Ti Press
Il presidio continua, nonostante la pioggia
ULTIME NOTIZIE Ticino
MAGLIASO
35 min
Idrocarburi sulla cantonale
Strada bloccata tra Agno e Caslano a causa di uno sversamento
BELLINZONA
1 ora
Paglia non pervenuto
Sorpassi di spesa: è arrivato l'esito dei due audit. Nessuna rilevanza penale, ma il Municipale non torna in carica
CANTONE
1 ora
Ecco i migliori apprendisti muratori
La cerimonia di consegna del Premio Renato Antonini si è svolta in forma ridotta.
FOTO
CANTONE
1 ora
Mangia l'Amanita, luganese in coma
L'uomo ha ingerito delle muscarie. Ora si trova ricoverato al Civico di Lugano
CANTONE
2 ore
Nez Rouge in stop: «Non mettiamo a rischio i nostri volontari»
Causa Covid, i servizi del mese di dicembre non verranno effettuati.
VEZIA
2 ore
Volo di tre metri mentre taglia la siepe
Ferito un giardiniere 50enne del Luganese.
LOSONE
3 ore
Covid-19 alle Medie di Losone, revocata la quarantena di classe
Il provvedimento non è più ritenuto necessario. Ma altri compagni valuteranno se sottoporsi al tampone
CANTONE / ITALIA
4 ore
Col pulmino italiano per venire a comprare l'idrossiclorochina
Repubblica parla di un fenomeno a quanto pare in crescita nel nostro cantone.
CANTONE
4 ore
Premio casse malati: «Ennesima stangata per il Ticino»
Il consigliere nazionale UDC Piero Marchesi indirizza un'interrogazione al Consiglio federale.
LUGANO
4 ore
«A Lugano spariscono i posteggi»
Automobilisti assediati dalle piste ciclabili. L'UDC interroga il Municipio
CANTONE
5 ore
Altri sei contagi, nessun nuovo ricovero
I pazienti in ospedale a causa del coronavirus rimangono due (nessun intubato).
FOTO
LOSONE
5 ore
Un comparto scolastico tutto nuovo
Sono stati completati a settembre i lavori di rinnovo nel quartiere di Losone.
LUGANO
6 ore
La capogruppo Simona Buri lascia il Consiglio comunale
Quella del 5 ottobre sarà la sua ultima seduta. Con lei lascia anche Nina Pusterla.
LUGANO
6 ore
Da cinque anni accanto a chi è in difficoltà
Il centro di Viganello di Tavolino Magico ogni settimana consegna cibo a 80 famiglie
MENDRISIO
7 ore
«Il lockdown chi ha colpito finanziariamente?»
È quanto chiede al Municipio Massimiliano Robbiani con un’interrogazione
CANTONE
7 ore
«Ho una targa che scotta»
Un mistero irrisolto dagli anni di piombo: la pista porta... a una ditta di pulizie del Bellinzonese
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
7 ore
Due feriti lievi nell'incidente sul piano di Magadino
Il conducente di una Citroën avrebbe tamponato violentemente la Toyota che lo precedeva
TORRICELLA-TAVERNE
9 ore
Strani movimenti nell'ex prigione: ecco cosa succede
Il Naravazz è ufficialmente chiuso nel 2013. Ma puntualmente la popolazione nota curiose attività.
LOCARNO
16 ore
Violento schianto nella notte sul piano di Magadino
Coinvolta in maniera importante almeno un'auto, disagi fra Quartino e Riazzino
CANTONE
16 ore
Premi 2021: «Loro con le tasche piene, noi bistrattati»
L'esperto di sanità e socialità Bruno Cereghetti: «Un aumento vergognoso che non trova giustificazione»
CANTONE
18 ore
30'000 firme contro l'eutanasia degli animali sani
Sono state consegnate oggi a Daniele Caverzasio, il comitato: «Aspettiamo con fiducia la risposta del Parlamento»
LOSONE
18 ore
Un caso di Covid-19 alle medie di Losone
La classe è stata messa eccezionalmente in quarantena, i sintomi del ragazzo si sono manifestati dopo una gita
CANTONE
19 ore
Via libera al Consuntivo
Conti cantonali 2019 approvati con 43 voti favorevoli e 30 contrari
CANTONE
20 ore
Rustico in fiamme a Novaggio
I pompieri di Novaggio sono impegnati nell'opera di spegnimento
FOTO
LUGANO
22 ore
Bus doppio prende la rotonda e... ci rimane incastrato
È successo oggi proprio davanti alla stazione di Lugano, il traffico è rimasto bloccato in entrambe le direzioni
MENDRISIO
22 ore
Lo sportello della polizia chiude per due giorni
Venerdì 25 e lunedì 28 settembre avranno luogo dei lavori presso la sede.
CANTONE
22 ore
«Siamo molto delusi, è inaccettabile»
Casse malati, in Ticino è record di rincari. Il Covid non ha abbattuto i premi. La diretta con il direttore del DSS
CANTONE
22 ore
Anche Lugano corre per il WEF
Tra le opzioni al vaglio anche Montreux e il Bürgenstock.
CANTONE
23 ore
«Un aumento scandaloso di cui Berset è complice»
La Lega attacca frontalmente il Consigliere federale dopo l'ennesimo rincaro dei premi delle casse malati in Ticino.
CAMPIONE D'ITALIA
1 gior
C'è un nuovo sindaco a Campione
Si chiama Roberto Canesi, commercialista 72enne della lista "Campione Rinasce".
SANT'ANTONINO
1 gior
Il Municipio premia Genovese Gaetano
Il podista si è distinto per gli ottimi risultati sportivi.
FOTO E VIDEO
QUINTO
1 gior
Travolto da un veicolo sul lavoro, grave un operaio
L'uomo era impegnato presso un cantiere a Piotta. È stato trasportato in ospedale con la Rega.
CONFINE
1 gior
Dopo gli arresti, il voto: la Valsolda "volta pagina"
Nel comune italiano di confine, commissariato dopo il fermo del sindaco, ha vinto la lista guidata da Laura Romanò.
STABIO
1 gior
Il Municipio si guadagna il “Family Score”
A rilasciarlo è stata l'associazione Pro Familia della Svizzera.
MAGGIA
1 gior
Un cane nel riale, arrivano i pompieri
L'intervento ha avuto luogo ieri sera, in territorio di Maggia.
FOTO
CANTONE
1 gior
Gran successo anche per la quarta edizione di #UnBelSabat
L'iniziativa di UBS ha registrato la presenza di oltre 150 volontari divisi tra il Monte Verità e il laghetto di Muzzano
CANTONE
1 gior
Coronavirus: in Ticino altri tre casi
Le persone ricoverate negli ospedali a causa del covid-19 restano due
LUGANO
1 gior
Lidi, l'estate che non t'aspetti
In luglio e agosto il Lido e la piscina di Carona hanno addirittura incrementato l'affluenza rispetto agli scorsi anni.
CANTONE
1 gior
La scuola "ai tempi del Covid-19" piace più agli allievi che ai docenti
Il loro carico di lavoro è aumentato, così come quello dei genitori. Si sono sentiti sotto pressione e/o ansiosi
ORIGLIO
1 gior
«Sono centinaia, ce li troviamo quasi in casa»
Il sindaco Alessandro Cedraschi sulla presenza di cinghiali vicino al Paese: «Continuiamo a sollecitare il Cantone».
CANTONE
1 gior
Un brutto male nei rubinetti
Si chiama clorotalonil, è vietato in Svizzera perché cancerogeno. Ma in alcune località del Mendrisiotto sfora i limiti.
LUGANO
1 gior
Cassarate, si cercano volontari per ripulirne le sponde
Dopo il successo dell'appuntamento di luglio si riparte per «rendere bello e vivibile il nostro bene pubblico».
GAMBAROGNO
1 gior
«Il mio Rodolfo non merita di finire così»
Waldis Ratti, 63 anni, "piange" per lo storico ristorante di famiglia. Un patrimonio che rischia di svanire.
SANTA MARIA (GRIGIONI)
1 gior
«Quando il treno è affollato, cedo il posto e mi siedo per terra»
Nella “sua” Calanca la chiamano tutti “Robi” ma lei è la donna forte delle ferrovie svizzere.
ROVEREDO (GR)
1 gior
Il Consiglio federale "promuove" la galleria San Fedele
I vari incidenti di questi anni avevano portato i consiglieri nazionali Candinas e Regazzi a rivolgersi a Berna
ASCONA
1 gior
«Per chilometri legata alla borsa della padrona»
L'animale, zoppicante e in evidente stato d'incuria, non avrebbe nemmeno la possibilità di fare i suoi bisogni.
CANTONE
1 gior
Dopo il Covid, ritornano i Cantiamo Sottovoce
Dopo la prima riunione e le prove, si pensa già al ritorno sul palco il prossimo 4 ottobre in Piazza Manzoni
CANTONE
24.04.2019 - 16:320
Aggiornamento : 22:06

