Ti Press
+ 2
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
8 ore
"Io l'8 ogni giorno" a fianco delle donne del Rojava
Il collettivo femminista ha incontrato alcune curde residenti in Svizzera e ha appreso il loro dramma. «Siamo solidali con la popolazione del Kurdistan siriano e denunciamo la politica delle autorità»
LUGANO
9 ore
La pista galleggiante rischia di "spiaggiarsi" sulla sicurezza
Sul tavolo del Cantone il progetto finanziato da privati per un impianto sul lago dove pattinare a Natale. Decisiva sarà la perizia del geologo sulla tenuta dei fondali a riva
FOTO
LUGANO
10 ore
Oltre cento nuovi laureati all'Usi
La Facoltà di scienze della comunicazione ha consegnato i diplomi a 47 neolaureati di Bachelor, 52 di Master biennale e 3 di dottorato
CANTONE
10 ore
Olio sull'A2, ritardi verso sud
Tra Lugano e Chiasso gli automobilisti si devono armare di pazienza. E l'A13 è chiusa ai mezzi pesanti a causa della neve
ASCONA
11 ore
"Grandi Speranze" giungono al Monte Verità
Il festival Eventi letterari, in programma dal 2 al 5 aprile 2020, arriva così all'ottava edizione
MENDRISIO
12 ore
Incredibile alla roulette dell'Admiral: «Il 18 è uscito per sei volte consecutive»
L'evento, più unico che raro, è avvenuto giovedì sera alla casa da gioco di Mendrisio: «Le probabilità sono di una su settanta milioni»
BELLINZONA
12 ore
Il Social Truck arriva nella capitale
Nel pomeriggio del 16 novembre il furgoncino sarà posteggiato in Piazza del Sole per la sua prima attesa tappa
LUGANO
12 ore
Genitore minacciato (con la pistola) dalla baby gang
Cinque giovani, di cui tre minorenni, sono stati arrestati negli scorsi giorni. Sono accusati di minaccia e coazione, ma anche di spaccio di stupefacenti e infrazione alla Legge sulle armi
NOVAZZANO
13 ore
Un accesso privilegiato per i clienti commerciali della Posta
Il nuovo punto d’accesso di via Pietro Bernasconi è stato presentato oggi
CANTONE
13 ore
Sorriso Ticino: «Salari e affari cresceranno nel 2020»
La previsione è contenuta in uno studio condotto dalla Camera neocastellana del commercio e dell'industria. Nel secondario e nel terziario gli stipendi dovrebbero progredire dell'1.1%
VIDEO
BELLINZONA
13 ore
Il viaggio per salvare l’umanità porta a Bellinzona
È “Exodos” il tema della decima edizione di Music on Ice, in programma il 10 e 11 gennaio nella pista di ghiaccio della capitale
BELLINZONA
13 ore
Buon compleanno all'inceneritore
Il termovalorizzatore di Giubiasco ha compiuto dieci anni di vita. L'azienda cantonale dei rifiuti festeggia
CANTONE
13 ore
Bellinzona e Chiasso hanno gli Okki verdi
I due comuni si sono distinti nel campo della gestione ecosostenibile dei rifiuti
AIROLO
14 ore
Pesciüm, tante novità per l'inverno
Abbonamenti, piste, gastronomia ed eventi per la stagione 2019/20 sono stati presentati questa mattina
BELLINZONA
14 ore
Il terremoto dalla Francia è arrivato fino in Ticino
Il sismografo del liceo di Bellinzona ha registrato un'oscillazione anomala, stamani. All'origine, un sisma nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi
LUGANO / CINA
15 ore
Cc-Ti in missione in Cina
Il programma prevedeva incontri e visite imprenditoriali in 4 città: Pechino, Hangzhou, Shanghai e Shenzhen
FOTO
LUGANO
16 ore
Il panettone più buono del mondo è genovese
Quello ticinese però non è da meno. Oltre 4'500 persone hanno preso parte alla prima edizione della Coppa del Mondo del Panettone, la tre giorni di Lugano tutta dedicata al re dei lievitati
CANTONE
16 ore
Questa notte torna la neve in Ticino
Attesi 10-30 centimentri in Valle di Blenio. Allerta più lieve in tutte le valli del Sopraceneri
BISSONE
17 ore
Campanile decapitato, tutta colpa di una cinghia
Il SISI ha chiarito la dinamica dell'incidente avvenuto lo scorso 12 marzo, puntando il dito su «un'organizzazione inappropriata del lavoro»
LUGANO
17 ore
Verso il voto sull’aeroporto: perché ci sono delle differenze?
