Keystone - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
10.09.2019 - 15:280
Aggiornamento : 20:19

Un pedaggio per le auto straniere che attraversano il San Gottardo?

Marco Chiesa ha presentato una mozione al Consiglio federale. «L'infrastruttura svizzera è gratuita, mentre non è così per gli svizzeri che viaggiano all'estero»

PEDAGGIO AL SAN GOTTARDO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Introdurre un pedaggio per l'utilizzo della galleria autostradale del San Gottardo da applicare a veicoli immatricolati all'estero. È quanto propone una mozione presentata da Marco Chiesa che chiede al Consiglio federale di presentare un progetto in merito.

Se l'infrastruttura svizzera è gratuita per le auto straniere - ad eccezione della vignetta - non è così per gli svizzeri che viaggiano all'estero, precisa il Consigliere nazionale, che cita come esempio i caselli autostradali italiani. «Per coprire gli elevati costi di costruzione e manutenzione delle opere infrastrutturali transalpine, i Paesi limitrofi hanno già affiancato ai normali pedaggi un sistema ad hoc: l'Austria per l'autostrada del Brennero e il traforo dell'Arlberg, la Francia per le gallerie autostradali del Monte Bianco e del Fréjus e l'Italia per il traforo del Gran San Bernardo».

Chiesa sottolinea come anche se, di principio, le strade pubbliche sono esenti da tasse, l'Assemblea federale ha la competenza di autorizzare eccezioni (art. 82 cpv. 3 Costituzione) per singole opere quali ponti o gallerie (pedaggi infrastrutturali).

In Svizzera anche se non vengono riscossi veri e propri pedaggi, l'utente della strada finanzia per lo più in proprio l'infrastruttura attraverso imposte o tasse. A livello cantonale è inoltre prelevata la tassa d'immatricolazione. «Un pedaggio differenziato al Gottardo risponde dunque a una logica di equità e non di discriminazione - precisa il Consigliere nazionale UDC -. Gli effetti positivi di questo pedaggio spaziano dal maggior introito a disposizione del finanziamento e della manutenzione delle nostre infrastrutture, a quello climatico-ambientale e delle sue politiche e a quello economico grazie alla riduzione di inutili spostamenti a vuoto e all'impiego più efficiente dei veicoli».

