ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
14 min
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aero entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
LUGANO
15 min
«Certificato Covid: clientela giù del 70%»
Continuano i grattacapi nella ristorazione. Il caso dello storico Grotto Monte Creda. Guarda il video.
CONFINE
1 ora
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
2 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
10 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
CANTONE
11 ore
Quella fattura piena che delude alcuni esercenti
Tasse sulla vendita di alcolici e per il promovimento turistico: niente sconti pandemici nel 2021. E c'è chi si sfoga.
FOTO
LUGANO
12 ore
Il sentiero del Cassarate è stato tirato a lucido
È stata un successo la terza Giornata ecologica organizzata dalla Commissione di quartiere di Pregassona.
Lugano
13 ore
Dalla Corea con clamore, ma non è pericolosa quanto la zanzara tigre
Per la senior researcher all'Istituto di microbiologia Supsi, Eleonora Flacio, «non comporta alcun problema»
LUGANO
15 ore
Wicht più prosciolto che condannato
Si è chiusa (per ora) con un decreto di abbandono e una piccola multa l'inchiesta sull'ex Udc
FOTO
BELLINZONA
16 ore
La ristrutturazione del Liceo non piace agli studenti
La petizione lanciata dal Comitato studentesco ha raccolto ben 548 firme.
CANTONE
16 ore
Aperto il bando per disegnare la locandina del Pardo 2022
Designer, grafici, artisti (e aspiranti tali) avranno fino al 6 gennaio per inviare le opere. In palio 5'000 franchi
CANTONE
16 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
FOTO
MESOCCO (GR)
17 ore
Le gallerie sull'A13 ora sono più sicure
Ultimati oggi i lavori per le uscite di sicurezza delle gallerie Brusei e il cunicolo di sicurezza per il tunnel Land
CANTONE
17 ore
Certificato a chi si testa in azienda, non c'è urgenza
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta avanzata la scorsa settimana dal Gruppo UDC.
CANTONE
05.08.2019 - 15:300

L’ombra dei ritardi si fa più scura sul collegamento A2-A13

Nicola Pini e Fiorenzo Dadò si rivolgono al Governo in merito alla necessità di dover adeguare il progetto inviato a Berna coinvolgendo l’USTRA. «Difficile inaugurare prima del 2033/34»

BELLINZONA - Il collegamento A2-A13 potrebbe subire dei ritardi. A ipotizzarlo sono Nicola Pini e Fiorenzo Dadò, che sull’argomento hanno presentato un’interrogazione al Consiglio di Stato.

Negli scorsi giorni l’Ufficio delle strade nazionali (USTRA) ha pubblicato sulla piattaforma svizzera SIMAP un concorso per prestazioni in ingegneria relativo al progetto generale del collegamento (progetto già commissionato, finanziato e inviato alla Confederazione nel febbraio del 2019). In sostanza «il bando di concorso lascia intendere che il progetto generale inviato loro debba essere ripreso, verificato e adeguato alla legge sulle strade nazionali».

Gli approfondimenti e le modifiche, però, comporterebbero «un’ulteriore dilatazione dei tempi di realizzazione». Tempo prezioso per il Locarnese e il Cantone tutto.

E con un breve calcolo si arriva facilmente al 2033/34, tra ben 14-15 anni: «Per i prossimi due anni si procederà all’adeguamento del progetto generale, in seguito vi sarà l’approvazione del Consiglio Federale, che richiederà circa un anno, seguirà la fase di progetto definitivo, ipotizzabile in un anno e mezzo, aggiungendo ancora uno/due anni per la fase di appalti e 8 anni per la costruzione, sarà difficile inaugurare la nuova infrastruttura – se tutto va bene – prima del 2033/34».

