Depositphotos (archivio)
Il deputato leghista propone di introdurre un’apposita timbratura per i dipendenti che escono più volte a fumare.
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
2 ore
Stralciate le accuse nel caso Consonni
Il principio "ne bis in idem" scagiona gli imputati
BELLINZONA
3 ore
Col casco in testa, a caccia delle buche killer
Un credito di 3 milioni di franchi per risistemare le piste ciclabili della Capitale. Lo chiede il municipale Christian Paglia. Ecco il nostro video
BELLINZONA
4 ore
Oggi Pronzini ha parlato «troppo», è polemica
Dieci interpellanze su 12 erano del deputato Mps. Le discussioni slittano, e tra i banchi del Gran Consiglio volano stracci
CANTONE
5 ore
«Anche per me l'influencer non è una professione»
Manuele Bertoli ha risposto all'interpellanza del PC sull'evento organizzato alla città dei mestieri di Bellinzona
LUGANO
5 ore
Cantiere in via Maraini: «Nessun pericolo»
La Città di Lugano fuga i dubbi sollevati la scorsa settimana da Sara Beretta Piccoli circa i rischi relativi alla presunta presenza di amianto
CANTONE
5 ore
Sostenibilità, per i Verdi serve un organo responsabile
Si occuperebbe di tradurre in effettiva azione politica un concetto «che altrimenti rischia di rimanere solo un termine vago»
CANTONE
6 ore
Batteri nei ristoranti, ecco cosa è stato trovato
Il laboratorio cantonale ha effettuato analisi in un centinaio di esercizi ticinesi. I risultati delle indagini
CANTONE
6 ore
Non è terrorista, ma rischia di finire in una struttura chiusa
L'uomo, che soffre di schizofrenia, ha aggredito una guardia durante la sua detenzione
MAGGIA
7 ore
Un fenicottero rosa atterra in Ticino
Si tratta della seconda segnalazione da sempre di questa specie nel nostro Cantone
CANTONE
7 ore
Maestro interrogato: prosciolti i due poliziotti
Si è concluso con un'assoluzione il secondo processo a due agenti della Cantonale. Erano accusati di sequestro di persona e abuso di autorità
CANTONE
9 ore
Galleria di base del Ceneri: luce verde all'esercizio di prova
L'Ufficio federale dei trasporti ha dato l'autorizzazione ad AlpTransit San Gottardo per l'inizio dei test che avranno luogo tra marzo e fine agosto
CANTONE
10 ore
Losanna spegne l'ultimo "lumino" a Girardi
L'ex direttore del locale erotico era tornato a insistere sul presunto finanziamento lobbistico alla Lega. Ma per l'Alta Corte il fatto è ininfluente
LOCARNO
10 ore
«Serve un tavolo sulla violenza giovanile»
Lo chiede il gruppo PPD in Consiglio comunale. Con una mozione presentata oggi
LOCARNO
11 ore
Una zona 30 su via Vallemaggia?
La chiede una mozione presentata al Municipio di Locarno
CANTONE
11 ore
L'economia ticinese? «Bilancio positivo»
Il rapporto annuale dell'O-De registra un aumento delle esportazioni e delle nuove imprese. Difficoltà nel settore culturale e alimentare
LUGANO
12 ore
Il Ticino degli affari si sfrega le mani
Periodo cruciale per Business Network International nella Svizzera italiana. L’organizzazione conta ora un nuovo gruppo. E non è finita
MENDRISIO
12 ore
Carlo è stato ritrovato «sano e salvo»
Scomparso lo scorso 12 febbraio da Mendrisio, Il 51enne è stato rinvenuto questa mattina «in buone condizioni»
CANTONE
12 ore
«Il Governo annulli la nomina della direttrice aggiunta alla Giustizia»
Lo chiede il gruppo MPS-Pop-Indipendenti: «Si è proceduto senza lo straccio di un concorso». Interrogativi sul bando annullato e i requisiti svaniti
BELLINZONA
13 ore
Rabadan, tutto ciò che c'è da sapere su accessi e posteggi
La Polizia comunale ha comunicato le disposizioni generali valide dal 20 al 25 febbraio
SVIZZERA / CANTONE
14 ore
La Comco dà luce verde alla cessione di Tertianum
L'azienda di cura e assistenza per le persone della terza e quarta età gestisce attualmente cinque strutture anche in Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
15 ore
Treni bloccati per più di due ore tra Lugano e Melide
La circolazione sulla tratta è ripresa attorno alle 8.30. Ma alla stazione di Melide la situazione è complicatissima
CANTONE
16 ore
«Trattato come un alieno dopo la morte del mio partner»
Due uomini che si amano da una vita, lui direttore di banca, l’altro insegnante. Ma l’Alzheimer favorisce i parenti. Che alla fine si sono presi tutto
CASTIONE
17 ore
Stephanie, dal banco alla cattedra
Stephanie Ongaro, classe 1995, insegna alle scuole elementari di Castione. E ci racconta la sua passione
FOTO E VIDEO
NOVAZZANO
23 ore
Festa grande per il carnevale
Si è conclusa la 31esima edizione
ROVEREDO (GR)
1 gior
Spavento per Re Lingera: cade e si rompe il setto nasale
Il carnevale di Brenno Martignoni si chiude con un rovinoso tonfo durante uno show pomeridiano. «Mi rimetterò quanto prima», racconta
CANTONE
04.07.2019 - 15:280
Aggiornamento : 17:20