Commenti
 
Litapeppino 1 sett fa su tio
Chiesa ti hanno dato la " poltrona" non per inventare tasse e balzelli. Forse non te ne accorgi ma i problemi sono ben altri. Premi di casse malati che aumentano, e voi politici non fate niente ( a dimenticavo, siete nei consigli di amministrazione della casse malati... ) circa 70000 frontalieri che entrano in Ticino tutti i giorni. E i nostri in disoccupazione, oppure in assistenza, pensioni da fame ( la tua sicuramente non lo sarà... ). Occupati di problemi reali che la gente vive, e non inventarti altre tasse.
Thor61 1 sett fa su tio
In realtà gli "Stranieri" che usufruiscono dell'autostrada pagano il bollino, per cui un passaggio a pagamento esiste già, se un tedesco usa solo una o due volte (Andata e ritorno) il gottardo per andare in vacanza e paga quanto l'autostrada italiana per andare a Rimini (Solo un esempio). Poi "Scandalizzarsi" dei mancati pedaggi dopo aver speso MILIARDI in opere (Alptransit è una di queste) che ha voluto l'UE ma pagata interamente dagli Svizzeri sembra molto una presa per il cxxo, senza contare che poi il pedaggio lo faranno pagare anche (Se non solo) agli indigeni, tanto per non far differenze.
bimbogimbo 1 sett fa su tio
Finalmente qualcuno che accende il cervello... semplice , immediata e utile per tutti i cittadini residenti. Bravo ??
Maxy70 1 sett fa su tio
Mi piacerebbe... ma una discriminazione ai danni delle vetture estere non é sostenibile politicamente. Esporrebbe inoltre le vetture svizzere a ritorsioni in tutta Europa.
Lore62 1 sett fa su tio
@Maxy70 ESATTAMENTE!!...ma in molti vedendo il sondaggio non l'anno capita! I residenti si vedranno appioppare un'altra tassa, come il "furto di collegamento"... XD Si vede che ne hanno ancora da regalare, pur sapendo che SOLO il 30% lo usano per le strade, il resto serve a tappare gli sperperi del Cantone... hihihi
dan007 1 sett fa su tio
Le autostrade svizzere hanno bisogno di fondi e creare posti di lavoro tassare i stranieri giornalmente e non annualmente con la vignetta riservata solo hai residenti
Meck1970 1 sett fa su tio
Ma perché non si guarda per prima i problemi degli SVIZZERI. Specialmente i problemi che ci sono nel TICINO. Famiglie... persone che non arrivano alla fine del mese????? Cassa malati .... affitti .... altre spese fuori di testa .....
patrick28 1 sett fa su tio
Sparata senza senso ! Parla dei veri problemi ! Forza UE
Fran 1 sett fa su tio
In Italia paghi un salasso ai caselli. E ciò nonostante i soldi vanno nelle tasche di pochi (ad. es. Benetton), imvece della.manutenzione che urge ovunque - e intanto crollano i loro ponti.... neeeh.
giuvanin 1 sett fa su tio
Solita sparata pre-elettorale. Pedaggi sì, anche sui passi alpini, ma per tutti, indipendentemente dal passaporto!
Tristano 1 sett fa su tio
Era ora!!!! Spero vada in funzione al piu presto. Il Monte Bianco mi è coatato caro, quindi anche solo 15 fr. per tratta vanno benissimo!
klich69 1 sett fa su tio
Più che d’accordo, così i frontalieri e tanti olandesi cominciano a pagare il dovuto. Altrimenti giro largo e non solo al San Gottardo ai valichi confinanti europei. Così c’e ne anche per il miliardo coesione trufaldino.
don lurio 1 sett fa su tio
Ma scusi Marco Chiesa . Tutti devono pagare anche i ticinesi pagare un pedaggio extra. Ma durante le colonne nord- sud / sud -nord per i ticinesi l'entrata Airolo e Göschenen deve essere prioritaria per quanto concerne Glu Urani e i Ticinesi . Rifai la mozione e subito capito….
tamagni.tato@bluewin.ch 1 sett fa su tio
si potrebbe far pagare anche ai cittadini svizzeri, quindi noi, così non c'è discriminazione. Anche solo CHF 5.- no? la confederazione incasserebbe, e quindi anche noi, XXX milioni… all'anno, no?
GI 1 sett fa su tio
wow, dopu tre (o trenta...) fett ià capii che l'é pulenta....
Nmemo 1 sett fa su tio
Sarebbe discriminante e pertanto inaccettabile. Dalla tassa per i “fungiat” ora si spara alto, per acchiappare voti suonando quella campana. Peggiore è che lo sa anche il proponente che la mozione sarà respinta.
Mat78 1 sett fa su tio
Vai Marco, hai ragione continua così! 88% del sondaggio ti da ragione, ma i pochi euroturbo che scrivono qui sotto fanno più rumore perché non perdono occasione di sputare nel piatto dove mangiano...
limortaccituoi 1 sett fa su tio
@Mat78 L'unica cosa che conta meno dei sondaggi di ticinonline sono i commenti sotto agli articoli di ticinonline.
curzio 1 sett fa su tio
@limortaccituoi Pensa un po' che da me figura la dicitura "Il tuo contributo è già stato registrato" nonostante io non abbia neppure cliccato sul sondaggio. Questo la dice lunga sull'affidabilità dei sondaggi di Tio...
marco17 1 sett fa su tio
Pura trovata elettorale senza capo né coda, come quasi tutte le proposte di questo partito retrogrado, livoroso e volentieri xenofobo.
Pepperos 1 sett fa su tio
Bevesse di Meno il signor chiesa ( scritto in piccolo )
Joseph 1 sett fa su tio
Ops, mi dimenticavo: grazie sinistra, grazie al calabraghe Leuenberger!!!!!!!
limortaccituoi 1 sett fa su tio
@Joseph Bé sì grazie per questa aggiunta. Lo slogan ripetuto allo sfinimento che non vuole dire niente effettivamente mancava ;)
Joseph 1 sett fa su tio
Belle le considerazioni che mi precedono, ancor meglio se si considera il fatto che i cittadini CH sono in netto calo, mentre gli extra spopolano, slinguazzano, ci sfruttano e pure ci calpestano. L'autorità è connivente; dunque mettiamoci il cuore in pace (requiem).
marco17 1 sett fa su tio
@Joseph Se i "cittadini CH" sono quelli che scrivono baggianate come le tue c'è da sperare che calino drasticamente.
Mat78 1 sett fa su tio
@Joseph Hai perfettamente ragione, non ti curare di questo sotto e passa oltre...
centauro 1 sett fa su tio
@Joseph Pensa che questa tendenza è stata avviata dai politici CH votati dai cittadini CH!!!
albertolupo 1 sett fa su tio
La solita trovata pubblicitaria… Dovrebbero far pagare i costi di queste inutili sparate. Il fatto che paghiamo (tutti) una vignetta per usufruire della rete autostradale è verosimilmente già l'eccezione permessa dall'art. 83 della Costituzione e sarebbe strano se nell'eccezione ci fosse l'ulteriore eccezione "pagano solo gli stranieri"... Infine, se negli asltri Stati fanno pagare, avranno basi legali diverse. Che Chiesa promuova qualcosa di più elaborato, se proprio vuole.
curzio 1 sett fa su tio
Va a finire che mettono un pedaggio supplementare per tutti e così i ticinesi saranno ancora un'ulteriore volta svantaggiati. Ma con simili fenomeni che ci rappresentano a Berna, non ci meritiamo nulla di meglio!
Lore62 1 sett fa su tio
@curzio Esatto! altro balzello sulle spalle dei Ticinesi per non discriminare secondo imposizione UE...XD Poi considera l'effetto boomerang se questo atteggiamento si diffonde all'estero, comincerebbero a far pagare ogni galleria o ponte ecc... hihihi
curzio 1 sett fa su tio
@Lore62 Già che ci siamo mettiamo anche un pedaggio per la galleria del Seelisberg. E una anche per la galleria del Ceneri.
Tristano 1 sett fa su tio
@curzio Non esageriamo mo...
Frankeat 1 sett fa su tio
Ogni tanto sti personaggi devono trovare qualche cavolata per finire sui media.
negang 1 sett fa su tio
Nelle ore di punta, dalle Dogane fate transitare veicoli stranieri solo se hanno pagato una tassa di circolazione aggiuntiva. Tassa che non pagherebbero se viaggiassero in 4 per auto.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:36:16 | 91.208.130.89