TiPress - foto d'archivio
Interpellanza al Municipio per trasporti pubblici e parcheggi gratuiti in occasione delle aperture domenicali dei negozi nel periodo natalizio.
LOCARNO
19.11.2019 - 09:240

Per il pre-Natale chiesti mezzi pubblici e posteggi gratuiti

«È compito della politica garantire condizioni quadro buone ai piccoli commerci» scrive Alessandro Spano in un’interpellanza

LOCARNO - Le domeniche 8, 15 e 22 dicembre i negozi saranno aperti. Per favorire gli acquisti nei centri cittadini, aiutando i commerci locali in un periodo particolarmente redditizio, «è compito della politica garantire condizioni quadro buone». È quanto pensa Alessandro Spano, che ha inoltrato al Municipio un’interpellanza.

Il consigliere comunale Plr porta come esempio i comuni (Ascona, Chiasso e Lugano) che agevolano i cittadini che intendono acquistare nei commerci locali in centro con trasporti pubblici e autosili gratuiti nel periodo natalizio.

All’Esecutivo cittadino viene pertanto domandato se ha preso in considerazione la possibilità di rendere gratuito l’utilizzo degli autosili di proprietà della Città (e di quelli in cui la Città partecipa) nelle aperture pre-natalizie e di sovvenzionare le corse FART in direzione Locarno, anche per sensibilizzare i cittadini all’uso dei trasporti pubblici in ottica 2020, quando a Locarno le corse verranno potenziate in maniera importante con l’apertura della galleria di base del Ceneri.

Commenti
 
miba 2 sett fa su tio
Ma perché c'è ancora qualcuno che si reca a Locarno a fare gli acquisti natalizi? Locarno aveva una situazione privilegiata con i suoi portici, andate ora a vedere come si riesce a trasformare in pochi anni qualcosa di attrattivo in un paese fantasma (e ci sono anche gli avvoltoi che girano in continuazione ad appioppare multe a gogò...)
curzio 2 sett fa su tio
@miba Non essere sempre così negativo! Una passeggiata sotto i portici di Locarno è sempre una bella esperienza. Puoi confrontare le varie tonalità di marrone-beige della carta da pacco usata per tappezzare le vetrine. Ci sono anche vetrine tappezzate con carta da giornale, così puoi anche leggerti le notizie di alcuni anni fa.
miba 2 sett fa su tio
@curzio Ciao curzio, ti ricordi fino a nemmeno chissà quanti anni fa la vita che c'era a Locarno? Piazza grande era il punto d'incontro di tanti Locarnesi ed anche dai comuni vicini, addirittura al mattino alle 7-8 per il caffè. Poi sono arrivati i guru, quelli con le loro tonnellate di teorie del menga e di balle, in primis chiudendo Piazza Grande ai veicoli, creando un autosilo dove nessuno ci va e, dulcis in fundo, ingaggiando ausiliari di polizia che girano come avvoltoi attorno piazza Grande per riuscire ad affibbiare quante più multe possibile. Va beh, ricorderò la Locarno quando c'era più vita e meno imbecilli che hanno fatto il possibile e l'impossibile per ridurla ad un cimitero...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 19:05:18 | 91.208.130.87