La sinistra interroga il Municipio su una modifica del dispositivo che sarà sottoposto al Consiglio comunale
MEZZOVICO-VIRA
19 ore
Mezzovico-Vira festeggia i neo diciotteni
La tradizione si è rinnovata anche negli scorsi giorni
CANTONE
19 ore
Più opportunità per la formazione professionale ticinese
Il DECS ha presentato il progetto "Più duale" che mira a rafforzare la formazione professionale. Fra gli obiettivi anche quello di aumentare il numero di posti di apprendistato (+800 entro il 2023)
CANTONE
19 ore
I fontanieri tornano alla carica con il DT
Lo fanno chiedendo a che punto sia l’adozione della nuova legge sulla gestione delle acque che disciplina i requisiti professionali per i responsabili degli acquedotti
CANOBBIO
21 ore
Faceva girare riviste porno per attirare i ragazzini fragili
Resta ancora in attesa di processo l’ex allenatore di hockey, docente e municipale, accusato di presunti abusi sessuali su minori. Intanto, trapelano dettagli grotteschi
LUGANO
22 ore
È scomparsa Aurélie Simonet
La donna si è allontanata da Lugano venerdì mattina. Si esprime in francese, italiano e inglese
BIASCA
23 ore
È nata un'associazione che riunisce i proprietari di rustici e immobili secondari
Sabato a Biasca è stata costituita l'URPIS. Pietro Rusconi è stato nominato presidente
MENDRISIO
23 ore
«Più collegamenti diretti tra il Mendrisiotto, la Svizzera interna e l'Italia»
È quanto chiede Astuti, che invita le autorità di Chiasso e Mendrisio a rivendicare un maggior numero di collegamenti
CHIASSO
23 ore
Per strada con la targa "fai-da-te"
Gli automobilisti creativi rischiano fino a tre anni di carcere. Una decina di casi l'anno in Ticino
CANTONE
23 ore
Iniziativa dei comuni, 51 sindaci scrivono al Gran Consiglio
I Comuni che hanno aderito all’iniziativa chiedono alla Commissione gestione e finanze di pronunciarsi contestualmente alla decisione sul Preventivo 2020
LUGANO
1 gior
Caccia al ladro in famiglia, il gioco che diventa terapia
Sottomettersi, per finta, al potere dei figli. I segreti di una terapia ludica che permette di alleviare stress e noia. Rafforzando l'autonomia dei piccoli.
FOTO E VIDEO
COLDRERIO
1 gior
Scooterista centra lo spartitraffico: è grave
L'incidente è avvenuto a Coldrerio. L'uomo, un 43enne svizzero domiciliato nella regione, sarebbe in pericolo di vita
CANTONE
1 gior
La svolta verde delle gite di maturità
A Berlino con il treno invece che con l'aereo: la sensibilità ambientale entra nelle aule dei licei ticinesi. E a Locarno i voli sono vietati
CANTONE
1 gior
Annus horribilis per le olive in Ticino
Nel 2019 il raccolto è crollato del 90%. A fine aprile i primi sintomi, confermati poi durante l'estate
LUGANO
1 gior
Cittadinanza all'imam: «Il Municipio l'aveva approvata»
Non si placa la polemica sulla naturalizzazione mancata di Samir Jelassi. Dalla Lega accuse al Ps, che replica
CANTONE
1 gior
Premiati i Maratoneti ticinesi dei rifiuti
Organizzata nell'ambito delle giornate di CleanUp su scala nazionale, l'iniziativa di raccolta tra Bellinzona e Locarno è stata ricompensata ieri a Minusio
MENDRISIO
1 gior
«La polizia non deve comportarsi così»
Un controllo su dei giovanissimi alla sagra di San Martino ha suscitato le ire dei genitori
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Due ticinesi eletti nei Comitati dello scoutismo federale
Samuele Barenco garantirà la presenza italofona nel Comitato del MSS, mentre Chiara Cantoreggi è stata nominata in quello del CaFe21
LUGANO
1 gior
Il figlio di Moccetti lascia il posto
Sarà sostituito da gennaio ai vertici del Cardiocentro. Smentite le voci su una super-liquidazione
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La centesima meraviglia del Knie incanta la capitale
La tournée del circo più famoso della Svizzera è sbarcata a Sud delle Alpi. Dopo la tappa di Bellinzona il carrozzone si sposterà a Lugano
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
2 gior
San Martino baciato dal sole
La tradizionale fiera momò sarà visitabile ancora domani, giorno in cui si ricorda il santo
LUGANO
2 gior
Il panettone aspetta Iginio Massari per l'incoronazione
Domenica gran finale con premiazione e ospiti speciali per la Coppa del mondo del dolce natalizio
CANTONE
2 gior
Gli insegnanti contro la riforma del liceo
Il Forum delle associazioni e organizzazioni degli insegnanti e della scuola chiede una moratoria che congeli il progetto del DECS
GRIGIONI
2 gior
La mafia in Svizzera c’è e le piace la Mesolcina
Paolo Bernasconi mette in guardia contro la mancanza di polso contro il crimine organizzato. La Fedpol conferma: «È una realtà e spesso viene sottovalutata»
FOTO
CONFINE
2 gior
Deposito clandestino di carburante a due passi dal confine
La Guardia di Finanza di Luino ha sequestrato circa 40'000 litri di benzina e gasolio per riscaldamento a Casalzuigno
FOTO
CANTONE
2 gior
In bus a Malpensa: «Perché tagliare un servizio che funziona?»
