CANTONE
19.09.2019 - 15:100

Terreni agricoli, l’UDC: «Il Governo si faccia avanti a Berna»

Una mozione chiede al Consiglio di Stato di rivendicare la compensazione per i terreni dezonati da Alptransit

BELLINZONA - L’UDC chiede al Consiglio di Stato di rivendicare presso la Confederazione i 21 milioni di franchi che spettano al settore agricolo ticinese per i territori agricoli dezonati a favore di AlpTransit, difendendo la Legge cantonale sulla conservazione del territorio agricolo a Berna.

Nella mozione, la sezione ticinese del partito chiede inoltre che i soldi versati quale compenso finanziario del territorio perso vengano destinati ad un fondo che serva a bonificare e recuperare i terreni agricoli per facilitare il lavoro dei contadini.

Le cifre - Il Cantone - si legge in un comunicato - ha fornito alla Confederazione i dati riguardanti le superficie agricole dezonate per calcolare il loro valore da compensare.

Per la tratta Camorino-Rivera, i dati sono stati forniti a Berna, mentre per la tratta Pollegio-Biasca, il DATEC non ha voluto considerarli per un compenso. Così, invece di 21 milioni di compenso calcolato nel 1995 dagli Uffici cantonali preposti, il Cantone ne riceverebbe dalla Confederazione solamente 3 mio CHF e per la sola tratta di Camorino-Rivera. «Strano che un Ufficio federale riconosca solo parzialmente una Legge che va applicata a tutto il Cantone», conclude l'UDC.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-29 00:25:00 | 91.208.130.89