Oggi in People
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

PROGETTO GORILLA

04/04/2012 - 07:00

Nel coniglio di Pasqua le tante virtù del cioccolato

L'elisir di giovinezza e del buon umore.

Articolo di Marco Ceriani




Una tazza di cioccolata calda era l’elisir di guerrieri, nobili, reali e persino di grandi amatori come Giacomo Casanova.

Il motivo è semplice. Il cioccolato è un alimento completo, ricco di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali. E possiede grandi virtù neurofisiologiche dovute alla  presenza di sostanze psicoattive (serotonina, teobromina, caffeina, fenilalanina e tiroxina) che sono attive nel contrastare stati di ansia o depressione.

Queste molecole del buonumore inducono sensazioni di piacere e benessere psico-fisico e psichico. Una tazza di cioccolata o una tavoletta di cioccolato forniscono energia all’organismo ma soprattutto promuovono felicità e appagamento, combattendo gli stati depressivi. Non per nulla contiene sostanze che nel cervello umano aumentano quando ci s’innamora, e chi soffre di delusioni amorose sceglie il cioccolato come cura anti depressione.

Il cioccolato non agisce però solo sull’umore. E’ un alimento molto ricco di antiossidanti e una recente ricerca lo accredita come alimento in grado di un’azione positiva sulle disfunzioni dei vasi sanguigni associate al diabete.

Molte virtù ma anche qualche avvertenza: il cioccolato dal punto di vista nutrizionale apporta molte calorie (un etto equivale a circa 550 calorie) e una concentrazione di grassi superiore al 30% associata ad una elevata presenza di carboidrati (50-60%).

Si tratta quindi di una bomba energetica da consumare con moderazione. Si dovrebbe considerare il cioccolato più come un premio per occasioni speciali che non un alimento da consumare regolarmente.

Gusto e qualità vanno sempre d’accordo: prestate attenzione anche agli ingredienti del cioccolato. Quello vero contiene cacao in polvere, burro di cacao e zucchero con altri ingredienti selezionati (latte e frutta secca) ma mai grassi vegetali (come l’olio di cocco o di palma).

Se vi hanno regalato un grosso uovo di Pasqua o un coniglietto di cioccolata, nessun senso di colpa: una piccola porzione di dolce al giorno si integra bene in un’alimentazione equilibrata ricca di frutta e verdura, accompagnata da sufficiente movimento giornaliero. 

www.gorilla.ch

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 18.09.2014 19:44:21
Tutte le notizie in People del 18/09/2014 - 12 Notizie