Il gruppo UDC in Gran Consiglio interroga il Governo sulla recente decisione dell'Ufficio federale dei trasporti
BELLINZONA
2 gior
Il premio Giorgio Orelli a Maria Antonietta Grignani
La cerimonia si è tenuta ieri a Palazzo Civico. La professoressa è stata ricompensata «per i suoi lavori di filologia e di critica e per i magistrali studi nel campo della poesia e prosa italiana»
COLDRERIO
2 gior
Caduta a Coldrerio, il ciclista sta meglio
È lo stesso 64enne, un imprenditore attivo per anni nel mondo delle due ruote, a dare notizie confortanti sulla propria salute e a spiegare la dinamica dell'incidente
CANTONE / BOLIVIA
3 gior
Due ticinesi dalla Bolivia: «Qui si combatte contro la dittatura»
Dal cuore degli scontri, due punti di vista neutrali sugli scontri che hanno portato a 89 feriti e un morto: «Non è una guerra tra partiti, ma una lotta per la democrazia»
FOTO
GAMBAROGNO
3 gior
Lido di Gerra: «Le dimensioni del cubo sono conformi al progetto?»
Cleto Ferrari si rivolge al Municipio: «Fermate i lavori e fate un sopralluogo»
CANTONE / SVIZZERA
20.10.2019 - 18:380

Esultano sinistra, UDC e PPD, piange la Lega

Greta Gysin prenderà il posto di Roberta Pantani al Nazionale. La coalizione di centro salva i suoi quattro deputati. Lombardi il più votato per gli Stati. Ottima votazione per Chiesa

LUGANO - Fuori Pantani, dentro Gysin. Lega che dopo due legislature perde uno dei suoi due seggi al Nazionale e Verdi (uniti alla Sinistra Alternativa) che saranno per la prima volta rappresentati a Berna. Sono queste le principali novità scaturite dalle urne delle Federali 2019.

Fino all'ultimo PPD e Lega si sono disputati l'ottavo seggio ticinese alla Camera del popolo, dopo che era apparsa certa l'elezione di un rappresentante della lista Verdi e Sinistra alternativa.

Oltre a Greta Gysin, che sarà la prima verde della deputazione ticinese, sono stati eletti gli uscenti Rocco Cattaneo, Lorenzo Quadri, Fabio Regazzi, Marco Romano, Marina Carobbio, Marco Chiesa, mentre il capogruppo in Gran Consiglio Alex Farinelli sostituirà Giovanni Merlini, candidato solo per gli Stati.

La lista Verdi e Sinistra alternativa è riuscita a guadagnare ben 9,9 punti percentuali, salendo al 14,5%. Quattro anni fa gli ecologisti correvano da soli e si erano fermati al 4%.

Diversamente a quanto avvenuto a livello nazionale, in Ticino i Verdi liberali non hanno tratto profitto dall'ondata ambientalista: non sono andati oltre l'1% (0,8% nel 2015). In controtendenza rispetto ai dati svizzeri anche l'UDC, che a sud delle Alpi ha guadagnato 1,4 punti salendo al 12,7%.

In calo invece gli altri partiti, in particolare la Lega che ha perso 4,8 punti percentuali, scendendo al 16,9%. Il PLR è calato di ben 3,2 punti percentuali, fissandosi al 20,5%, il PPD ha perso 1,9 punti al 18,2% e il PS 1,5 al 14,1%.
 
Lombardi il più votato agli Stati - Per quanto riguarda il Consiglio agli Stati, come era prevedibile, nessun candidato ha ottenuto la maggioranza assoluta di 52'882 voti. Si andrâ dunque al ballottaggio.

Il "senatore" uscente Filippo Lombardi (PPD) è in "pole position" con 34'318 voti, davanti a Marco Chiesa dell'UDC con 32'576. Seguono, in un vero e proprio testa a testa per la terza posizione, Giovanni Merlini del PLR con 30'371 voti e Marina Carobbio del PS con 30'263 voti.

