Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
MIGLIEGLIA
15 min
Dal 6 giugno di nuovo sul Monte Lema
I ticinesi potranno beneficiare di uno sconto del 50% sulla funivia
BELLINZONA
50 min
Mercato del sabato "in maschera"
Gli avventori saranno «caldamente invitati» a indossare le mascherine. I venditori saranno obbligati a farlo.
LUGANO
1 ora
Alla Foce il distanziamento sarà garantito così
Sedute e arredo delimiteranno il numero di presenze e orienteranno i frequentatori nel mantenere le distanze
MENDRISIO
1 ora
Scorte sanitarie al posto dei migranti
Con la fine della crisi migratoria, il Centro provvisorio di Rancate cambierà destinazione.
CANTONE
3 ore
Dichiarazioni d’imposta, concessa una proroga
Invio possibile fino al 30 giugno per le persone fisiche e il 30 settembre per le persone giuridiche
LOCARNO / CENTOVALLI
4 ore
In futuro Locarno-Intragna ogni 30 minuti
FART e UFT hanno siglato la convenzione per l'avvio della progettazione della tratta
VIDEO
CANTONE
4 ore
Emergency Medice Day, c'è anche Tre Valli Soccorso
Per l'occasione è stato realizzato un video che mostra alcuni aspetti del soccorso pre ospedaliero ai tempi del covid
BELLINZONA
4 ore
Gestione dei Castelli, i risultati sono ancora positivi
Rispetto al 2018, il risultato è cresciuto di 30mila franchi
CANTONE
4 ore
Dall'EOC alla Facoltà di Biomedicina dell'USI
Il dottor Olivier Giannini, viceprimario di medicina interna all'OBV, è stato nominato libero docente.
CANTONE
4 ore
«Dobbiamo convivere con un ospite molto sgradito»
A seguito delle decisioni della Confederazione, oggi il Cantone ha fatto il punto sulla situazione del coronavirus
CANTONE
5 ore
Un corso per specialisti in amministrazione pubblica
La formazione, della durata di due anni, è strutturata in cinque moduli
CANTONE
5 ore
Coronavirus: due nuovi contagi
Il numero dei morti resta immutato. Aumenta, invece, quello dei dimessi
LOSTALLO (GR)
5 ore
Precipita con il parapendio e finisce al Civico
L'incidente è avvenuto ieri in Val de Groven, sopra Cabbiolo
CANTONE
5 ore
Condanna per la titolare dello studio "Lex e Iustizia"
Per il giudice la donna ha millantato competenze non in suo possesso traendo in inganno i suoi clienti
CANTONE
8 ore
Pigioni ai tempi del Covid: «Il silenzio del Governo è scandaloso»
Il presidente dell'Asi sulle piccole e medie imprese: «Si rischia un bagno di sangue»
CANTONE
8 ore
I ristoranti superano l'esame Covid e brindano all'allentamento
Il settore supera la serie di controlli della polizia e si prepara a meno restrizioni
CANTONE
17 ore
Via libera dal Parlamento alla riforma sociale
Il pacchetto di misure prevede un investimento di 17,4 milioni di franchi, che tocca anche i sussidi cassa malati
CANTONE
17 ore
Si torna alla "normalità" anche in ospedale
De Rosa fornisce le date per i pronto soccorso di Acquarossa e Faido e la neonatologia a Locarno e Mendrisio
CANTONE
15.02.2020 - 15:160
Aggiornamento : 15:35

Una legge al femminile: «Elasticità mentale». «No, è solo folklore»

L'iniziativa "simbolica" promossa da Tamara Merlo (Più donne) stroncata dal deputato Paolo Ortelli (PLR): «Tema importante, approccio superficiale»

La legge in rosa

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BELLINZONA - “Ha diritto di voto in materia comunale: ogni cittadina svizzera di 18 anni compiuti”. Potrebbe avere questo tenore in futuro la Legge sull’esercizio dei diritti politici (Ledp). Cioè tutta e solamente al femminile. Tra chi ha deciso di opporsi, «a costo anche di sembrare antipatico», c’è un deputato - Paolo Ortelli del PLR - che lunedì prossimo di sicuro voterà contro la “traduzione” al femminile della normativa. 

Un atto simbolico - Tra i temi affrontati in coda alla prossima seduta di Gran Consiglio ci sarà infatti un’iniziativa parlamentare generica, ma meglio sarebbe dire simbolica, presentata da Tamara Merlo di “Più donne” e altri deputati: «Un semplice esercizio di linguaggio a costo zero» per, come recita il testo, «incentivare e promuovere l’accesso delle donne alla politica e ai ruoli istituzionali». Nel merito la richiesta è di girare, «unicamente al femminile», la Ledp, «per consentire agli uomini (la minoranza della popolazione del nostro cantone) di provare cosa significa leggere un testo a noi indirizzato ma in cui il genere è sbagliato. È un esercizio interessante che promuove l’elasticità mentale».

