Keystone - foto d'archivio
MASSAGNO
11.09.2019 - 08:510

Il rumore dei cantieri sul tavolo del Municipio

Interrogazione dei Verdi sulla salvaguardia della quiete pubblica a seguito delle lamentele dei cittadini

MASSAGNO - Numerosi cittadini di Massagno, dai bambini agli anziani, hanno manifestato la loro esasperazione legata ai rumori provenienti da vari cantieri edili sul territorio. I Verdi hanno quindi presentato al Municipio un’interrogazione con la quale domandano se sia «tutto in ordine».

Per proteggere i locali abitativi e di lavoro con “utilizzazione sensibile al rumore” situati nelle vicinanze di un cantiere, infatti, la direttiva sul rumore dei cantieri elaborata dall’UFAM prevede l’adozione di alcuni specifici provvedimenti.

All’Esecutivo cittadino Usman Mirza Baig e cofirmatari chiedono quindi quali misure di prevenzione sono state adottate allo scopo di salvaguardare la quiete pubblica; quali provvedimenti sono stati presi per proteggere i locali abitativi, scuole, case anziani e altri luoghi pubblici nelle vicinanze; per quanti cantieri sono stati inaspriti i provvedimenti di protezione nelle zone abitate; se gli orari di divieto dei lavori siano stati monitorati e se tutti i cantieri rispettano le norme di sicurezza.

Commenti
 
Litapeppino 1 sett fa su tio
Ci mancavano anche i verdi di Massagno per lamentarsi dei rumori cantieri. Mai sentito un bambino lamentarsi per i rumori dei cantieri. Ma oramai siamo abituati, quando ce da lamentarsi ( spesso ) solita tiri tera, i bambini, gli anziani, linquinamento, traffico, rally morti, malattie ecc... che noia sti verdi sempre da lamentarsi non va mai bene niente. Se il Municipio di Massagno ha dato le autorizzazioni per costruire vuole dire che avrà valutato tutto. Smettetela di sempre lamentarvi per ogni cosa.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 16:04:54 | 91.208.130.87