ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
6 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
8 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO
CONFINE
9 ore
Aliante precipita vicino a Cernobbio, pilota in ospedale
Il 29enne ai comandi del velivolo ha subito gravi ferite, ma la sua vita non dovrebbe essere in pericolo.
FOTO E VIDEO
CANTONE
10 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
11 ore
Una riapertura "soft" (ma con molti turisti) per il Fiore di Pietra
Raggiungibile solo a piedi, l'attrazione del Monte Generoso ha riaperto i battenti questo weekend
MESOCCO (GR)
13 ore
Un'auto completamente distrutta, ma nessun ferito
La Polizia cantonale grigionese ha fornito i dettagli dell'incidente avvenuto a Pian San Giacomo.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
13 ore
Incendio in un centro di riciclaggio di Seseglio
I Pompieri del Mendrisiotto e la polizia sono intervenuti e hanno domato le fiamme
CANTONE
14 ore
«Lo stato di necessità quando è necessario»
Un'iniziativa parlamentare del gruppo democentrista propone cinque modifiche al Governo
FOTO
MESOCCO (GR)
16 ore
Auto in fiamme, chiusa l'A13
L'incidente è avvenuto nel tunnel situato a Pian San Giacomo
CANTONE
17 ore
33 deputati nel solco del cultural new deal
Mozione parlamentare a sostegno di artiste/i e restauratrici/tori indipendenti in Ticino
MENDRISIO
18 ore
Ristrutturazione all’OBV: «Un attacco alla medicina di prossimità»
L’AlternativA critica l'ipotesi di una chiusura dei reparti di ostetricia, neonatologia e pronto soccorso pediatrico.
CANTONE
07.08.2019 - 21:440

Progetto A2-A13 stravolto e ritardato? La Lega attacca l'USTRA

Il Movimento di via Monte Boglia vuole rassicurazioni in merito ad un collegamento fondamentale per il Cantone: «L'apertura di un concorso d'ingegneria indica la volontà di apportare ampi cambiamenti»

BELLINZONA - I possibili ritardi e lo stravolgimento del progetto del collegamento A2-A13 - già citati in un'interrogazione firmata da Pini e Dadò - non piacciono neppure alla Lega dei Ticinesi che attacca l'USTRA. «L'apertura di un concorso d'ingegneria non può certo indicare modifiche di poco conto», precisa il Movimento di via Monte Boglia in un nota. «Al contrario è indicatore della volontà di apportare cambiamenti di vasta portata». 

Per questo motivo - se le prospettive dovessero venir confermate - la Lega esprime il proprio «sconcerto» ricordando che il progetto attuale è «frutto di un delicato lavoro di concertazione da parte del Dipartimento del Territorio ed è stato condiviso con tutti gli attori, USTRA compreso».

L'iniziativa dell'USTRA proprio non va giù ai leghisti: «Nella migliore delle ipotesi porterà ad un ritardo di anni nella realizzazione di un progetto indispensabile per il nostro Cantone, nella peggiore potrebbe far saltare il consenso faticosamente costruito, basato su delicati equilibri», tuona il Movimento che allo stesso tempo si interroga sul comportamento della burocrazia della Confederazione. «Come nel caso della trasmissione dei dati UBS alla Francia, sembra nuovamente giocare contro gli interessi del Paese.