Più distanziati, l'ecologista Greta Gysin (22'012 suffragi) e il leghista Battista Ghiggia (20'546). Quest'ultimo, quattro anni or sono, aveva conteso fino all'ultimo il seggio dell'uscente Fabio Abate, che non si è ripresentato per un'ulteriore legislatura.

La partecipazione al voto è stata del 49,1%. Il ballottaggio si terrà il prossimo 17 novembre.

Ti Press
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
SSG 2 sett fa su tio
la grande vittoria dei verdi ha già ridotto il buco dell'ozono (vedi altro articolo) … che potenza! :)
Tato50 3 sett fa su tio
Che hanno vinto i verdi è assodato. I perdenti sono il 54% di quelli che non hanno votato. Poi saranno i primi a criticare le decisioni che verranno prese ( magari anche qui ). -;((
Lonely Cat 3 sett fa su tio
Adesso abbiamo anche noi i nostri Talebani in governo. Preparatevi a mettere mano al borsello.
Salbra 3 sett fa su tio
Buongiorno...non è un leghista Italiano che vuole togliere il voto agli anziani ! Anzi ....ma del fondatore del partito 5 Stelle ! un certo Beppe Grillo ! In opgni caso sono super felice per Greta ! E' una gran donna e si merita d'essere dove è arrivata ! i miei migliori auguri Greta !
Tato50 3 sett fa su tio
@Salbra È una grande donna? Ma se mette ancora i Pampers? Quella che è andata in America con un battello ecologico ed è tornata a casa, lei il battello e il Casiraghi con l'aereo. Auguroni a chi prendi per i fondelli-;(((
limortaccituoi 3 sett fa su tio
La cosa più positiva di queste elezioni è che udicini, leghisti, negazionisti del clima, razzisti e altri elementi forse non si sentiranno più legittimati a dire tutto quello che li passa per la testa forti dei loro numeri in parlamento. Forse il vento sta cambiando...
Lonely Cat 3 sett fa su tio
@limortaccituoi Povero illuso! :)
Tato50 3 sett fa su tio
@limortaccituoi Si, cambia il vento e non solo quello. Far peggio di quelli passati bisogna essere dei geni e i nuovi lo sono.
MIM 3 sett fa su tio
Piange anche il PS. Giusto per completare il titolo
falcodellarupe 3 sett fa su tio
Credo che il risultato più pesante sia quel 49,1% di votanti......posso capire che per i referendum sia una cosa consueta e normale stare sotto il 50% ma per un'elezione dei rappresentanti alle camere federali è in effetti un risultato inquietante e il commentare che è il classico gioco che vince chi grida al lupo, è avere le fette di salame ecc....poi quando si dice di dare il passaporto solo a quelli "intelligenti (sic) direi che allora è il caso di copiare quel leghista italiano che dice di togliere il voto agli anziani perchè non capiscono che il mondo sta cambiando....poveri noi !!!!!
centauro 3 sett fa su tio
@falcodellarupe Guarda che quello che ha detto di togliere il voto agli anziani è un certo Beppe Grillo che sembra forse sia il fondatore del movimento 5 Stelle.......informarsi bene no????
nordico 3 sett fa su tio
Vulpus, pulp e Mattiatr hanno ragione. Ancora una volta le elezioni hanno dimostrato che per fare i numeri bisogna cavalcare le paure e le onde del momento. Chi non l'ha saputo fare (o non ci ha pensato, vedi UDC) ora piange lacrime amare. In politica non c'è più niente da inventare, specialmente quando non si ha un leader carismatico. Basta imparare dalle elezioni precedenti.
volabas 3 sett fa su tio
Magari qualche illuso pensa che cambiera' qualcosa? Mah staremo a vedere buon lavoro comunque agli eletti
Maurizio Pavesi 3 sett fa su fb
Ottimo 👍🔝
Mattiatr 3 sett fa su tio
In ogni caso è allarmante che più della metà dei ticinesi non ha votato.
nordico 3 sett fa su tio
@Mattiatr Se i partitoni (mi riferisco in special modo all'UDC) avessero capitalizzato sulla storia del clima, il numero dei votanti sarebbe stato decisamente superiore. Questo vale sia a livello cantonale che federale.
SSG 3 sett fa su tio
@Mattiatr E' anche una conseguenza di "regalare" troppo facilmente il passaporto senza un'adeguata preparazione alla civica! Lo so che ci sono anche ticinesi che non si interessano.
centauro 3 sett fa su tio
@SSG Sembra che vuoi scaricare le colpe sui "nuovi Svizzeri" col passaporto acquisito, ma non pensi vagamente a quanti puri Svizzeri da generazioni non si sono recati al seggio elettorale?