Troppe pause sigaretta, scatta l’interrogazione

Fabio Badasci chiede al Governo se intenda o meno disincentivare il fumo negli stabili dell’Amministrazione cantonale

Troppe pause sigaretta

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BELLINZONA - Le pause sigaretta dei dipendenti dell’Amministrazione cantonale sono finite al centro di un’interrogazione presentata da Fabio Badasci.

«Il rispetto per chi non fuma e vuole respirare un’aria sana è stato compreso e le regole sono rispettate senza troppi problemi. Tuttavia queste nuove regole obbligano, giustamente, i fumatori a prendersi pause e uscire dagli edifici pubblici per soddisfare il proprio piacere o vizio», scrive il deputato leghista, riferendosi ai funzionari in pausa all’esterno degli edifici di Bellinzona.

Pause che «alla maggior parte dei i colleghi non fumatori sono sempre più indigeste» prosegue Badasci, che parla in particolare di «perdita di produttività» e «disparità» nei confronti dei funzionari che non fumano, chiedendo al Governo se questi abbiano mai presentato reclami.

Inoltre, il deputato chiede all’Esecutivo se intenda o meno «disincentivare il fumo negli stabili dell’Amministrazione cantonale», prevedendo un’apposita «timbratura» per i dipendenti che escono più volte a fumare nell’arco della giornata.

Le domande dell'interrogazione

  1. Non ha mai ricevuto reclami da funzionari per pause ripetute da parte dei colleghi fumatori fuori dagli edifici pubblici o nei locali autorizzati?
  2. Come intende affrontare la situazione onde garantire un’armoniosa convivenza tra fumatori e non, non solo per la sigaretta e la salute ma per la parità di trattamento?
  3. Non intenderebbe disincentivare il fumo negli stabili dell’Amministrazione cantonale, modificando l’art. 22 del Regolamento per i dipendenti dello Stato (dell’11 luglio 2017), prevedendo una timbratura apposita per quei dipendenti che più volte, nell’arco della giornata, escono all’esterno degli edifici per fumare (esistono codici per le più disparate assenze, aggiungere pausa fumo non dovrebbe essere complicato).
Commenti
 
