LOCARNO
21.11.2013 - 08:160
Aggiornamento : 22.11.2014 - 20:28

Appaltopoli, Generazione Giovani difende Giuseppe Cotti

LOCARNO - In merito alla vicenda "appaltopoli" a Locarno, Generazione Giovani manifesta il proprio sostegno al Municipale Giuseppe Cotti, approvando " l’alto senso civico dimostrato, nell’interesse di tutta la cittadinanza locarnese".
"Le inchieste che saranno condotte nelle prossime settimane - scrive in un comunicato stampa Generazione Giovani - chiariranno i contorni di quanto accaduto in questi anni e le relative responsabilità. Al di là dell’aspetto legale, resta comunque lo stupore e lo sconcerto per la scarsa trasparenza dimostrata finora e per il fastidio manifestato da alcuni, in particolare da chi ha tenuto finora le redini di Locarno".

Generazione Giovani auspica che si faccia al più presto chiarezza su quanto accaduto a Locarno e si augura "che quanto emerso in questi ultimi giorni sia l’occasione per tutti i politici ticinesi – attivi sia a livello comunale che cantonale – per avviare una seria riflessione sul delicato tema degli appalti pubblici, nell’interesse dei cittadini e delle finanze pubbliche".

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 05:16:58 | 91.208.130.89