Mattiatr 3 sett fa su tio
@nordico Vero, ci sono molte chiavi d'interpretazione che l'UDC avrebbe potuto sfruttare. Dal patriottismo climatico (inventato ora) all'incremento delle aziende attive nel sostenibile, alla quale dare delle agevolazioni in caso di un tasso di lavoratori residenti superiore all'xx%. Diciamo che fra tutte le scelte che potevano fare, quella di denigrare e prendere il giro la Greta come degli ottantenni al bar è la peggiore. Diciamo che questa storia che un tema debba essere di sinistra o di destra comincia a essere deleteria per la politica.
anndo76 3 sett fa su tio
eh la politica dei " prima i nostri"...si , a prenderlo nel...c - aajajajajaj
vin 3 sett fa su tio
Chggia paga pegno ??
Bacaude 3 sett fa su tio
Le votazioni sono il risultato di 9 anni di lassismo leghista, contraddistinto da scandali e piaceri agli amici degli amici. In seconda battuta, invece di prendervela coi giovani "strumentalizzati" (come se quest'ultimi fossero fessacchiotti e i più adulti non fossero manipolabili) prendetevela coi vostri vicini, parenti e amici che non sono andati a votare...
Galium 3 sett fa su tio
@Bacaude D'accordissimo. Chi non va a votare ha sempre torto e non può poi lamentarsi di ogni decisione politica
centauro 3 sett fa su tio
@Bacaude Vero!
Cla Gia 3 sett fa su fb
Ora Gysi ci salverà 😂😂😂😂
vulpus 3 sett fa su tio
Questi sono i risultati dei maneggioni che stanno dietro ai famosi movimenti ecologisti di strada: sconvolgere il mondo politico per creare paure e e confusione nei popoli. Un successo che è arrivato non sicuramente per merito di tutta l'aggregazione a sinistra, ma sull'onda di pure emotive. Troppe differenze all'interno di questo schieramento porteranno ben presto al punto di partenza. Quanto dichiarato da Bertoli è sintomatico. Si arriva alla stanza dei bottoni, partendo dall'opposizione, ma senza alcun progetto per il futuro. Esempio più che lampante ciò che succede alla lega: da opposizione alla stanza dei bottoni. Ora si è esaurito il filone delle critiche, senza alcuna minima soluzione e i cittadini si sono stufati. E questo è solo l'inizio del ridimensionamento. Che poi il Gobbi si proponga come il salvatore di via Monte Boglia, perchè lui sa gestire 1550 funzionari, fa ridere anche i sassi . Va benissimo una presa di coscienza, ma ci devono essere anche le proposte valide: il cittadino ha sempre l'arma del referendum. Il tempo dei prosecchini volge già al termine, bisogna rimboccarsi le maniche.
pulp 3 sett fa su tio
Guardando alla Svizzera, appare evidente che l'onda verde, esplosa (si fa per dire) in questi ultimi mesi é a traino dei motti gretiniani (esplosi pure loro) da qualche tempo a questa parte). Evidentemente però c'é anche molta confusione - tanto per cominciare il tema "ambiente" non deve e non può essere una prerogativa solo di sinistra. Inoltre nel merito, non ho ancora ben capito quali sono le strategie di questi "verdi" se non essere contro a tutto e in più con la mannaia delle tasse quale unico modello…. che poi potrebbe anche andar bene se quei soldi li si usassero per creare virtuosismo ambientale, ma in realtà vanno tutti per il sociale. Aveva ragione Andreotti… fuori verdi e dentro rossi…. complimenti a loro per aver cavalcato l'onda e complimenti per aver rastrellato una percentuali di voti a geometria variabile che questa volta hanno visto verde.
Mattiatr 3 sett fa su tio
@pulp Vero, un altro fattore non trascurabile secondo me sono i nuovi elettori. Gli scioperi per il clima coinvolgevano una fetta ridotta della generazione 2000, per poi crescere progressivamente nel 2001, 02 e 03. Il successo dei verdi è dato sopra tutto da questi giovani che hanno acquisito il diritto di voto. Dovessi speculare sulle prossime cantonali sono piuttosto convinto che i verdi aumenteranno nuovamente. Riguardo le loro politiche io noto una tendenza alla repressione della ''popolazione inquinante'' tramite delle tasse, invece di studiare un piano di conversione (che metta almeno d'accordo gli esponenti del loro partito) puntano alla via facile e ai risultati apparentemente possibili (per esempio 10 cts in più della benzina, quando meno di un'anno fa costava dai 20 ai 30 centesimi in più). Conosco molti ragazzi che frequentando scuole a tempo pieno sono coinvolti al 100% da Greta Thumberg, credono in lei. Il problema è che de facto la maggior parte non subirà le conseguenze delle scelte dei loro votati. Però oramai la politica TI sembra ai minimi storici, come se votare l'uno o l'altro non cambiasse nulla. LA cadrega la scaldano nella stessa maniera, propongo per le prossime elezioni di candidare un calorifero.
marco17 3 sett fa su tio
Che goduria: il Quadri che piagnucola come un bambino, la Lega che accampa scuse penose (colpa dell'enfasi mediatica), il Battista incazzato nero (con i dirigenti leghisti). Insomma, nel pantano leghista tira aria grama.
