fvr/franjo
+8
CANTONE
25.06.2019 - 14:510
Aggiornamento : 15:45

In oltre 4'000 per la parità dei sessi

Sono state consegnate le firme per la creazione di un ufficio cantonale sul modello del Canton Vaud

BELLINZONA - «È giunto il momento di rilanciare l'azione del Cantone per la pari opportunità». È con queste parole che il Gruppo donne del sindacato VPOD aveva lanciato la petizione "Per la creazione di un Ufficio cantonale per la parità tra donna e uomo". Petizione che ha raccolto 4'073 firme, consegnate oggi al presidente del Gran Consiglio.

Al Consiglio di Stato viene chiesto di creare un Ufficio cantonale per la parità tra donna e uomo sul modello del Canton Vaud, che si muova in maniera decisa per incoraggiare la parità di genere. In particolare, l'ufficio cantonale avrebbe il compito di offrire alla popolazione, alle imprese e alle autorità nel Cantone consulenze specializzate e sostegno giuridico, ma anche di sviluppare delle campagne di sensibilizzazione, prevenzione (con materiale informativo) e formazione.

L'ufficio colmerebbe un vuoto che si è creato «durante gli anni dei risparmi radicali», quando il Cantone dovette sopprimere l'allora Ufficio per le pari opportunità.

fvr/franjo
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 11:48:06 | 91.208.130.86