Oggi in Games
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 
banner Games

GAMES

22/12/2016 - 10:16

Final Fantasy XV: epica on the road

L’ultimo capitolo dell’epopea fantasy di Square-Enix brucia d’ambizione, riuscirà ad essere all’altezza dei grandi del genere?

Square-Enix
0
0
GALLERY | 2 video | 7 immagini

TOKYO - Quando per finire sugli scaffali un titolo ci mette qualcosa come dieci anni (più o meno) non è mai un ottimo segno: fra incrocchiamenti vari, complicazioni, cambiamenti di direzione è probabile che il risultato finale non sia all’altezza delle attese. Ma, lo sappiamo bene, per ogni regola c’è sempre un’eccezione che la conferma.

Quella voglia di tornare fra i grandi - È questo, per più un motivo, il caso di “Final Fantasy XV” ultimo episodio della saga targata Square-Enix atterrato da qualche settimana sulle console di ultima generazione. Si tratta, ovviamente, di un gioco di ruolo 100% giapponese con alcune velleità particolari e tanta voglia di sfidare, ad armi pari, i grandi campioni occidentali del genere (“The Witcher 3”, in primis).

C’era una volta un regno… - Ma procediamo per punti, iniziamo dalla storia che parte da un presupposto abbastanza classico ovverosia: c’era una volta un regno, un principe, una compagnia e un malvagio impero con tanta voglia di conquista. Lo scontro (inevitabile) sarà di quelli da manuale (e all'ultima spadata).

Principe in missione - Nei panni di Noctis, rampollo al trono di Lucis (sic) e impegnato in un viaggio nuziale, finiremo presto per imbracciare cappa e spada per riconquistare il maltolto. Con noi la nostra clique di amici-aiutanti tamarrissimi e in perfetto stile manga composta dal forzuto Gladiolus, il maggiordomo puntiglioso Ignis e il giovanissimo scugnizzo Prompto.

Mondi aperti e azione - Uno dei motivi alla base del lungo travaglio di “XV” è probabilmente da ricercare nella volontà di Square-Enix di proporre un prodotto al passo con i tempi e in grado di rivaleggiare con i pesi massimi della categoria. Cambia così il combattimento, che diventa di matrice più “action” (scordatevi quindi i turni e la strategia) e anche il modo di “vivere” il mondo di gioco all’insegna della formula open world più vicina a uno “Skyrim” o a un “The Witcher” che al passato.

In lotta contro la camera - Il risultato funziona? Diciamo sì e no: da una parte lo sforzo rivolto è evidente, dall’altra però è evidente che non vi sia proprio una maestria. Gli scontri, sebbene siano senz’altro dinamici e al cardiopalma, sono penalizzati da una gestione della camera decisamente discutibile e una certa diffusa legnosità. Un peccato perché il tutto poteva essere quasi perfetto.

Bello da vedere ma... - Per quanto riguarda il “mondo aperto”, invece, manca un po’ quella (grande) capacità dei maestri del genere di far percepire il tutto come tale e non come eterogeneo impasto di tante parti. Intendiamoci, i paesaggi di “XV” sono meravigliosi e strappano uno «wow» spesso e volentieri. A penalizzare questa bellezza ci si mettono però soprattutto i personaggi che incontreremo, realizzati con stili spesso e volentieri diversissimi e alcune scelte artistiche non in linea le une con le altre e forse troppo sopra le righe.

Quattro amici a zonzo - A parte queste piccole grandi imperfezioni possiamo affermare che l’ultimo esponente della saga di "Final Fantasy" è senz’altro degno di nota e lode. A piacere è soprattutto l’atmosfera di gioiosa e spensierata casineria di una compagnia di amici in viaggio. I protagonisti, infatti, se la giocano e scherzano costantemente fra selfie (scattati da Prompto e visibili a fine di ogni giornata), commenti e interazioni più o meno significative. Insomma, un'avventura "on the road" fra epica e... cazzeggio!

Quando il gioco si fa duro… - “Final Fantasy XV”, prendentene nota, è un titolo di quelliimpegnativi (e ci mancherebbe) fra segreti, missioni varie (sono tantissime), discese nei dungeon e super-boss mordaci ce n’è per centinaia e centinaia di ore. Ma ne vale la pena? Se siete fan (o anche solo simpatizzanti) della saga certamente sì, altrimenti magari dateci prima un’occhiata per decidere se può fare al caso vostro.

Final Fantasy XV è disponibile per Playstation 4 (versione provata) e Xbox One.

VOTO: 8

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 12:03:47 | 91.208.130.56