Ti Press (archivio)
RIVIERA
16.05.2019 - 06:290
Aggiornamento : 10:27

Foletti si chiama fuori, Pellanda è il nuovo sindaco

Il 2 giugno non ci sarà nessuna elezione, l'assemblea sezionale del PPD ha infatti deciso di ritirare la candidatura del municipale

RIVIERA - I cittadini di Riviera non dovranno recarsi alle urne il prossimo 2 giugno per dover scegliere chi fra il municipale PPD Giulio Foletti e il vicesindaco PLR Alberto Pellanda prenderà il posto di Raffaele De Rosa alla testa del Muncipio. Ieri sera l'assemblea sezionale del PPD ha infatti deciso di ritirare la candidatura del proprio esponente alla carica di sindaco.

La decisione è stata presa anche in virtù del fatto che il rinnovo dei poteri locali avrà luogo fra meno di un anno (il 5 aprile 2020). Pellanda, 61 anni, è già stato a capo di un Esecutivo, quello di Osogna, ed ambiva alla poltrona di sindaco di Riviera già durante la scorsa tornata elettorale, ma gli era stato preferito l'attuale direttore del DSS.

«La scelta è scaturita da un orientamento politico che vuole realmente implementare e concretizzare l’impegno a favore di tutta la comunità - scrive la sezione PPD di Riviera, che rivendica la sua «maturità politica» -, evitando di chiamarla alle urne per un ballottaggio a meno di un anno dalle elezioni comunali». Il PPD vuole mantenere «la concordanza che ha contraddistinto il clima in cui l’esecutivo ha operato finora».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-22 18:58:01 | 91.208.130.87