Maxy70 7 mesi fa su tio
Il problema sono le continue pause a spese del contribuente, o la protezione del non fumatore? Chi interrompe il lavoro per chattare, ma non fuma, va bene?
don lurio 7 mesi fa su tio
I deputati sono pagati per essere attivi durante le sedute del gran consiglio e delle singole commissioni . Staccare il cervello a casa durante il relax . Ripeto che fuma o si assente dalle rispettive sedute obbligate devono timbrare e queste assenze sono dedotte dal gettone di presenza . 10 minuti di assenza per assenza . In questo modo possono staccare il cervello sperando il cranio lo contenga...
curzio 7 mesi fa su tio
@don lurio Essere attivi per loro significa cazzeggiare su Facebook con il laptop, leggere il giornale, chiacchierare con il compagno di banco... e lo fanno senza alcun pudore, nonostante siano ripresi in diretta TV.
Tato50 7 mesi fa su tio
@curzio Come la "Deputata solitaria" ripresa dalle telecamere della RSI durante una seduta mentre giocava al solitario ? "Deputata solitaria" era il titolo dell'articolo che avevo scritto sulla Regione ;-)
anndo76 7 mesi fa su tio
levare in orari di lavoro cellulari etc. troppa gente riceve e risponde a whatsup etc e a fine giornata ore non lavorate ma pagate !! sempre piu' pensano che tutto e dovuto.
anndo76 7 mesi fa su tio
levare in orari di lavoro cellulari etc. troppa gente riceve e risponde a whatsup etc e a fine giornata ore non lavorate ma pagate !! sempre piu' pensano che tutto e dovuto
matteo2006 7 mesi fa su tio
A chi si lamenta e chiede parità può sempre alzarsi e fare una bella passeggiata in piazza governo al fresco della fontana e poi tornare in ufficio. Un po di pausa in più e meno lavoro gioverebbe a tutti e non serve fumare o bere caffé ma giusto 5 minuti staccare il cervello anche più volte al giorno non farebbe andare in fallimento la grande Svizzera. Ma cosa pretendi da un popolo che boccia più vacanze, ora si chiede più produttività quando è assodato tanto quanto i cambiamenti climatici (forse c'è anche più unanimità su questo argomento nella comunità scientifica) che lavorare meno fa rendere di più le persone e le fa vivere anche meglio.
don lurio 7 mesi fa su tio
È franato dalla montagna . Possibile che Lui presidente ex del Gran Consiglio , Non ha fatto l'intervento…… Comunque chi esce per fumare e chi legge i giornali durante le sedute togliere il gettone di presenza. Per Fumo ecc... ecc.. calcolare 15 minuti capito alla volta.
Bogicevic Slavisa 7 mesi fa su fb
Ma andate far bagno
Josip Simic 7 mesi fa su fb
Problemi grassi eh...
Mario Stojkov 7 mesi fa su fb
Ivan Gogov assurdo
Roby Kaurinović 7 mesi fa su fb
Politica sempre piú ridicola 😁
Anthina Agostini 7 mesi fa su fb
Non hanno tutti i torti, in un anno quanto tempo di pausa si fanno? E i non fumatori muti?
Andrea Weber 7 mesi fa su fb
Già, non fanno un cazzo tutto il giorno, tranne fumare e leccare il culo a chi gli ha dato il posto raccomandato.
Andrea Sassella 7 mesi fa su fb
Andrea Weber 👍👍👍
Patty Ae 7 mesi fa su fb
Vogliamo parlare delle telefonate private ??? O del cazzeggio in generale?? 😂😂😂😂 Ci metti meno a fumare una sigaretta
Marc Room 7 mesi fa su fb
Patty Ae 👌
Marc Room 7 mesi fa su fb
cé anche chi non fuma e non fa un c...o tutto il giorno.
Vesna Setek 7 mesi fa su fb
Manca solo che quando andiamo in bagno devi timbrare entrata e uscita 😂
egg_71 7 mesi fa su tio
Grande Fabio Badasci, ottima iniziativa. Quando lavoravo avevo dei colleghi che ogni 40 minuti facevano la loro pausa sigaretta da 20 minuti. Praticamente 1/3 della giornata era trascorsa a farsi gli affari propri. Il problema è che se anche i superiori sono i primi a dare il pessimo esempio o a tollerare questo malandazzo, sono gli onesti a rimetterci perché devono sobbarcarsi le attività degli "eterni assenti". Un minimo di regole per vivere civilmente (professionalmente) devono essere rispettate. Non tutti hanno ricevuto il dono del buonsenso, ma questo è un altro discorso, come il rispetto delle persone.
