Oggi in Motori
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

EVENTI

14/06/2017 - 12:00

Gottardo Classic: buona la prima!

Ben 87 gli equipaggi iscritti all'evento realizzato in collaborazione con l'HCAP. Il presidente Filippo Lombardi ha dato il via alle splendide vetture storiche.

0
0
GALLERY | 5 immagini

Sono stati ben ottantasette gli equipaggi iscrittisi alla prima edizione della Gottardo Classic, un evento dedicato alle automobili storiche realizzato in collaborazione con l’Hockey Club Ambrì Piotta (HCAP) che data la folta presenza si è profilato sin dalla prima edizione quale l’evento di maggior spessore a livello ticinese tra quelli destinati alle vetture classiche. Gli equipaggi, provenienti da tutta la Svizzera ma anche dall’estero (la più distante ha raggiunto la Leventina dalla Germania centrale) sono giunte all’aeroporto di Ambrì sabato mattina, per poi cimentarsi nelle diverse attività di guida. I partecipanti hanno infatti avuto la possibilità di scegliere tra due percorsi scenografici/panoramici della durata di una o di mezza giornata, una gara di regolarità e uno slalom non cronometrato. Particolarmente apprezzato il corso teorico e pratico relativo alle gare di regolarità per apprendere tutti i segreti e i trucchi del mestiere per affrontare questa interessante tipologia di competizioni.

“Siamo davvero soddisfatti di questa prima edizione della Gottardo Classic: la prima ma sicuramente non l’ultima!” afferma Marco Poltera, ideatore dell’evento. “La formula della manifestazione ha funzionato perfettamente ed è sicuramente il formato che riproporremo anche in futuro: poter crearsi un programma personalizzato in base alle proprie preferenze è stato particolarmente apprezzato dai concorrenti, d’altro canto anche il pubblico non è rimasto deluso dato l’elevato livello di vetture presenti, la fornitissima area di ristoro e la presenza dell’HCAP.”

La Gottardo Classic è stata infatti realizzata con la cooperazione del club leventinese, che proprio quest’anno festeggia il suo ottantesimo anniversario. A dare il via alle vetture è stato infatti il presidente Filippo Lombardi mentre i giocatori Elias Bianchi e Marc Gautschi così come gli ex giocatori Brenno Celio e Paolo Rossetti sono stati a disposizione del pubblico e dei tifosi in concomitanza con un area merchandising. “Per l’HCAP è stato un onore e un piacere poter avviare questa collaborazione, la quale sin dalla prima edizione ha dimostrato il potenziale per diventare un evento duraturo nel tempo destinato ad essere un riferimento a livello nazionale tra gli eventi legati alle vetture storiche.” afferma Reto Sormani, che quale rappresentante dell’Hockey Club Ambrì Piotta fa parte del comitato organizzativo composto da Marco Poltera e Benjiamin Albertalli.

La soddisfazione del pubblico, degli organizzatori e dei sostenitori ha quindi permesso di poggiare solide basi con le quali riproporre l’evento pure il prossimo anno, che con l’appoggio dei vari club ha la potenzialità per diventare la manifestazione di riferimento per le vetture d’epoca in Ticino e in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 12:23:09 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Motori del 26/06/2017 - 0 Notizie