Infine il Movimento sottolinea che a livello di Parlamento federale «si dopererà per avere totale chiarezza su questo nuovo preoccupante sviluppo sul dossier  del collegamento A2 - A 13: sviluppo che rischia di penalizzare ancora una volta il Ticino a seguito di incomprensibili iniziative unilaterali di un Ufficio federale».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marco17 9 mesi fa su tio
Adesso pare si sia svegliato dal letargo estivo anche il consnaz dalle 200'000 cocuzze con domande al Consiglio federale tutte basate su ipotesi e illazioni. Ma come qualcuno ha fatto osservare, l'USTRA vuole probabilmente realizzare - finalmente - un collegamento autostradale fattibile e a costi contenuti, non assecondare la propaganda elettorale dei partiti ticinesi e soddisfare la voglia di appalti miliardari delle loro clientele.
falcodellarupe 9 mesi fa su tio
perchè non c'è una visione chiara dell'intervento previsto? immagino esista almeno un rendering che faccia vedere l'impatto nella zona!!
matteo2006 9 mesi fa su tio
@falcodellarupe intendi questo? https://www.tio.ch/ticino/attualita/1350973/ecco-come-sara-il-piano-di-magadino-del-futuro
albertolupo 9 mesi fa su tio
@matteo2006 peccato che i progetti veri non si facciano solo con Photoshop...
albertolupo 9 mesi fa su tio
Adesso i nodi vengono al pettine. Tutto qui. Era chiarissimo che il mandato di studio cantonale fosse un contentino (da 10 milioni!) per distribuire qualche mandato, per tirare là qualche anno senza affrontare seriamente il tema, facendo finta di fare un progetto che accontentasse tutti (progetto da 2 miliardi, non dimentichiamo). Adesso quelli dell’USTRA semplicemente stanno dicendo che occorre fare qualcosa di serio e fattibile. Se i tre che hanno scritto prima di me sono minimamente indicativi della popolazione ticinese, me ne rallegro: non siamo poi tutti così ...glioni (sta per dormiglioni...).
vulpus 9 mesi fa su tio
Questi sono i risultati dei progetti elettorali, sparati a 1000 per cercare il consenso degli elettori. La benevolenza del gran consiglio, e della popolazione ha portato a far redarre un progetto, che seppur accattivante, ha un costo fuori di testa, e non sarà mai concretizzato. Ma perchè l'USTRA vuole rimaneggiarlo? Poniamoci il quesito : la risposta non è molto lontana dal fatto che tempi e costi sono inavvicinabili. Bisogna tornare sulla variante a metà Ceneri, sfruttando quanto c'è già. È l'unica oggi percorribile senza troppi inghippi.
Nmemo 9 mesi fa su tio
Di regola siffatti progetti sono coordinati con l’ente che li approva già in fase di progettazione preliminare. Forzature portano inevitabili conseguenze.
Gus 9 mesi fa su tio
Non dimentichiamo che il Dipartimento competente è da anni in mani leghiste. Quindi cosa ha fatto in questianni? Chi è causa dei propri ritardi pianga sè stesso
Tato50 9 mesi fa su tio
@Gus Chi è causa dei ritardi ringrazi quelli del sottoceneri che hanno bocciato in votazione la Variante 92 ;-(( Il progetto prima per l'USTRA va bene e adesso ci vogliono dei correttivi. Non sarà che l'USTRA è piena di leghisti ?
Zico 9 mesi fa su tio
@Gus guarda che l'Ustra ed i soldi vengono da Berna. la capa del dipartimento è la S.S. che guarda caso è socialista. tanto per rimettere il campanile al centro del paese! quindi se hai problemi con la lega, falli risolvere alla S.S. che deve essere una tua idola!
albertolupo 9 mesi fa su tio
@Zico Sì, ma finora è stato tutto nelle mani del Cantone. Per non parlare della variante bocciata da popolo (anche) per una avventata decisione di Borradori che con la variante 95 volle modificare un progetto che il consenso l'aveva raggiunto davvero...
Zico 9 mesi fa su tio
@albertolupo Finora si parlava di progetti e tutti erano d'accordo. Ora la revisione l'ha richiesta l'ustra. Infatti la lettera del governo ticinese per questa modifica scriteriata é stata spedita alla SS. Io la politica non la volevo immischiare, ma dare sempre la colpa ai leghisti anche quando non c'entrano parti fuori luogo. Ribadisco che l'Ustra dipende dalla SS, CHE É SOCIALISTA
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 04:58:46 | 91.208.130.86