ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
19 min
Frate cappuccino alla sbarra a dicembre
CANTONE
1 ora
Gobbi sul radar di Camorino: «Lo scopo preventivo è quantomeno discutibile»
CANTONE
2 ore
Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Lavoratori distaccati: «No a maggiori diritti verso gli appaltatori»
CANTONE
3 ore
Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa
BIASCA
5 ore
Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»
CANTONE
5 ore
Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe
CANTONE
5 ore
Martina Hirayama ricevuta da Manuele Bertoli
CANTONE
6 ore
Consuntivo 2018, c'è l'ok del Gran Consiglio
CANTONE
6 ore
Troppi voli cancellati: «Non si può andare avanti così!»
CANTONE
6 ore
Pau-Lessi: «Mai coperto nessuno». E chiede di essere sentito dal Gran Consiglio
CANTONE
7 ore
Mountain bike elettriche da condividere fra Biasca e Blenio
LOCARNO
7 ore
Carte di credito, cellulari e leasing con identità altrui. Arrestata
CANTONE
8 ore
Terza corsia sull'A2? «Basta con le soluzioni prefabbricate»
BELLINZONA
10 ore
Frena per evitare lo schianto, 15enne in ospedale
CANTONE
21.08.2019 - 09:150

Otto candidate per la coalizione rosso-verde

Sinistra alternativa e Verdi vogliono aumentare il peso a Berna

BELLINZONA - Sinistra alternativa e Verdi si preparano alle federali di ottobre presentando una lista composta da otto donne determinate ad aumentare il peso della coalizione rosso-verde a Berna: Calebasso Laura, Cattaneo Chicus Manuela, Cavallini Grazia, Giorla Lorenza, Jackson Olga, Pagani Olivia, Tomasoni-Ortelli Michela e Zeier Ivana.

«Mi candido con una speranza - scrive Cattaneo Chicus - che l’umanità e la solidarietà riprendano il loro giusto posto». Tomasoni Ortelli pone il focus sul futuro delle cure infermieristiche in Svizzera e Cavallini evidenzia il ruolo dell’agricoltura e i temi della sostenibilità e della biodiversità .

«Sensibilità diverse unite per promuovere tematiche condivise, in un cammino in parte già intrapreso con la condivisione di strategie e obiettivi».

La specificità di una lista composta da sole donne sottolinea le rivendicazioni del 14 giugno. Le donne della lista Sinistra alternativa e Verdi del Ticino propongono una visione «sociale, equa e paritaria» che comprende «il diritto fondamentale di respirare aria pulita, accedere a risorse di qualità in un sistema rispettoso dell’ambiente e della biodiversità».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 22:34:46 | 91.208.130.87