Archivio Tipress
LUGANO
20.01.2020 - 21:280

«Nella sezione PPD di Lugano c’è maretta»

Si è dimesso Luca Campana, membro dell’Ufficio presidenziale e responsabile comunicazione

LUGANO - Con la partenza della campagna per le elezioni comunali del prossimo 5 aprile, per i partiti sta cominciando un periodo cruciale. Eppure proprio di recente la sezione luganese del PPD ha perso il presidente Angelo Petralli, forse a causa di contrasti sulla lista che si stava preparando per il Municipio. E ora la sezione deve fare i conti con un’altra partenza: si è infatti dimesso Luca Campana, membro dell’Ufficio presidenziale e responsabile comunicazione.

«I cittadini hanno bisogno di certezze, non di teatrini» ci dice Campana, spiegando che la sua decisione è maturata principalmente per due motivi. Da una parte un recente periodo di assenza dell’ormai ex presidente sezionale Petralli, che avrebbe messo in difficoltà il lavoro del gruppo comunicazione come pure dell’Ufficio presidenziale. Dall’altra la recente esclusione di Sara Beretta Piccoli dalla lista per l’Esecutivo comunale.

Quest’ultima è la decisione presa lo scorso venerdì dall’assemblea sezionale: per la lista del Municipio sono stati scelti «altri candidati senza esperienza» invece di Beretta Piccoli. «Eppure era lei che aveva i numeri per diventare municipale: è granconsigliera e alle ultime elezioni comunali ha ottenuto il secondo miglior risultato dopo il municipale eletto». Una persona «forte» che sarebbe quindi stata eliminata «dai vari gruppi che si sono formati all’interno della sezione» conclude Campana.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
4cerchi 9 mesi fa su tio
Il circo. Ma non è ora che il partito SPARISCE dal cantone Ticino. Il circo
Giancarlo Schraner 9 mesi fa su fb
I ratti abbandonano la nave che sta affondando?
vulpus 9 mesi fa su tio
Il comitato cerca ha cannato le scelte, portando all'esclusione della Bertta- Piccoli. Ha favorito una cerchia di personalismi probabilmente dimenticando completamente lo scopo dell'allestimento di una lista. Come pure negli altri partiti, specialmente a questi livelli, vi dovrebbero figurare persone che veramente abbiano le capacità per assumere tale carica, non soltanto per meriti di milizia, seppur apprezzati. Purtroppo vediamo, in generale, in queste elezioni, in tutto il Ticino c'è maretta, e grandi personalismi, segno di poca maturazione politica e forse di troppi interessi personali.
Alessio Nesurini 9 mesi fa su fb
Che seraglio
LAMIA 9 mesi fa su tio
Tutte buffonate
Floriana Volpi 9 mesi fa su fb
Mi dispiace per Luca ma lo capisco perché è una situazione ... ambigua !!!
Jonathan Francini 9 mesi fa su fb
E chissene frega 🤷🏻‍♂️
Angelo Petralli 9 mesi fa su fb
Luca persona di un grande spessore!! Mi dispiace!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-25 07:02:44 | 91.208.130.85