TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
MORBIO INFERIORE
1 ora
Un cardinale in visita al santuario
L'arcivescovo di Utrecht Willem Jacobus Eijik ha celebrato l'Eucarestia
CANTONE / URI
5 ore
Doppio bollino rosso al San Gottardo
Si registrano code sia al portale nord che sul versante ticinese
CANTONE
7 ore
Ancora 30 gradi, poi una settimana più "fresca"
Dopo una prima metà di agosto molto calda le temperature massime si preparano a un calo
CANTONE
18 ore
Frana sulla strada per Mergoscia, disagi al traffico
La polizia ha momentaneamente chiuso la strada, in entrambe le direzioni
CANTONE
20 ore
Vandali in azione, ennesimo distributore K.O.
Ignoti hanno sventrato, e razziato, un altro distributore automatico
CANTONE
23 ore
Ecco le località in cui spunterà un radar
La polizia cantonale informa sui controlli di velocità previsti tra dal 17 al 23 agosto 2020
BIOGGIO
1 gior
Passeggiata con amara sorpresa
Non è il primo furto che avviene ai danni dei veicoli parcheggiati in zona Mulini
BREGGIA
1 gior
Acqua di nuovo potabile a Cabbio e Muggio
Si consiglia però di farla scorrere per cinque minuti in tutti i rubinetti.
CANTONE
1 gior
Lavori notturni (con deviazioni) allo svincolo di Bellinzona Sud
Inizieranno lunedì prossimo e dovrebbero terminare entro la metà di settembre.
ASCONA
1 gior
Soppressa la fermata Via Pancaldi Mola
Dal 17 agosto e fino a nuovo avviso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Auto contro un muro: ferite serie per una 82enne
L'incidente ha avuto luogo oggi poco dopo mezzogiorno in via Ravecchia a Bellinzona
FOTOGALLERY
QUINTO
1 gior
La Nuova Valascia prende sempre più forma
Procedono spediti i lavori al cantiere della futura pista dell'Ambrì-Piotta.
CANTONE
1 gior
Vedeggio-Cassarate chiusa per 7 notti
Si tratta delle notti fra il 17 e 19 agosto e tra il 23 e il 28 agosto.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Otto modi per scoprire la biodiversità delle foreste ticinesi
Il DT lancia un video promozionale e otto percorsi didattici sulla scia dell’omonima campagna federale.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Meno fatica + attenzione»
È la nuova campagna di sensibilizzazione per chi si sposta in sella a un e-bike.
CANTONE
1 gior
Il Ticino registra tre nuovi casi di coronavirus
Da inizio settimana sono 17 i tamponi risultati positivi al Covid-19 nel nostro cantone
VIDEO
CANTONE
1 gior
Ragazzo di Cadenazzo aiuta un senza tetto
Il video "gira" su TikTok. Tutta scena? No. Chi lo ha realizzato, lo ha fatto col cuore.
CANTONE
1 gior
«Non ci sono dati che il virus è più debole. Usate le mascherine»
Cifre che dicono tutto e niente. Valanghe di interrogativi. E l'epatologo Andreas Cerny non ci tira certo su di morale.
CANTONE
1 gior
Il coronavirus colpisce i Bed&Breakfast
Raiffeisen: «Probabilmente molti alloggi sono stati riconvertiti in appartamenti in affitto».
CANTONE
13.01.2020 - 11:370

La Lega vuole abolire le imposte di successione e di donazione

«Sono soldi prelevati al contribuente in maniera ingiustificata». Presentata un’iniziativa parlamentare

BELLINZONA - Le imposte di successione e di donazione sono «controverse» e «contestabili». Ne è convinto Andrea Censi, che ha presentato un’iniziativa parlamentare per la loro eliminazione. In particolare, viene evidenziato che con i suoi prelievi massimi (che raggiungono il 41%) il Ticino sia secondo solo a Basilea Città e Neuchâtel. «Non c’è da stupirsi come in ambito fiscale veleggi nelle retrovie».

Tra le motivazione per l’abolizione delle imposte, viene menzionata la disparità di trattamento fra coniugi e concubini, fra fratelli e fratellastri, fra figli adottivi e figliastri. Ma anche la notevole difficoltà riscontrata per l’imposta di successione e di donazione nell’ambito delle aziende familiari.

L’iniziativa vuole pertanto mettere in discussione l’imposta di successione e donazione in quanto tale e chiederne semplicemente l’abolizione come già avvenuto in altri Cantoni. «Questa imposta introdotta sotto qualche falso mito di correttezza fiscale ha raggiunto un punto di non ritorno. Sia a livello politico, morale che giuridico l’imposizione di un’eredità è sempre più vacillante. Sono nulla più che un mezzo per rimpolpare i forzieri statali. In altre parole, un’erosione del patrimonio privato a titolo gratuito non corrisposto da servizi e nemmeno fiscalmente giustificabile».

