LUGANO
10.06.2013 - 08:010
Aggiornamento : 23.11.2014 - 22:06

È giusto che Borradori partecipi alla fondazione dello Stato di Israele?

La domanda arriva da Edoardo Cappelletti (Partito Comunista) che ha presentato un'interpellanza sulla partecipazione del sindaco di Lugano al 65° anniversario della nascita dello Stato di Israele

LUGANO -  La recente partecipazione del sindaco di Lugano, Marco Borradori, al 65° anniversario della nascita dello Stato di Israele non è piaciuta ai comunisti. Soprattutto a Edoardo Cappelletti, consigliere comunale comunista, che sul caso ha presentato un'interpellanza.

Lo Stato di Israele, scrive Cappelletti, "è una nazione teocratica, che da oltre mezzo secolo perpetra il suo regime guerrafondaio e razzista ai danni del popolo palestinese. Calpestando e minacciando sistematicamente le norme internazionali, nonché la sovranità nazionale delle regioni limitrofe, Israele rappresenta il baluardo di quella tradizione coloniale che, gà scalzata grazie alla lotta dei popoli oppressi, si ripropone oggi con l’apartheid sionista nei Territori occupati. Ben oltre 50 sono infatti le risoluzioni ONU, tese a ripristinare i diritti civili degli abitanti palestinesi, che Israele si fregia di aver violato: inosservanza della Convenzione Internazionale sui Diritti Umani; adozione di misure coercitive degradanti e ingiustificate; deportazioni arbitrarie, sono solo alcune delle azioni aspramente condannate dalla Comunità internazionale".

Insomma quanto basta per chiedersi se era opportuno che il sindaco di Lugano partecipasse a una ricorrenza di uno Stato simile. "Assodati i valori di democrazia e pluralismo fondanti la Città di Lugano, la cui violazione non può essere in alcun modo legittimata con la partecipazione a simili eventi - scrive  Edoardo Cappelletti - rivolgo dunque al Municipio la seguente domanda: non ritiene opportuno di evitare di presenziare ai festeggiamenti dello Stato d'Israele, fintanto che questo continuerà a violare, nell’indignazione generale, il diritto internazionale?".

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 21:41:34 | 91.208.130.89