Franco Barbato 3 sett fa su fb
Mi spiace per la biondina lì che piange 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Lucilla Ferrara 3 sett fa su fb
Il karma colpisce quando deve. A mai più vederci Roby, una cattiva in meno al di là dell’emergenza climatica reale e non isterica come invece sottolineato con la schiuma alla bocca dall’isterico, quello si, Quadretto.
El Jardinero 3 sett fa su tio
Ottimo risultato per i Verdi, grande Greta Gysin. Finalmente un po' di gioventù in politica.
SSG 3 sett fa su tio
@El Jardinero il buon Alex non mi sembra in vecchiotto...
Piero Solcà 3 sett fa su fb
Anche la Svizzera 🇨🇭 ha la sua Gretina 🤮🤮
Thunder Light 3 sett fa su fb
Piero Solcà più carina.
Dioneus 3 sett fa su tio
Ora l'importante è fermare Chiesa agli stati, votando per chiunque altro.
marco17 3 sett fa su tio
@Dioneus Se vuoi fermarlo devi votare per due altri candidati e non uno solo.
anndo76 3 sett fa su tio
@Dioneus perche' quadri no ? :-) un genio incompreso ahahah
Nicola Parini 3 sett fa su fb
Invece gli altri stanno zitti , certo , troppi frontalieri uno schifo
Gimmi 3 sett fa su tio
Tanto noi Ticinesi ,indipendentemente dal partito,a Berna contiamo come il 2 di picche!!
Mara Grisoni 3 sett fa su fb
Chissà se Marco Chiesa si batterà davvero per il ceto medio
Tiffany Ty 3 sett fa su fb
Mara Grisoni chissà...sarebbe una gradita sorpresa
Spirito1 3 sett fa su tio
...e cavalli che fa il finto vincitore. ...meglio che prova a farsi eleggere a Cuba.
Silvio Casanova 3 sett fa su fb
Passati i tempi del Nano.
marco17 3 sett fa su tio
Il declino della Lega sembra inarrestabile e l'UDC non sarà in grado di tamponare le sue perdite, anche se in Ticino basta parlar male dell'Europa e dei frontalieri per raccattare voti.
Pedraita Maurizio 3 sett fa su fb
Ceto medio estinto
gluvi 3 sett fa su tio
Ora , ecotasse a gogo per i poveri cristi che usano l'auto per andare a lavorare. Per me ci siamo tirati una gran badilata sui coglioni
Elviana Ella 3 sett fa su fb
Tanto..cosa cambiera..un ca...o
Norvegianviking 3 sett fa su tio
Io da tempo non credo davvero più nella politica. Si critica tanto la vicina Italia ma non siamo né più né meno che un'Italia in miniatura (non quella di Rimini...). Chi fa politica lo fa per se, i propri amici e i propri familiari. Poi se hai bisogno come comune cittadino di loro, non sono mai disposti ad ascoltarti. Ma a parte questo, la politica è l'arte del parlare, non quella del fare. Per cui, per me come se non esistessero.
Meck1970 3 sett fa su tio
@Norvegianviking Specialmente i politici ticinesi. Sanno dei problemi che ci sono, ma non fanno niente. Ogni anno diventa peggio. La gente fa fatica ad arrivare alla fine del mese. Le spese aumentano e i salari sono da terzo mondo.
matteo2006 3 sett fa su tio
@Norvegianviking Non sanno nemmeno più parlare, sinceramente ieri nelle interviste non ne ho sentito uno di Ticinese mettere insieme una frase con un senso, tutte frasi fatte senza ne capo ne coda che alla fine ti dici; mi ha fatto la supercazzola anche stavolta!
anndo76 3 sett fa su tio
@Meck1970 ah non sapevo che il ticino avesse politici....
anndo76 3 sett fa su tio
era ora che questi "trogloditi" neonazisti di udc e lega si levassero dalle p....e ahahahah
Diego Bazzero 3 sett fa su fb
ora vedremo cosa fanno
Elena Re 3 sett fa su fb
Anche io sono molto curiosa dei grandi cambiamenti attesi 🍿🍿🍿
Marc Leutch 3 sett fa su fb
Devo dire che queste elezioni sono state imbarazzanti. Non avrei votato nessuno, quando mettevo i nomi nella lista senza intestazione cercavo di mettere i "meno peggio" 😔
Otto Bodmer 3 sett fa su fb
Anche l’esultanza scomposta del PPD lascia basiti...
