TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
2 ore
Il compito sul seno: «Ecco come è andata»
L'insegnante 60enne licenziato a Bellinzona racconta la sua versione dei fatti. E punta il dito contro il Decs
LUGANO
3 ore
Ad Agno qualcuno vola ancora
In mezzo alla crisi dello scalo, la compagnia Silver Air batte un colpo. «I nostri voli sono garantiti»
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
«50 franchi per il Pronto Soccorso? Una misura anti-sociale»
Il Partito Comunista condanna la decisione del Nazionale e chiede ai "senatori" di opporsi
GRAVESANO
5 ore
Ars Medica non è sotto inchiesta
La presa di posizione della clinica, sul caso delle "operazioni fasulle". «Non siamo oggetto di procedimenti penali»
MENDRISIO
5 ore
Caos viario, l’SOS di cinque sindaci: «Siamo al limite della sopportazione»
L’appello lanciato dai sindaci del distretto ai colleghi del Luganese: «Ancora molto può essere fatto sul vostro territorio contro i posteggi selvaggi e per promuovere la mobilità aziendale»
LUGANO
5 ore
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
FOTO E VIDEO
AROGNO
5 ore
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
5 ore
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
CANTONE
6 ore
Shopping natalizio senz'auto nel Malcantone
L’iniziativa si allaccia a quella promossa dalla città di Lugano per il proprio territorio, e prevede l’ampliamento dell’utilizzo dei mezzi pubblici gratuitamente
FOTO
POSCHIAVO (GR)
6 ore
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
6 ore
L'Ambasciatore tedesco a Palazzo delle Orsoline
Norbert Riedel e Christian Vitta hanno discusso di alcuni argomenti di attualità e valutato lo stato delle relazioni politiche e commerciali tra Ticino e Germania
LUGANO / BERNA
6 ore
Il caso Jelassi finisce sul tavolo del Consiglio federale
Lorenzo Quadri ha interpellato il Governo chiedendo chiarimenti sulla vicenda dell'imam di Viganello
CAPRIASCA
7 ore
In Capriasca una nuova sezione UDC
L'assemblea costitutiva ha avuto luogo ieri sera
CANTONE
7 ore
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
CANTONE
7 ore
Brindisi natalizi, serve un passaggio?
I volontari di Nez Rouge saranno attivi tutti i weekend da ora a San Silvestro. Ecco come raggiungerli
LUGANO
28.11.2019 - 18:140
Aggiornamento : 18:41

Naturalizzazione dell'imam, Quadri «non si fa imbavagliare»

Il municipale leghista risponde a Ghisletta: «Chi accusa qualcuno di violazioni che non ha commesso rischia di doverne rendere conto in sede penale»

LUGANO - Poteva concludersi con le accuse pubbliche a Marco Borradori il battibecco tra Raoul Ghisletta e Lorenzo Quadri attorno alla naturalizzazione dell’imam Samir Jelassi? La risposta del municipale leghista non ha tardato. Una replica strutturata in undici punti.

Come prima cosa, Quadri racconta come sarebbero andate le cose martedì sera durante la seduta di consiglio comunale. «Ghisletta ha perso il controllo e si è prodotto in un intervento oltraggioso nei confronti del sottoscritto, del Mattino della domenica, del sindaco e del Municipio». Tanto da farsi richiamare dalla presidente del Legislativo. Il leghista non manca poi di ricordare che «chi accusa qualcuno di violazioni che non ha commesso rischia di doverne rendere conto in sede penale».

Difendendo la sua pubblicazione sul Mattino, Quadri precisa che le informazioni sulla naturalizzazione dell'imam di Viganello erano di interesse pubblico e difende la protezione della fonte che ha trasmesso il rapporto della commissione delle petizioni alla redazione.

Il presidente del partito socialista viene inoltre accusato di volere «ottenere visibilità» dal caso Jelassi, «sostenendo fantasiose tesi complottistiche e vittimistiche». «Se Ghisletta pensa che il sottoscritto - aggiunge Quadri - abbia un qualche interesse a condurre campagne contro di lui, si sopravvaluta». Il leghista precisa che «non si farà né intimidire né imbavagliare».

Infine, una stoccata ai socialisti tutti. La vicenda, secondo Quadri, dimostra la «strumentalizzazione dei canali istituzionali a scopo di intimidazione e di censura degli avversari politici». E, ricordando un’interrogazione del 2018 basata su una fuga di notizie del Municipio sull’aeroporto, conclude: «Il Ps si serve ampiamente di fughe di notizie per i propri obiettivi di politichetta, poi però pretende di atteggiarsi a censore degli organi di stampa sgraditi, che rendono noti fatti imbarazzanti per i compagni?».

