Verdi del Ticino
CANTONE
20.09.2019 - 18:510

Park(ing) Day: «Cambiamo il mondo, riprendiamoci gli spazi!»

Azione a tappeto dei Verdi del Ticino oggi a Bellinzona, Lugano e Mendrisio

BELLINZONA - Oggi a Bellinzona, Lugano e Mendrisio, tra le 16.30 e le 19:00, i Verdi del Ticino hanno trasformato diversi parcheggi in luoghi di spensierata aggregazione allestendo più postazione di Park(ing) Day (progetto di nato nel 2005 a San Francisco, www.parkingday.org) con l’intento di animare la discussione politica sul criterio di utilizzo degli spazi pubblici urbani.

L'obiettivo di questa simbolica azione era dimostrare come con poco si possono creare momenti di aggregazione, portando vitalità e innovazione. Politicamente si potrebbe fare altrettanto: «Ad esempio, molte città hanno già vietato l’ingresso dell’automobile nel centro cittadino valorizzando e creando nuovi spazi che incentivano la vita cittadina. Alle nostre latitudini fino ad oggi abbiamo sempre però scelto un cammino che sembra già scritto perdendo l’occasione di osare e implementare percorsi innovativi lasciando marciare sul posto il nostro cantone e le nostre città. In ambito ecologico rimaniamo senza dubbio perennemente a ruota rispetto ad altri stati del mondo, ma non solo: il lavoro, la socialità e l’economia sono improntati ancora su vecchi concetti ormai superati. I Verdi del Ticino credono profondamente che se oggi le cose vanno così solo “perché si è sempre fatto così”, non c’è ragione per cui non si possano cambiarex, si legge nel comunicato.

Quale esempio viene citato il caso di Bellinzona, dove è ancora pendente la mozione per pedonalizzare Piazza Governo, «che darebbe valore ai commerci presenti, i bar e i ristoranti, al teatro di importanza storica, al palazzo delle Orsoline e alla stessa fontana. Senza troppi sforzi si riuscirebbe a dar vita ad un nuovo, bellissimo spazio aggregativo».

A Mendrisio, invece, piazza del Ponte è diventata «una colata di cemento in attesa di costruire nuovi palazzi». E Lugano? «Spesso anche le rive dei laghi sono fuori norma».

Verdi del Ticino
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Tato50 3 sett fa su tio
Quei pochi Commerci e Ristoranti rimasti in zona Piazza Governo, sopravvivono grazie alla possibilità che i loro clienti possano posteggiare l'auto nelle vicinanze. Basta guardare il tratto di Viale Stazione, chiuso al traffico, dove moltissimi negozi hanno messo la chiave sotto il tappeto e sono spariti. Se volete chiudere anche il centro, per me e per tanti va benissimo perché la gente trova tutto in periferia e quei pochi che rimarranno, moriranno. Complimenti.
Tato50 3 sett fa su tio
Occupazione di suolo pubblico senza autorizzazione; ecco come fanno passare le loro idee i Verdi, infrangendo le leggi ;-((((
Thor61 3 sett fa su tio
@Tato50 Si ma loro lo fanno per l'"Ambiente" mica caxxi!!! Gli altri invece sono dei brozzoni che inquinano e sporcato tutto il giorno. Tato50 Saluti ;o))))
Tato50 3 sett fa su tio
@Thor61 Chissà con cosa hanno portato e sgomberato la "lozza" che hanno utilizzato per il teatrino? Un furgone diesel d'epoca o un Suv attuale? -;)))
Thor61 3 sett fa su tio
@Tato50 Se stavano a casa invece di andar per piazze a far figur di emme, sai quanto l'ambiente (Il clima nemmeno li pensa ;o))) )li avrebbe ringraziati! Questi nemmeno sanno di cosa parlano. Ciao Tato50 ;o))))
Tato50 3 sett fa su tio
@Thor61 In un primo momento ho pensato che fosse il "mercatino dell'usato". Ciao Thor ;o))))
Bayron 3 sett fa su tio
Andate a lavorare!!
tip75 3 sett fa su tio
ma quale aggregazione che a furia di pedonalizzare hanno ammazzato prima ascona e poi locarno
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 11:12:08 | 91.208.130.89