Carlo Aiele 3 sett fa su fb
Lega piange gli sta bene... Solo bla bla bla da troppo tempo non hanno fatto altro che parlare. Ora fatevi una bella vacanza di 10 anni andate al mare e fate ammenda.
miba 3 sett fa su tio
La lega è semplicemente passata dagli ideali alla colla dei vari cadreghini... Forse ha anche ragione Max1 che mi ha preceduto: il caro Gobbi ha esagerato con la cassetta dei radar ed in più ha voluto far fessi i Ticinesi spacciando tutto per prevenzione
Mattiatr 3 sett fa su tio
@miba La prevenzione vuol dire estirpare un pericolo prima che avvenga, non rilevarlo con un macchinario. Prevenzione sarebbero più strade, adattate per velocità maggiori e con infrastrutture di soccorso adeguate. In cantone non hanno ancora capito che la confederazione non deve essere l'unica a fare infrastrutture autostradali, se il Ticino ne avesse per raggiungere le regioni ''lontane'' dai centri e quelle di importanza strategica (le varie valli, le strade che collegano passi, valichi di frontiera, ...) nessuno violerebbe i limiti, perché giusti per la strada, e nessuno picchierebbe nelle strade trafficate perché la circolazione sarebbe fluida.
anndo76 3 sett fa su tio
@miba be' anche con prima i nostri etc non ha scherzato ahahah
anndo76 3 sett fa su tio
@Mattiatr letteralmente non puoi "estirpare" una cosa che NON esiste. forse puoi "cercare" di prevenirla....
Michel Fedier 3 sett fa su fb
Non cambierà nulla... si guarderanno solo le loro tasche e nient'altro... diranno belle parole ma per non concludere nulla... ai politici non frega nulla del popolo e i problemi reali... si guardano il loro stipendio e basta
Max1 3 sett fa su tio
La lega paga i troppi radar da cassetta hahahaha
Ugo Norsa 3 sett fa su fb
ottimo 👍👍👍
Alessio Casalini 3 sett fa su fb
Sono contento che la lega piange, insopportabile la loro retorica contro i frontalieri e poi li assumono, da Giuliano Bignasca ad ora.
Alessandro Milani 3 sett fa su fb
Alessio Casalini da giuliano ad ora?hahahahahahhah..zio anche prima
Энтони Демарки 3 sett fa su fb
Gli altri non fanno retorica ma li assumono silenziosamente, quindi dei due non so chi faccia gli interessi dei lavoratori ticinesi e residenti con l'acqua alla gola.
Alessio Casalini 3 sett fa su fb
Io ho paura di morire con tutte le preoccupazioni che ho.
Diego Bazzero 3 sett fa su fb
Alessio Casalini si ma ora vediamo cosa faranno gli altri.... se sapranno fare di meglio oooooo peggio!!!!
Alessandro Milani 3 sett fa su fb
E tra l'altro i gadget della lega nn li fanno a tesserete... ma oltreramina
Alessio Casalini 3 sett fa su fb
Che malvagi
Alessandro Milani 3 sett fa su fb
Энтони Демарки silenziosamente mica poi tanto...
OCP 3 sett fa su tio
Finalmente abbiamo anche noi la nostra Gretina (nel senso di piccola Greta) :-)
Fran 3 sett fa su tio
E ancora non ci samo liberati di Quadri. Per contro almeno ci siamo liberati della Pantani. Pure Ragazzi purtroppo ancora a scalda cadreghin a Berna - quando andrà finalmente a casa??
anndo76 3 sett fa su tio
@Fran quello e' come la gramignia...difficile da estirpare...ahahha ma si autodistruggera' con le sue mani e le sue idiozie ahahh specie sui frontalieri etc ( ECONOMIA E FORZA LAVORO INDISPENSABILE in ticineland )
Alessio Nesurini 3 sett fa su fb
Tifo da stadio per non aver perso
Alessandro Milani 3 sett fa su fb
Tanto nn cambia na mazza cmq
Angelo Michele Maiorano 3 sett fa su fb
soprattutto nei loro stipendi
Damì Moor 3 sett fa su fb
Alessandro Milani infatti... cambia solo la loro sedia e il loro salario gonfiato... E i problemi per noi popolani di serie B resteranno gli stessi e con gli anni peggioreranno, lavoro zero, colonne dalle 07.00 alle 20.00 in tutte le arterie del Ticino, radar sotto ogni casa, ecc ecc ecc...
