Immobili
Veicoli
Ti Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
6 min
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
39 min
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarlo ci vuole un contatto molto più stretto e prolungato».
CANTONE
2 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
CANTONE
3 ore
Due mesi di lavori notturni sulla A2 tra Melide e Gentilino
Sono da prevedersi chiusure di corsie e delle bretelle di ingresso e di uscita dello svincolo di Lugano Sud.
POSCHIAVO (GR)
3 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
5 ore
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
CANTONE
6 ore
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
CANTONE
7 ore
Weekend da 141 contagi e zero decessi in Ticino
C'è un paziente Covid in meno in ospedale.
LOCARNO
7 ore
Alla scoperta del cuore dell'autogestione in Ticino
Dopo 51 anni dalla prima edizione, torna "il Cantiere della gioventù" a Locarno, il primo centro autogestito del cantone
LOCARNO
7 ore
Riqualifica comparto Macello-Gas: «Molto soddisfatti»
La Città di Locarno si felicita del preavviso favorevole sul progetto ricevuto dal Cantone.
MENDRISIO
8 ore
Una giornata tra i fossili del Monte San Giorgio
È prevista il 4 giugno una giornata di porte aperte agli scavi, con diverse attività didattiche per i bambini
LUGANO
8 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
CANTONE
21 ore
Il Consiglio esecutivo della Lega dei Ticinesi è stato definito
I quattro rappresentanti regionali sono stati nominati all'unanimità
FOTO
LOCARNO
22 ore
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
CANTONE
23.12.2019 - 14:320

Il ballottaggio sul tavolo del Tribunale federale

L'avvocato Gianluca Padlina ha deciso di chiedere alla massima istanza federale di esaminare la votazione dello scorso 17 novembre

di Redazione

BELLINZONA - Dopo il ricorso al Tribunale amministrativo cantonale (Tram), ecco quello al Tribunale federale. L'avvocato momò Gianluca Padlina, riferisce la Regione, ha infatti deciso di inoltrare ricorso anche presso la corte di Losanna in merito ai risultati del ballottaggio per gli Stati dello scorso novembre, dopo il caos legato al voto dei ticinesi all’estero.

