Tipress
Passaggio di testimone alla presidenza di Area Liberale.
CANTONE
28.06.2019 - 06:390
Aggiornamento : 13:29

Cambio al vertice di Area Liberale

Dopo sette anni Sergio Morisoli lascia la presidenza della sua "creatura". Al suo posto è stato scelto Paolo Pamini

BELLINZONA - Area Liberale ha un nuovo presidente. Dopo 7 anni il fondatore Sergio Morisoli cede infatti il testimone a Paolo Pamini. Il cambio ai vertici è stato acclamato all'unanimità dall'annuale assemblea ordinaria riunitasi ieri sera. «Il cambio di presidenza è da vedere nell’ottica di perseguire un ulteriore miglioramento elettorale per l’area Liberalconservatrice e di continuare a produrre quelle soluzioni politiche indispensabili al benessere e alla prosperità del Ticino, nel solco liberalconservatore tracciato in questi primi 7 anni, segnatamente negli ambiti: educativi, sociali, fiscali e economici». In sostituzione di Paolo Pamini - alla doppia vice presidenza - è stato chiamato Stelio Pesciallo, mentre Alberto Siccardi è stato riconfermato. A Morisoli è stato conferito il titolo di presidente onorario.

«Dopo la fase di fondazione, di sviluppo e di consolidamento di Area Liberale, culminata con la sua rappresentanza in Gran Consiglio nella legislatura 2015-19 e il suo prosieguo in quella 2019- 2023; è giunto il momento di dare un indirizzo e una gestione coerente con la scelta strategica fatta con l’UDC Ticino lo scorso anno», si legge in una nota stampa. «I membri di Area Liberale che vogliono partecipare alle elezioni e che saranno eletti lo potranno fare sulle liste democentriste, mentre noi continueremo (come da statuto) il suo lavoro indipendente di promotrice e produttrice di politiche, soluzioni e proposte liberalconservatrici primariamente a favore dell'UDC ticinese».

Area Liberale, infine, saluta «positivamente» la candidatura di Paolo Pamini al Consiglio nazionale sulla lista democentrista e formula il proprio «sostegno all’intera lista UDC per il Nazionale e gli Stati».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
Morisoli, seppur un politico anche criticabile ma sempre coerente. Probabilmente è stufo di avere a che fare con i bambini dell'asilo.
marco17 1 anno fa su tio
Pamini, quello che voleva armare i bambini sin dall'asilo e secondo il quale il riscaldamento climatico è un'invenzione di Greta Turnberg. Trombato alla grande alle ultime elezioni del Gran Consiglio: nemmeno i suoi lo prendono sul serio.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 11:34:59 | 91.208.130.85