LUGANO
03.07.2019 - 16:270

A Lugano arriverà la pump-track

Il consiglio comunale ha approvato oggi la proposta del consigliere Giovanni Albertini

LUGANO - Alla fine, anche Lugano avrà la sua pista "pump-track". Lo ha deciso ieri sera il consiglio comunale, approvando una mozione presentata a febbraio da Giovanni Albertini (Ppd-Gg, primo firmatario) e da altri 13 consiglieri comunali.  

L'idea era nata 2017, in realtà, da un'interrogazione presentata sempre da Albertini. La pista - fatta di cuneette, dossi e curve da percorrere in bicicletta o con patti a rotelle e skateboard - avrebbe dovuto essere acquistata dalla Città e girare di quartiere in quartiere, in modo itinerante. 

La proposta però era stata bocciata dal Municipio, per «mancanza di spazi adeguati». Un parere contraddetto dal Consiglio comunale, che ha deciso di procedere all'acquisto dell'impianto, accogliendo la mozione presentata da Albertini e co-firmatari - imperterriti - un anno dopo. 

 

«Un grande risultato» commenta Albertini. «Peccato per le tempistiche lunghissime, e per l'atteggiamento del Municipio, che ancora una volta si è dimostrato poco attento alle esigenze delle periferie». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:37:24 | 91.208.130.85