Padlina contesta i risultati e chiede di conseguenza la ripetizione della votazione per l’elezione di due deputati ticinesi alla Camera dei Cantoni. Assieme a Marco Chiesa, ricordiamo, era stata eletta Marina Carobbio, con sole 46 schede di vantaggio su Filippo Lombardi.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 2 anni fa su tio
Ma finalmente qualcuno ha avuto il coraggio di andare fino in fondo a questa gazzoia di gestione delle votazioni ed elezioni. Dapprima lo scandaloso atteggiamento della cancelleria dello stato, che ogni volta che c'è una consultazione crea un pasticcio. Ora la cosa sembrerebbe più grave, già per il fatto dell'invio: a Bellinzona dicono una cosa e i comuni ne dicono un'altra. Ma non potevano svegliarsi per tempo e magari ritardare la seconda consultazione come hanno fatto altri cantoni? Va cambiata la legge : lo spoglio diventa definitivo 10 giorni dopo l'elezione , dando tempo a chi è all'etero di far tornare il materiale. Chiaro che questa volta l'interesse è elevato visto che pure è elevato il numero delle buste rientrate in ritardo. E per chi banalizza l'azione di Padlina dimostra forse il timore che il risultato cambi? Che sia anche solo per un voto di differenza le cose giuste stanno al posto giusto.
Lilly Formina 2 anni fa su tio
Che storia divertente! Se al galoppino di turno riesce il giochetto, si creerà un precedente grazie al quale ogni futura votazione potrà essere ripetuta più o meno all'infinito, fintanto che si potrà provare che qualche svizzero all'estero non ha potuto esercitare il suo diritto di voto. In ogni votazione, tra poste, dogane , trasporti, uffici, funzionari vari, timbri e complicazioni burocratiche varie, ci sarà stato e ci sarà sempre un qualche disguido per il quale una minima parte delle decisioni di voto alla fine non perverrà a conteggio. Ciò può sfuggire ad un privato cittadino, ma non a un avvocato che fa pure politica attiva. Intanto la politica attiva del privato cittadino Padlina rischia di costarci un bel po'. Come se il PPD e relativi amici lobbisti non fossero già costati abbastanza al popolo svizzero.
pulp 2 anni fa su tio
Se il tribunale federale si muove con la stessa velocità con cui stà trattando (da 3 anni e mezzo….) il ricorso contro la tassa di collegamento, la Carobbio finirà come eletta la legislatura anche se dovessero poi far ripetere la votazione. Per quanto mi riguarda, sportivamente accetto l'esito e non credo che i voti dall'estero avrebbero sortito un effetto diverso, mi duole però che il tribunale federale abbia in taluni casi tempi biblici per prendere le decisioni e non c'é possibilità per farli lavorare un po' più celermente su questi dossier.
Tato50 2 anni fa su tio
Io rifarei la votazione con solo due candidati ; Carobbio - Lombardi. Se la differenza di voti fosse stata al contrario sarebbero stati i socialisti a chiedere di rivotare !!
F.Netri 2 anni fa su tio
Interessante leggere l'indignazione dei socialisti qua sotto. Loro che, di principio, non accettano mai il volere del Popolo. O meglio, lo accettano solo se il Popolo vota come dicono loro.
sedelin 2 anni fa su tio
bastaaa padlina! hai rotto le palle a tutti per nulla. sei disoccupato?
F.Netri 2 anni fa su tio
@sedelin In realtà, ha rotto le palle solo alla socialista!
sedelin 2 anni fa su tio
@F.Netri io non sono socialista e tu sei affetto da paranoia da socialismo.
4cerchi 2 anni fa su tio
Se uno vive all estero non dovrebbe votare poiché non da nulla al suo paese. Se vado in Sicilia dopo un anno arriva la busta. Solo per curiosità ma le schede in ritardo a che candidato sono annesse. Mai detto. Per me cercano ancora una volta di rifarsi. Poi dico con ste coalizioni solo per la poltrona. Ppd e plrt=pd e 5 stelle. Vergogna.
marco17 2 anni fa su tio
Il PPaDlina di turno ha dapprima chiesto di conservare le buste arrivate in ritardo con l'intenzione di farle conteggiare. Visto che questa prima "uregiatada" non serviva a niente, ora chiede nientemeno che di rifare la votazione. Dubito che se Lombardi avesse battuto Carobbio di 46 voti, il galoppino avrebbe presentato ricorso e chiesto di ripetere l'elezione. Il che la dice lunga sulle reali intenzioni del nostrano Azzeccagarbugli.
Nmemo 2 anni fa su tio
@marco17 .. ci troveremmo confrontati con il compagno "azzeccagarbugli"...
trappolone 2 anni fa su tio
Forte Naike Romeo!!!Indubbiamente, sostanzialmente, causamente, nobilmente, ureggiatamente...Cetto
Nmemo 2 anni fa su tio
A prescindere, per qualcuno è indubbiamente "sostanza", per altri è una questione di principio per una causa “nobile”.
Nmemo 2 anni fa su tio
Giusto, per un’elezione servono certezze. Le incongruenze emerse, si presume, giustifichino la misura chiesta. Interessante sarà conoscere il principio prevalente che invocherà il TF per la sentenza.
Bayron 2 anni fa su tio
I socialisti tremano.
don lurio 2 anni fa su tio
Bravo Padlina giusto ricorrere. Se risultasse che hanno sbagliato sia il tram l'intero consiglio di stato, ecc. devono dimissionare Sia ben chiaro non é per partitocrazia ne per le persone Lombardi / Merlini. Se non sono state recapitate le schede rifare la votazione.
marco17 2 anni fa su tio
Il galoppino uregiatt non desiste. Si sta ridicolizzando. Un po' come se uno esce di casa 30 minuti prima della chiusura dei seggi per recarsi a votare ed è vittima di un incidente che gli impedisce di deporre la scheda nell'urna e poi chiede la ripetizione della votazione, affermando che magari è successo anche ad altri, ai quali magari non è suonata la sveglia!
Dioneus 2 anni fa su tio
Che palle questo scartoffiaro
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-23 17:27:30 | 91.208.130.89