Gli iniziativisti sono coscienti dell’importanza finanziaria che l’imposta di successione e di donazione ha sulle entrate dello Stato del Canton Ticino (circa 45 milioni di franchi a piano finanziario). Tuttavia, «non ne giustificano la forma: tanti o pochi che siano, restano soldi prelevati al contribuente in maniera ingiustificata». Per questo motivo gli iniziativisti chiedono al Gran Consiglio di prendere coscienza di questa situazione e invitano lo stesso ad approvare l’iniziativa e abolire l’imposta sulle successioni e donazioni a livello cantonale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Paolo Mac 7 mesi fa su fb
Giusto! Trovo inoltre assurdo che ti vengano tassati eventuali risparmi, che altro non sono che soldi già tassati!
Marco Ermeti 7 mesi fa su fb
Dipende dall' entità della successione e dalla donazione, a un "cristiano", non servono milioni di franchi per vivere, quindi un po' di tasse e imposte e giusto che le paghi, specialmente quando i soldi piovano dal cielo... eh che cacchio...
Marija Mitrović 7 mesi fa su fb
Mi sembra giusto!
volabas 7 mesi fa su tio
E' sempre stato un furto legalizzato
Ugo Nicasio 7 mesi fa su fb
Ciò che si incassa meno da un lato, deve entrare da altre strade. Si chiama “invarianza di gettito” ed è un principio ineliminabile della contabilità pubblica.
GI 7 mesi fa su tio
ma l'imposizione sulla successione (via diretta ascendente o discendente) non è già stato abolita anni fa ??
Ornella Rima Colombo 7 mesi fa su fb
Speriamo che non siano solo parole ma anche fatti!!
Güglielmo 7 mesi fa su tio
Avanti lega cosa aspettate, passa come na lettera alla posta...
GIGETTO 7 mesi fa su tio
Tipica affermazione di chi non ha combinato o creato un tubo nella sua esistenza. Guarda che se dovesse andare in porto andrebbe a beneficio di tutti indipendentemente dall'appartenenza politica.....pirlun!!
Yvonne Toschini 7 mesi fa su fb
Sarebbe ora !!👍
MIM 7 mesi fa su tio
Concordo in pieno
anndo76 7 mesi fa su tio
sarebbe piu' che giusto. se no tassati e ritassati
Maurizio Zambelli 7 mesi fa su fb
Bene !
Zia Cin 7 mesi fa su fb
Sarebbe ora !
bimbogimbo 7 mesi fa su tio
ottima iniziativa che dovrebbero sposare tutti gli schieramenti politici... staremo a vedere
Dioneus 7 mesi fa su tio
Incredibile: un'idea decente dalla Lega! Mi segno la data sul calendario.
BP69 7 mesi fa su tio
@Dioneus Vogliamo parlare delle rare idee decenti della sinistra??
Nicklugano 7 mesi fa su tio
@BP69 Quali idee decenti della sinistra ??
BP69 7 mesi fa su tio
@Nicklugano Pochissime, praticamente nessuna. Mi dica piuttosto Dionesus quali sono le idee giudicate da lei “decenti” ??
Mattiatr 7 mesi fa su tio
@BP69 Io sono la persona più anti PS che mi venga in mente, fatto sta che pure io condivido l'idea di Dioneus, non è che la Lega combini molto di recente. Un po' come tutti. Anche perché la Lega a destra non ha nemmeno la maniglia del portone d'entrata.
Dea Germanier 7 mesi fa su fb
Bene allora restituitemi quelli che ho dato👑😝🙏
Amina Domeniconi 7 mesi fa su fb
Sarebbe un passo avanti da non sottovalutare.
Jolanda Joli 7 mesi fa su fb
Adesso che le abbiamo già pagate😱
jena 7 mesi fa su tio
manco abbiamo da lavorare, affitti, cassamalati ... che cosa volete che lasciamo???? messaggio per tutti i partiti politici comunquie
SosPettOso 7 mesi fa su tio
C'è da giurarci che per questo si batteranno a spada tratta! Un vero problema per i loro "nos gent" che son pieni di soldi... ma non per la maggior parte dei ticinesi che grazie alle loro politiche resta con poco da lasciare.
Tarok 7 mesi fa su tio
@SosPettOso classica d’osservazione di un mantenuto dallo stato. non ho nulla io e quindi anche gli altri non ne hanno diritto.
Mattiatr 7 mesi fa su tio
@Tarok Vero, lo schifo del denaro non porta da nessuna parte. L'esempio più eclatante è l'Italia, dove tutti ambiscono il posto fisso e ripudiano tutti coloro che hanno successo e fanno soldi. Diciamo che la mentalità da rosso contro l'élite non li ha portati molto lontano. Lo so che tiro sempre fuori il bel paese ma altri esempi così drastici non ne conosco.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 17:03:32 | 91.208.130.87