Le domande poste al Consiglio di Stato:

• Come procede l’iter del progetto elaborato dal Cantone? L’obiettivo di essere pronti al momento delle decisioni di finanziamento a livello federale resta valido a mente del Consiglio di Stato?
• Il Consiglio di Stato è a conoscenza della pubblicazione di questo bando di concorso da parte di USTRA e della necessità di rielaborare il progetto generale elaborato su mandato del Cantone? Se sì, quando e come ne è stato informato?
• Il progetto non è stato allestito – come invece precisato nel messaggio governativo sul credito di progettazione (cfr. messaggio numero 7135) – secondo “la Legge federale sulle strade nazionali”? Quali sono gli elementi da “riprendere, verificare e adeguare alla legge sulle strade nazionali”? In che modo è stata coinvolta USTRA nella realizzazione del progetto sin qui elaborato?
• Come si spiega la necessità di dover adeguare il progetto inviato a Berna, che era stato considerato positivamente dall’autorità cantonale e con il dichiarato coinvolgimento di USTRA?
• Come valuta il Consiglio di Stato questo probabile ritardo e, più in generale, le tempistiche – verosimilmente ancor più diltate di quanto previsto – e le probabilità di realizzazione del tanto atteso collegamento veloce A2-A13?
• In attesa dell’auspicato e necessario collegamento veloce, Il Consiglio di Stato si è interessato o intende interessarsi con USTRA per capire se la Confederazione interverrà per migliorare la situazione (drammatica) del traffico sul Piano di Magadino?

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Clo 62 2 anni fa su tio
La politica ticinese è comparabile a quella dei 5 stelle E pensare che sono sufficienti 3 curve a metà ceneri e arrivi a quartino!!
Tato50 2 anni fa su tio
Bocciata la "Variante 91" dai sottocenerini, adesso grattatevi. La vendetta si serve anche su un piatto freddo ;-((((((((((
vulpus 2 anni fa su tio
Non c'è di che meravigliarsi. Un progetto che si è gonfiato con il tempo, scelte errate, valutazioni e scelte incongruenti. Po il consigliere di stato in vena di promesse, ed ecco il massimo del progetto: la galleria. Senz'altro soluzione ideale. Ma come già affermato altre volte sembra un progetto fatto per non realizzare l'opera. I costi lieviteranno ancora , e c'è poco ottimismo che portino altri 2 miliardi in Ticino . Ne hanno investito già troppi per le ferrovie, con risultati senz'altro discutibili. Per il resto...
87 2 anni fa su tio
...e come per Alptransit anche il collegamento A2-A13 al momento dell'apertura sarà un progetto ''nato vecchio e non più al passo con la sitauzione viaria''. Sono Pro collegamento A2-A13 fin da quando si parlava di Variante 95, ma ormai disilluso, più semplicemente non mi reco più nel Locarnese e ho risolto.
matteo2006 2 anni fa su tio
@87 Concordo.
Equalizer 2 anni fa su tio
Ma qualcuno si rende conto che la costruzione della A13 (ex T21) è iniziata nel 1979? Con quale faccia di bronzo abbiamo il coraggio di criticare altre nazioni sulla lungaggine delle opere?
matteo2006 2 anni fa su tio
@Equalizer Io infatti mi vergogno in tal senso della Svizzera, posso capire ma ad un certo punto va presa posizione. Siamo fin troppo "Svizzeri".
Equalizer 2 anni fa su tio
Nemmeno in Africa...
Nmemo 2 anni fa su tio
La fretta dipartimentale, per qualche forzatura a scopi elettorali, sta “facendo i micini ciechi?”. Di regola siffatti progetti sono coordinati con l’ente che li approva già in fase di progettazione preliminare. Forzature portano inevitabili conseguenze, ma a rispondere, fino al 2035(?), saranno chiamate altre persone che, come di solito, diranno che altri hanno determinato tali situazioni.
Tristano 2 anni fa su tio
Anche io !
curzio 2 anni fa su tio
"... 2033/34, tra ben 14-15 anni..." Wow, siete ottimisti! A essere realisti bisogna considerare i vari pastrugni alla ticinese, intoppi, ricorsi, opposizioni, ricorsi sulle opposizioni, opposizioni ai ricorsi... direi che il 2040 sarà una data realistica-ottimistica. In altre parole... sarò già mangime per vermi! :-D
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 08:21:06 | 91.208.130.89