Maurizio Roggero 7 mesi fa su fb
Ma poi come faranno a giustificare il tutto fumo e niente arrosto dell’amministrazione cantonale? 🤔
Elda Molinari 7 mesi fa su fb
Quando lavoravo avevo 15 minuti di pausa e mi fumavo le mie sigarette .
Thor61 7 mesi fa su tio
Sarei curioso di capire come mai negli ultimi articoli leggo sempre più di esponenti della Lega e UDC darsi allo sport preferito dei sinistri, cioè la distruzione testicolare del prossimo con proposte CONTRO il cittadino normale, non bastano i sinistri/ verdi? Adesso ci si mettono pure loro? E basta!!! lasciare in pace le persone per cose futili e sistemare i REALI problemi sarebbe MOLTO meglio e certamente più apprezzato dal comune cittadino! POI una volta sistemati i VERI problemi ci dedicheremo ai fumatori, DOPO!!!
Mirketto 7 mesi fa su tio
@Thor61 e secondo te buttare via miglia di ore di lavoro pagate dal contribuente per far fumare queste persone sono futili discorsi o meglio ancora come dici tu rotture di testicoli?? complimenti
Thor61 7 mesi fa su tio
@Mirketto Da quanto il tempo si misura in miglia??? Sei capace e di intendere uno scritto??? Non ho MAI deto che non si possa trovare una soluzione alla cosa, ma che certamente NON è la prima di cui oppuparsi!!! E fidati che nella MAREA di MILIARDI che lo stato Svizzero SPRECA (1.300 Milioni per "Oliare" come lo definiresto?) ogni anno le sigarette dei dipendenti statali sono NULLA in confronto! Quindi prima le cose IMPORTANTI e poi tutto il resto!
Sarah Azar 7 mesi fa su fb
Più che punire chi fuma...premiare chi no? https://www.google.ch/amp/www.corriere.it/esteri/17_ottobre_31/sei-giorni-ferie-piu-chi-non-fuma-compensarli-pause-sigaretta-colleghi-4498cf72-be57-11e7-8e60-2d5eabe785bf_amp.html
Giuseppe Giro 7 mesi fa su fb
Ne ho parlato con dei fumatori e si sono "alterati". Secondo loro questa sarebbe una vera discriminazione. Le loro pause invece devono essere tollerate perché si tratta di un vizio. Una logica ineluttabile. Non voglio comunque generalizzare, come tutti ci sono i prepotenti e i rispettosi (sia fumatori che non).
Sarah Azar 7 mesi fa su fb
Giuseppe Giro Eeeeh..non si può sempre avere la botte piena e la moglie ubriaca.. Magari preferiscono esser "puniti" come viene scritto nell'articolo.. Non dico che è giusto un estremo o un altro..ma davvero i fumatori "perdono" UN SACCO di tempo per le loro molteplici pause fumo..
Lella Losa 7 mesi fa su fb
E poi cosa ancora...controllate e cronometrate anche quante volte uno va al wc..
Osvaldo Correia 7 mesi fa su fb
Lella Losa perque e novità
Osvaldo Correia 7 mesi fa su fb
Il Ticino è arroinatto
Lella Losa 7 mesi fa su fb
Osvaldo Correia ....arroinatto ?? 🤔🤔🤔🤔
Osvaldo Correia 7 mesi fa su fb
Lella Losa cosa voi
Osvaldo Correia 7 mesi fa su fb
Lella Losa cosa voi
Lella Losa 7 mesi fa su fb
Non voglio.niente ...mi chiedo solo cosa vuol.dire " arroinato "
Francesco Serravalle 7 mesi fa su fb
Penso che voglia dire "rovinato"
Lisa Rosa 7 mesi fa su fb
In banca (cioè nel privato) lo fanno. Quando vai al wc devi giustificarlo a pc.
Osvaldo Correia 7 mesi fa su fb
Lella Losa Como sei spiritosa guardate in torno
Anthina Agostini 7 mesi fa su fb
Lella Losa alla Fart lo fanno
Luigi Togni Seraph 7 mesi fa su fb
Jonathan Francini 7 mesi fa su fb
In certi paesi incentivano la maggior produttività con comfort e libertà sul posto di lavoro, qua sembra che invece si stia privando le persone di qualsiasi benefit
Laura Yoah 7 mesi fa su fb
Jonathan Francini concordó in toto con te!!
Jo Gerva 7 mesi fa su fb
Giusto
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 23:27:07 | 91.208.130.89