Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 ore
Tutti (o quasi) promossi dal Covid: «Ma non è stato facile»
Due bocciati e oltre mille diplomati. È finito l'anno scolastico più pazzo di sempre. Il racconto dei ragazzi
LUGANO
11 ore
Risse e assembramenti alla foce di Lugano
La polizia comunale è dovuta intervenire più volte, sia ieri sera sia venerdì
FOTO E VIDEO
ROBASACCO
12 ore
Incidente sull'A2, ferite una donna e una bambina
Sul posto la Polizia e la Croce Verde di Bellinzona
CONFINE
12 ore
Due vittime della strada in poche ore
Prima un decesso a Porlezza, poi un uomo in fin di vita nella galleria di Brienno.
CANTONE
14 ore
Giocatore positivo dopo la vacanza, una squadra in quarantena
Una compagine sottocenerina che milita nel calcio regionale dovrà stare ai box fino a giovedì prossimo.
BELLINZONA
16 ore
Sarà un 1. agosto senza fuochi?
La sezione socialista della capitale chiede di non spendere soldi «in questo momento difficile» ed essere eco-solidali
CANTONE / ITALIA
20 ore
Le mani della ‘ndrangheta in Liguria, spunta anche Lugano
Uno dei quattro arrestati si appoggiava a un avvocato per spostare soldi verso gli Emirati Arabi Uniti
CANTONE
21 ore
Altre giornate con temperature che superano i 30 gradi
Lunedì il giorno più caldo, anche in montagna. Il sole sarà protagonista.
CANTONE
1 gior
Nuove norme nei locali: GastroTicino fa chiarezza
Dalla capienza massima alla raccolta dati, chi non le rispetta rischia sanzioni amministrative e penali.
FOTOGALLERY
ASCONA
1 gior
Si suona per New Orleans (e per Ascona)
Si è concluso l'evento organizzato da chi, ogni anno, allestisce JazzAscona sulle rive del Verbano
FOTO
CHIASSO
1 gior
Il mercato serale d'estate, per riscoprire il centro di Chiasso
Primo appuntamento con la manifestazione, che si protrarrà per tutti i sabati di luglio
LUGANO
1 gior
Passaggio di testimone per il Lions Club Lugano
L’uscente Dario Curti ha dato il cambio al neo-presidente Pietro Croce davanti al Municipio
FOTOGALLERY
LUGANO
1 gior
"Nuvole colorate" nei cieli ticinesi
Tante le fotografie giunte in redazione. Si tratta di un parelio, come spiegato da MeteoSvizzera
CANTONE
1 gior
Al portale nord del San Gottardo "solo" tre chilometri di coda
Attese di molto inferiori rispetto allo stesso periodo degli anni passati
ROVEREDO (GR)
1 gior
A Rorè si pensa al prossimo carnevale
Una decisione definitiva sul carnevale previsto dal 2 al 7 febbraio seguirà a fine ottobre/inizio novembre
STABIO
19.11.2019 - 14:160
Aggiornamento : 16:46

«Sull'emergenza climatica non servono proclami, ma azioni concrete»

Il Municipio di Stabio nello scorso quadriennio ha attuato misure concrete per diminuire le emissioni di CO2

STABIO - Ai Comuni ticinesi, alla fine del mese di agosto, è pervenuta una richiesta dal "Coordinamento cantonale Sciopero per il clima" che chiedeva di dichiarare l’emergenza climatica.

L'incarto, naturalmente, è giunto anche sulle scrivania del Municipio di Stabio che ritiene che «ogni Comune debba adottare quei provvedimenti necessari per permettere una riduzione delle emissioni di CO2, a tutela della salute dei cittadini» e questo «indipendentemente dalla possibile correlazione con l’emergenza climatica».

Questo perché - scrive l'esecutivo in una nota - «non compete al Municipio stabilire la relazione tra i cambiamenti climatici e le emissioni di CO2, ma attuare le misure che possano contribuire a migliorare la qualità dell’aria».

Un pensiero, questo, condiviso anche dal Sindaco Simone Castelletti: «Al cittadino non servono proclami, ma azioni concrete. Continuiamo a lavorare per la diminuzione delle emissioni di CO2. Quanto intrapreso in questi ultimi anni rientra negli obiettivi che ci siamo prefissati a inizio legislatura». 

