italia.

Sulle restanti uscite della Milano-Como-Chiasso non sono segnalati particolari aumenti. Alla barriera di Milano Nord - come menziona Autostrade per l'Italia - la tariffa a 1,70 euro resta invariata, il casello di Lainate resta fermo a 80 centesimi, come lo svincolo di Gallarate e il casello di Fino Mornasco.

2 sett fa Caselli autostradali più cari dal 2018
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
casello
euro
milano
barriera
grandate
italia
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 22:33:50 | 91.208.130.87