Pro Juventute
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

PRO JUVENTUTE

24/08/2017 - 07:01

L'esperienza si acquisisce solo con il tempo

È necessario provare a riappropriarsi dei tempi dell'educazione: meglio fare di meno e bene che essere soffocati da mille cose da fare

0
0

Il concetto di esperienza è centrale in ambito educativo. Il profilo di personalità di un bambino e di un giovane non si può adeguatamente sviluppare se il bambino o il giovane non beneficia di un'adeguata opportunità di esperienza, diversificata, solida e, soprattutto, carica di senso.

Uno degli elementi centrali per sviluppare tutto ciò è quello legato al tempo, vale a dire all'opportunità di poter stare – se così si può dire – su quello che si fa per un tempo sufficiente. Così per imparare a scrivere ci vuole del tempo, come ce ne vuole per apprendere a suonare uno strumento, a stare con gli amici, a far di conto e via dicendo.

Oggi, soprattutto per quanto attiene ai giovani, sembra che tutto debba svolgersi in tempi molto più stretti. Mi è successo di leggere un annuncio su un giornale: «cercasi economista, con conoscenza perfetta di tre lingue, esperienza solida maturata in più settori, età massima 25 anni». «Scusate il disturbo», mi vien da dire (così come mi vien da dire: «figurati se un profilo di questo genere – sempre che esista - va
a lavorare proprio per quell'azienda lì…»).

Dobbiamo dare il tempo ai nostri ragazzi di maturare in maniera adeguata le esperienze che fanno; meglio, molto meglio fare di meno e bene che essere soffocati da mille cose da fare (l'inglese, lo o gli strumenti musicali, lo o gli sport, la formazione, la formazione continua, il perfezionamento, la compagnia, la famiglia, e chi più ne ha più ne metta).

Questo va detto: il mito del multitasking è tramontato, definitivamente; l'era della fretta ci ha fatto precipitare, non tanto paradossalmente, nella più profonda crisi di senso che l'epoca contemporanea abbia mai vissuto. Proviamo a riappropriarci dei tempi dell'educazione, sapendo che è da loro che dobbiamo partire quando entriamo in relazione con i nostri bambini e con i nostri giovani. Ci vuole pazienza, ma almeno saremo stati in grado di dare un senso compiuto al nostro agire educativo.

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 08:15:22 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Pro Juventute del 22/10/2017 - 0 Notizie