tipress
LOSONE
23.05.2019 - 14:170

«Per alcune migliaia di franchi meno sicurezza ai ragazzi»

Il PPD+GG Losone si dice a favore delle ZONA 30 nel comparto Saleggi-Scuole: «Ci batteremo per questo»

LOSONE - Il Consiglio comunale di Losone si appresta a discutere e votare lunedì sera il Messaggio municipale concernente l’estensione della zona 30 nel comparto Saleggi-Scuole.

I consiglieri comunali dovranno decidere se sostenere la proposta del Municipio che prevede la realizzazione di misure per la messa in sicurezza e l'estensione dell'attuale zona 30, oppure dare seguito alla proposta del rapporto commissionale di maggioranza che propone di approvare la realizzazione delle misure previste dal messaggio, rinunciando però all'estensione della zona 30.

Ritenendo che tali misure «porteranno gli automobilisti a regolarsi da soli», la maggioranza commissionale chiede al Consiglio comunale di rinunciare all'estensione della zona 30, per un risparmio stimato a circa 10'000 franchi su un investimento totale di circa 270'000 franchi.

«Per alcune migliaia di franchi - sottolinea il PPD+GG di Losone - si rinuncia così a dare una maggior sicurezza ai ragazzi che si recano a scuola, ma anche ai campi sportivi, come pure alle molte famiglie che frequentano il grande parco giochi di via Rivercegno e agli utenti del centro ricreativo e culturale La Fabbrica». Una posizione, quindi, che il Gruppo PPD+GG non condivide.

«Come abbiamo voluto sottolineare sottoscrivendo un rapporto di minoranza, con cui si invita il Consiglio comunale ad approvare il messaggio nella sua integrità, la sicurezza del comparto è un obiettivo prioritario che a nostro avviso può essere raggiunto solo combinando gli interventi di moderazione del traffico all'estensione della zona 30 - spiega il PPD+GG di Losone -. Da anni si discute di apportare delle misure per garantire una maggior sicurezza in un’area del Comune particolarmente sensibile e soggetta ad una circolazione che in certi momenti della giornata raggiunge punte assai elevate».

«Questa zona - si legge ancora - è frequentata ogni giorno da diverse centinaia di allievi, i quali si recano chi alla scuola dell'infanzia, chi alle scuole elementari e chi alle medie; senza dimenticare i numerosi ragazzi che dopo l’orario scolastico frequentano le varie attività sportive present in quella zona: dal calcio, al tennis, alla ginnastica, solo per citarne alcune. Intervenire nell'ambito della sicurezza stradale significa, inoltre, mettere in atto concretamente ciò che la popolazione chiede».

Per queste ragioni lunedì sera in Consiglio comunale il Gruppo PPD + Generazione giovani assicura che sosterrà il rapporto di minoranza e si batterà «unito e convinto affinché nel comparto scuole e di svago dei Saleggi i ragazzi di Losone possano muoversi in maggiore sicurezza».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 04:19:19 | 91.208.130.87