Cristina Botta 3 sett fa su fb
Damì Moor chissà perchè non hanno messo te al loro posto? Forse perchè non sei all’altezza? 😂
Damì Moor 3 sett fa su fb
Cristina Botta infatti grazie a Dio non sono alla loro altezza, perché di alto c'é solo il loro stipendio e le loro promesse incantatrici in tempo di elezioni...e per concludere il Ticino é vuoto, spento, vecchio d'idee, come la sua risposta al mio commento...una possata degna della "Politica Moderna"
Alessandro Milani 3 sett fa su fb
Damì Moor probabilmente la botta se l'ha fatta nn solo il cognome!
Gennaro Zuppa 3 sett fa su fb
Grande.....
Richard Fowley 3 sett fa su fb
Bene
Luca Magnate 3 sett fa su fb
Tasse anche sulla Carta da WC ora!! Il clima lo esige!
Энтони Демарки 3 sett fa su fb
Si può sempre usare la carta da giornale come si faceva nell'ex Urss.
Laura Bernasconi 3 sett fa su fb
E fino a non molto anni fa ......
Os Brae 3 sett fa su fb
Meno scorie e più integratori (Cit. Arnold Schwarzenegger)
Nmemo 3 sett fa su tio
La LdT (post Nano) era morta dopo le elezioni cantonali, ora è mumificata dopo le elezioni nazionali.
Nmemo 3 sett fa su tio
La LdT (post Nano) era morta dopo le le elezioni cantonali, ora è mumificata dopo le elezioni nazionali.
Nmemo 3 sett fa su tio
La LdT (post Nano) era morta dopo le le elezioni cantonali, ora è mumificata dopo le le elezioni nazionali.
Norvegianviking 3 sett fa su tio
@Nmemo Abbiamo capito...
marco17 3 sett fa su tio
È rimasta fuori la Pantani ed era quasi meglio se rimaneva a casa il codino livoroso; anzi, era meglio se rimanevano a casa entrambi. Superato definitivamente il trauma dell'era savoiarda, i verdi hanno trovato la giusta collocazione e le alleanze che pagano. Il Battista "prima le frontaliere che parlano 5 lingue" torna nella naftalina politica e rischia di rimanerci per sempre e nessuno lo rimpiangerà. Il PLR ha salvato il seggio agli uregiatt e in novembre vedremo se i PPDini salveranno il soldato Merlini o se rimarranno gente di Chiesa.
ugobos 3 sett fa su tio
@marco17 esatto. speriamo che Greta si addolcisca un po.
sedelin 3 sett fa su tio
@marco17 bel commento, grande!
Nmemo 3 sett fa su tio
Nmemo ha scritto: La LdT (post Nano) era morta dopo le elezioni cantonali, ora è mumificata dopo le elezioni nazionali.
Treccani Danilo 3 sett fa su fb
Per dire il vero UDC sconfitto in tutta la Svizzera...per dire 😂👍🏻
Bayron 3 sett fa su tio
La Lega se continua così tra un paio d’anni non ci sarà più. Ha fatto la sua storia ... c’è solo un rimedio votare UDC!!
Dioneus 3 sett fa su tio
@Bayron Oppure iniziare a farsi una cultura e votare altro ;)
Mattiatr 3 sett fa su tio
@Dioneus Chi ,a Carobbio? Con la sua arroganza da ticinocentrica, volendo imporre l'italiano in parlamento, ha dasto fastidio alla Svizzera intera. Pensate seriamente che in Svizzera francese e in Svizzera tedesca abbiano apprezzato l'arroganza di un'esponente di una minoranza che pretende mari e monti?
vulpus 3 sett fa su tio
Senza spulciare i risultati, l'impressione è che la lega, paghi pegno a 2 situazioni .La politica cantonale praticata dai suoi due consiglieri di stato è sempre meno condivisa dalla base. Il secondo problema che si intravvede ,è che gli accordi elettivi sono stati poco rispettati. Sembra di capire che molti leghisti abbiano migrato verso l'araba fenice dell'UDC, dimenticando completamente i compagni di merenda. Il PLR , nonostante i commentatori di Comano cerchino di dichiararne la sconfitta, ha mantenuto le posizioni, senza riuscire a mobilitare oltre i propri aderenti. La congiunzione con il PPD ha sicuramente salvato capra e cavoli, ma avrà maggior forza nel ballottaggio. Non dobbiamo dimenticare che i verdi liberali non sono i verdi, e chi vuole forzarne l'appartenenza all'area socialista ( che hanno perso a livello svizzero), stanno probabilmente sbagliando.
Dioneus 3 sett fa su tio
Peccato che UDC mantenga questo potere, ottima la débacle della Lega
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:43:31 | 91.208.130.85