E il Comune momò, negli ultimi quattro anni, alle parole ha fatto seguire i fatti con l'attuazione di diverse «misure concrete» per diminuire le emissioni di CO2. Di seguito, ecco tutti gli interventi (suddivisi in ambiti d'intervento) effettuati dal Municipio:

Biodiversità e patrimonio forestale - Una migliore gestione delle aree verde, la valorizzazione dal profilo della biodiversità degli
spazi verdi, l’orto in permacultura, il ripristino per scopi agricoli di un sedime di oltre 3'000 metri quadrati, il progetto di valorizzazione del Parco del Laveggio, il piano quadriennale di estirpazione delle piante invasive, l’ampliamento della selva castanile, il nuovo piano di gestione forestale.

Risanamento e risparmio energetico - Il Municipio ha introdotto incentivi finanziari per i cittadini e le aziende che attuano interventi di risanamento e risparmio energetico, uno stabile di proprietà comunale è stato risanato energeticamente, è stata introdotta una contabilità energetica sugli stabili comunali, la quale, associata a uno studio di analisi energetica – CECE –permetterà di pianificare gli interventi di risanamento da attuare negli stabili comunali nei prossimi anni. L’Esecutivo comunale ha inoltre introdotto delle direttive che determineranno la costruzione dei prossimi edifici comunali. Un robot elettrico si occupa della manutenzione del centro sportivo e di recente sono stati acquistati diversi macchinari elettrici per la gestione degli spazi verdi. Tutti passi che rafforzano il label Città dell’Energia.

Energie rinnovabili -  I passi per la realizzazione di una centrale a biogas proseguono, rimangono da definire gli accordi per la fornitura della biomassa. Nel frattempo è stata introdotta la possibilità per i cittadini e le industrie di acquistare biogas, e il Comune ha già deciso di approvvigionarsi di Biogas per il 5% dei suoi consumi. È stata introdotta la raccolta dell’umido, che defluirà in futuro nel nuovo impianto per la produzione di biogas. Non sono neppure mancati nuovi impianti fotovoltaici: magazzini AMS, magazzini UTC, Sottocentrale Gerrette e prossimamente Scuola dell’Infanzia di via Arca. Per l’illuminazione pubblica viene utilizzata unicamente energia solare. 

Mobilità sostenibile - Tre biciclette elettriche a disposizione della cittadinanza, maggiori sussidi sugli abbonamenti ai trasporti pubblici, una postazione mobility presso la fermata ferroviaria, il progetto bike to work nel mese di giugno, l’estensione delle zone 30 km/h nei comparti residenziali.

Sensibilizzazione - Particolare attenzione viene posta alla sensibilizzazione. Nelle scuole sono state proposte giornate dedicate all’ambiente e all’ecologia, sono state organizzate visite didattiche all’Ecocentro e giornate di sensibilizzazione per la cittadinanza ‘Econoscenze’, è stato distribuito il gioco ‘missione risparmio’ ai bambini del Centro scolastico, è stato deciso per gli eventi comunali di utilizzare stoviglie biodegradabili o riutilizzabili, e si è promosso l’utilizzo di una borsa riutilizzabile ‘Stabio riutilizzo’ per diminuire l’utilizzo della plastica.

Prossimi passi - Un veicolo elettrico per l’Ufficio tecnico comunale, una nuova spazzatrice elettrica per la pulizia delle strade comunali e non da ultimo un nuovo albero per cittadino.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 7 mesi fa su tio
Corretto, tutto quello che fanno anche gli altri comuni. Ma se si vuole cambiare qualcosa, la politica non ne sarà mai in grado. I cittadini devono cambiare stile di vita. Ma fino a che punto c'è disponibilità? I famosi verdi che ora hanno conquistato il palco dei proclami, e si sdoganano per i salvatori del clima, non hanno mai portato una proposta concretizzabile in questo senso, tranne ulteriori proposte di tasse.Gli altri nel frattempo hanno agito.
ugobos 7 mesi fa su tio
il tutto per far voti niente di piu. Le cose cambieranno quando sara la natura a imporlo. fino a li tutto continuera come sempre
Bayron 7 mesi fa su tio
Ma che emergenza climatica!!!
Dioneus 7 mesi fa su tio
@Bayron Ah già ecco di nuovo il negazionista: che tenerezza :)
Bayron 7 mesi fa su tio
@Dioneus ... realista! Come mi diverto con te!!! Mi rallegri le giornate.. grazie
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 05:38:07 | 91.208.130.85