Commenti
 
Lucadue 5 gior fa su tio
Per l'appunto! naturalizzato o no nessuno lo manda via.
anndo76 5 gior fa su tio
questo ha il cervello come il cognome....il legolas del ticino !! e non mi riferisco alla questione dell'articolo ( non conosco il caso e non do' opinioni ) ma proprio a lui, come "politico"
lo spiaggiato 6 gior fa su tio
Ma il municipio del quale il Codino scalda sedie fa parte non aveva approvato la naturalizzazione?... di che si lamenta il codino?...
volabas 6 gior fa su tio
Perché non date al Rauletto la nazionalita' dell'arabo? Gli farebbe sicuramente piacere, e magari si calma un po' i bollori
Calotta Polare 6 gior fa su tio
@volabas Perché?
volabas 6 gior fa su tio
@Calotta Polare era un post tra il serio e il faceto..ti ha toccato personalmente?
Lucadue 6 gior fa su tio
In fin dei conti molti sospetti gravano su questo imam, ergo la naturalizzazione va negata.
Calotta Polare 6 gior fa su tio
@Lucadue In realtà nessuno sta dibattendo sul fatto se vada o non vada data la naturalizzazione.
Zico 6 gior fa su tio
direi in generale che palle con questa storia dell'imam. il PS e il Ghisletta non hanno di meglio da fare? lo vedono il degrado del canton ticino con salari sottoposti al dumping, con il ceto medio che non tira la fine del mese. e questi vanno avanti a menarla per una natiralizzazione non concessa. se c'è da fare una richiesta a volte bisogna accettare un no.
Calotta Polare 6 gior fa su tio
@Zico Guarda che chi ha sollevato tutto il polverone è proprio il Quadri. Ghisletta o PS stanno solo rispondendo alle calunnie infondate di del biondo. Quadri, che era in municipio, ha le stesse identiche responsabilità per il parere favorevole dato. E, a dirla tuta, il parere favorevole si poteva anche comprendere perché questo imam, per quanto ne sappia io, si è dimostrato in Svizzera tra quelli più moderati e aperti al dialogo.
Dioneus 6 gior fa su tio
Che palle con sto antislamismo. Che Quadri inizi a studiare l'islam invece che infarcire quel coso che si ostina a chiamare giornale con articoli da denuncia. Vale anche per l'amichetto Ghiringhelli
marco17 1 sett fa su tio
Q. è un tristo personaggio che vive soltanto, politicamente parlando, grufolando nel fango. In questo caso le cose sono semplici. Il Municipio di Lugano, di cui Q. fa parte, ha trasmesso alla competente commissione del Consiglio comunale, un messaggio favorevole alla naturalizzazione dell'imam. La commissione in questione, presieduta da Ghisletta, ha avallato il messaggio municipale e trasmesso al Consiglio comunale un rapporto favorevole alla naturalizzazione. Ora il Q. tenta di intorbidire il tutto, facendo credere che Ghisletta sia il responsabile di tutto questo, probabilmente per nascondere le responsabilità di un Municipio a guida leghista. Questi sono i fatti che nessuno può contestare. Il resto è brutta politica luganese, una città che dovrebbe essere messa sotto tutela.
Zico 1 sett fa su tio
@marco17 fai parte del cc di Lugano? del municipio di Lugano? chi ti ha passato tutte queste informazioni. hai una talpa che ti da le notizie? attento, come Q. potresti essere chiamato a dire chi ti da le notizie.
Calotta Polare 1 sett fa su tio
@Zico Forse è più semplice e marco17 ha semplicemente capito com'è andata la procedura per la stesura del rapporto sulla naturalizzazione. In fondo basta saper leggere.
Zico 1 sett fa su tio
@Calotta Polare avvocato difensore? ma Ghisletta parléava di fuga di notizie.. basta appunto saper leggere e scrivere visto che nell'altra risposta ci sono degli errori di ortografia
ciapp 1 sett fa su tio
ogni tant o fa quaicos da positif bravo Quadri
Bayron 1 sett fa su tio
PS nuoce gravemente alla salute!!
Dioneus 1 sett fa su tio
@Bayron Sai anche dire altre frasi o sei una sorta di merlo indiano? ;)
GI 1 sett fa su tio
Ma il signor Quadri non è municipale a Lugano ?? o ha un omonimo in CC alla prese con questa vicenda??
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 21:57:35 | 91.208.130.85