BELLINZONA
31.07.2014 - 07:320
Aggiornamento : 16.11.2014 - 23:27

Posteggi abusivi: "Tutti i comuni collaborano con il Dipartimento?"

BELLINZONA - Recentemente in diversi comuni del Cantone, il Dipartimento del Territorio ha inviato una missiva intitolata “Provvedimenti per posteggi abusivi”. Massimiliano Robbiani, su questo argomento, interroga il Consiglio di Stato: "È evidente che gli sforzi intrapresi dal ministro Zali per arrivare a breve ad una messa in regola dei posteggi ubicati sul nostro territorio, si stanno mettendo, a giusta ragione, in pratica. Alcuni Municipi - sottolinea il gran consigliere leghista - hanno già risposto al Dipartimento indicando i provvedimenti presi o da intraprendere su determinati posteggi “ non in regola”. Sicuramente - conclude Robbiani - se tutti i Comuni con la stessa tempistica indicano al Cantone il loro operato per quanto riguarda i posteggi abusivi, ben preso si potrà arrivare ad una visione generale su tutto il territorio".

 

Al Consiglio di Stato vengono posti i seguenti interrogativi:

- Il modo di procedere indicato ai comuni ticinesi, da parte del Dipartimento del territorio, per quanto riguarda i posteggi abusivi, è stato recepito e messo in pratica da tutti?

- Ci sono comuni che preferiscono l’illegalità per quanto riguarda i posteggi, per non perdere eventuali aziende fiscalmente redditizie?

- Su questi comuni, non collaborativi, come si vuole muovere il Consiglio di Stato?

- Quando il Consiglio di Stato avrà preso atto di tutti i correttivi intrapresi dai comuni, come vorrà successivamente muoversi per quanto riguarda la mobilità aziendale?

- Dai dati attuali quanti posteggi abusivi sono stati evidenziati in Ticino?

- Qual’ è la regione più colpita e più, diciamo così , illegale del Cantone per quanto riguarda questa problematica?

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 04:29:14 | 91.208.130.85