tipress (archivio)
CANTONE
05.07.2019 - 19:280

Erosione delle Guardie di confine? Non secondo il Governo

Il Consiglio di Stato risponde a Matteo Quadranti. Privatizzazione dei controlli ai confini? «Il pericolo non sussiste»

BELLINZONA - Nessun pericolo di privatizzazione dei controlli ai confini nazionali. È quanto sostiene il Consiglio di Stato, che rispondendo ad un’interrogazione di Matteo Quadranti ha sottolineato come «anche in futuro i controlli al confine saranno svolti da personale statale con competenze sovrane e appositamente formato a tale scopo».

Per quanto concerne invece lo «smantellamento in atto» delle Guardie di confine - come puntualizzato dal deputato PLR - il Governo ha precisato di faticare a comprendere «sulla base di quali fatti e quali prove» Quadranti possa ritenere che sia in atto tale smantellamento, confermando inoltre di osservare «con grande attenzione» gli sviluppi per quanto concerne la riforma del settore doganale.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-21 02:11:32 | 91.208.130.89