Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SERIE A

18/06/2017 - 08:06

Milan, caso Donnarumma: «Ci siamo rimasti male. Marotta? Se vuole un portiere siamo qui...»

In casa Milan continua a far discutere il mancato rinnovo del portierone 18enne. Fassone: «Gigio avrebbe avuto la fascia di capitano e, francamente, l’offerta era enorme...»

Keystone
0
0

MILANO (Italia) - Continua a far discutere e non poco in casa Milan la situazione legata a Donnarumma. Le polemiche per il mancato rinnovo contrattuale sono tante, e adesso per il giovane portiere rossonero potrebbe scatenarsi un'asta di mercato. Juventus e Real Madrid sono le pretendenti principali, anche se strapparlo al Milan non sarà facile. L'amministratore delegato rossonero Marco Fassone guarda già avanti, e in un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha spiegato che la società sta già pensando a trovare un sostituto all'altezza: 

«Noi volevamo regalare un simbolo ai nostri tifosi e Gigio aveva tutto per diventarlo: avrebbe avuto la fascia di capitano e, francamente, l’offerta era enorme, considerata la sua giovanissima età e l’onere per il Milan: 25 milioni netti in cinque anni significano 50 milioni lordi a carico della società. Umanamente ci siamo rimasti male. Anche perché non c’è stata trattativa. Non è vero che durante l’incontro di giovedì c’è stata tensione con Raiola o che abbiamo litigato con lui. Le parti hanno preso atto della situazione e ognuno è andato per la propria strada. Siamo amareggiati, come lo sono i nostri tifosi. E dico questo con il massimo rispetto per le scelte di Gigio e Raiola: ognuno è libero di fare ciò che crede. E adesso cerchiamo un portiere da Milan».

«L’input della proprietà è di non accettare offerte, anche perché per noi Donnarumma non ha prezzo e non lo vendiamo, per ora - ha precisato Fassone - Una cosa deve essere chiara: chiunque giochi nel Milan, chiunque accetti di venire al Milan, deve rendersi conto di che cosa significhi questa maglia e deve puntare al massimo obiettivo in ogni competizione. Mi guardo bene dall’essere presuntuoso: ma, a partire dall’Europa League, passando per la Coppa Italia e arrivando al campionato, in qualunque competizione scenderemo in lizza, dovremo puntare al traguardo più importante. Marotta ha detto che ci proverà per Gigio? Mi sarei stupito se avesse affermato il contrario. Marotta è molto abile: se gli interessa un portiere, noi siamo qui...».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


2 commenti da TIO
RV50 - Domenica alle 11:41
Ridimensioniamo questi personaggi .... fateli patire la fame vedrete che accetterà di giocare anche per molto meno ....piccolo bambino diventa grande e guarda avanti i megalomeni non fanno sempre tanta strada.

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 08:55:33 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 23/06/2017 - 1 Notizie