tipress (archivio)
CANTONE
05.07.2019 - 19:280

Erosione delle Guardie di confine? Non secondo il Governo

Il Consiglio di Stato risponde a Matteo Quadranti. Privatizzazione dei controlli ai confini? «Il pericolo non sussiste»

BELLINZONA - Nessun pericolo di privatizzazione dei controlli ai confini nazionali. È quanto sostiene il Consiglio di Stato, che rispondendo ad un’interrogazione di Matteo Quadranti ha sottolineato come «anche in futuro i controlli al confine saranno svolti da personale statale con competenze sovrane e appositamente formato a tale scopo».

Per quanto concerne invece lo «smantellamento in atto» delle Guardie di confine - come puntualizzato dal deputato PLR - il Governo ha precisato di faticare a comprendere «sulla base di quali fatti e quali prove» Quadranti possa ritenere che sia in atto tale smantellamento, confermando inoltre di osservare «con grande attenzione» gli sviluppi per quanto concerne la riforma del settore doganale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 16:55:16 | 91.208.130.87