«Approccio superficiale» - Da Ortelli arriva però «un elastico no al folklore in salsa femminile». Per l’iniziativa è prevista la procedura scritta, non sarà discussa in aula, e proprio dal deputato PLR è giunta in redazione un’opinione in cui spiega le ragioni della sua opposizione: «Credo fermamente che questa proposta tenda ad assumere aspetti di tipo folkloristico, ponendosi in modo superficiale a fronte del grande tema che pretende di evocare. Questo sì, irrispettoso di tutte le donne».

«Il Ticino ha altre emergenze» - Secondo il deputato si tratta di un tema serio che «un parlamento non si deve prestare, anche se in azioni simboliche, a tematizzare in questo modo». E ancora: «Sarò forse e mi scuso, un “giovane vecchio”, ma credo che non sia questa la strada da percorrere». E per concludere: «In un momento in cui i nostri cittadini ci chiedono a gran voce di concentrarci su temi che hanno a che fare con le emergenze e le criticità evidenti nel nostro cantone, non credo ci si possa permettere di intraprendere questa via. Ecco le ragioni del mio no. Un “non sono d’accordo”, questo sì, frutto di una sana elasticità mentale e interamente declinato al femminile».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 3 mesi fa su tio
non ha ancora pensato a cambiare il cognome chiaramente maschilista? merla sarebbe più rosa
sedelin 3 mesi fa su tio
@Zico merla e oca :-))
F.Netri 3 mesi fa su tio
Ma non si tratta di una proposta sessista?
tazmaniac 3 mesi fa su tio
@F.Netri in effetti...ma come ben sai, coloro che non vogliono la discriminazione, sono i primi a metterla in pratica, da sempre... ;o) ma loro possono senza essere tacciati di nulla, se altri osano dire una "a" fuori dal coro allora si è subito razzisti, omofobi, sessisti, antivegani, ecc...
Maxy70 3 mesi fa su tio
Demenziale, pura cosmesi linguistica. Concordo con Stranita: si deve eleggere la PERSONA più qualificata e degna. Sei io fossi una donna, vorrei essere valutata per le mie capacità e non a priori perché sono donna.
vulpus 3 mesi fa su tio
E poi queste cercavano di colpevolizzare l'elettorato affinchè le scegliesse. Ora hanno avuto un pò di successo , ma se questo è il loro impegno, meglio che se ne stiano impegnate in altri campi più consoni al loro pensare.
Stranita 3 mesi fa su tio
Sarebbe ora di smettere di fare calzetta e iniziare a lavorare! Sono una donna che inizia a sentirsi negativamente diversa da quando questo mondo vuole tingersi di rosa a tutti i costi. Secondo me merita di essere eletto l’individuo che merita avendo le competenze e non perché porta una gonna!
bimbogimbo 3 mesi fa su tio
@Stranita Concordo pienamente. Ci vorrebbero piu persone razionali e di buonsenso che la pensassero cosi.
Tato50 3 mesi fa su tio
@Stranita Grande; uomo o donna che sia, lavori per il popolo. È per questo che gli abbiamo dato fiducia. Poi certe cavolate le faccia su un bollettino del Rabadan. Complimenti e ossequi a una vera donna-;)))))
volabas 3 mesi fa su tio
@Stranita una come te e' da sposare...a parte l'ironia sei realista, quindi da rispettare e ammirare per la lucida analisi...pero' un po' strana lo sei, forse piaci anche per questo
GIGETTO 3 mesi fa su tio
Circo Knie.....vergogna!
miba 3 mesi fa su tio
Mai cognome fu più appropriato.... :):):)
Tato50 3 mesi fa su tio
@miba A S. Valentino gli hanno regalato una scatola di vermi, ma sono le "camole" che gli hanno fatto male-;))) Saluti da un pescatore che di camole se ne intende-;))
Nmemo 3 mesi fa su tio
Almeno la legge è neutra con il genere. Le "più donne" non hanno ancora scoperto altro, in un anno che scaldano i banchi del GC?
seo56 3 mesi fa su tio
Ridicola!!!! Con i problemi che ha questo Cantone avete tempo per queste scemenze.
Bayron 3 mesi fa su tio
Sceneggiata napoletana!!!
volabas 3 mesi fa su tio
La ga' al bon temp
sedelin 3 mesi fa su tio
cosa significa? nulla! nella lingua italiana se ci sono 1'000 donne e 1 uomo ci si rivolge a tutti al MASCHILE. la merlo vuole stravolgere una lingua? dàii, fa ridere i polli!
Bayron 3 mesi fa su tio
@sedelin In questo caso concordo con la tua riflessione! Più unico che raro.. ma oggi è così
MrBlack 3 mesi fa su tio
@sedelin Qualcuno ha eletto queste persone..siamo in democrazia...ora ci tocca assistere a questo circo
MrBlack 3 mesi fa su tio
Le comiche...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 15:19:22 | 91.208.130.87