Keystone (archivio)
CANTONE
28.08.2020 - 15:430
Aggiornamento : 17:38

Interpellanza per prevenire un secondo lockdown

Fra i temi anche quello della tutela delle lavoratrici in gravidanza e delle persone a rischio.

BELLINZONA - Il granconsigliere Raoul Ghisletta (PS) ha presentato oggi un'interpellanza al Consiglio di Stato con l'obiettivo di prevenire un secondo lockdown e tutelare lavoratrici in gravidanza e persone a rischio

Obbligo della mascherina - Nella prima domanda il granconsigliere chiede al Consiglio di Stato se intende imporre l’obbligo della mascherina nei negozi, come avvenuto in altri Cantoni.

Donne incinte - Ghisletta chiede quali azioni hanno effettuato le autorità cantonali per incrementare la protezione delle donne in gravidanza sui luoghi di lavoro, dato che esse sono considerate soggetti a rischio Covid 19 dall’Ufficio federale della salute pubblica (UFSP).  Nel suo comunicato del 5 agosto 2020, l'UFSP aveva sottolineato in particolare i rischi per le donne incinte over 35, con ipertensione o con sovrappeso.

Controlli - In conclusione viene chiesto quali controlli sono stati fatti e si faranno da parte delle autorità cantonali per verificare l’adozione e la conformità alle regole di sicurezza dei piani di protezione per docenti e allievi e per verificare che sia stata fatta un’analisi di rischio, in modo da tutelare tutte le dipendenti incinte e altre persone a rischio (nelle scuole cantonali, comunali e private)?

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 12:03:17 | 91.208.130.85