Il sit-in per il clima continua, inviata la terza lettera

È stata inviata al Dipartimento delle Finanze e dell'Economia. Anche qui «servono interventi concreti, rapidi e radicali»

BELLINZONA - Il sit-in di 96 ore in Piazza Governo per chiedere al Consiglio di Stato ticinese una svolta climatica continua. Dopo aver scritto al Dipartimento del Territorio (lunedì) e a quello dell'Educazione, Cultura e Sport (ieri), oggi è stata la volta del Dipartimento delle Finanze e dell'Economia, in quanto anche in ambito economico «servono interventi concreti, rapidi e radicali».

È infatti l’attuale economia, «massicciamente basata sulla globalizzazione e sull’investimento nelle risorse fossili, a provocare la quasi totalità delle emissioni di gas ad effetto serra», rileva il gruppo di giovani attivi all’interno del movimento “Sciopero per il Clima”. Per questo chiedono che le aziende operanti sul territorio ticinese siano incentivate a minimizzare il loro impatto ambientale e che, analogamente, sia favorito l’insediamento di attività produttive con riguardo dell’ambiente.

Inoltre, fra gli altri elementi auspicati, vi sono favorire la produzione e la vendita di prodotti locali e al contempo limitare le importazioni e l’acquisto di prodotti oltreconfine. Tutte le richieste sono visibili sulla lettera inviata al DFE in allegato.

Allegati
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Désirée Pini 1 anno fa su fb
Peccato che proprio i Verdi ricorrano contro le pale eoliche... una bella risorsa. E non è che i fili dell’alta tensione che passa attraverso le nostre montagne non mietano vittime tra i rapaci... ma lì tutto tace?! Due pesi due borsini?
Claudia Garzoni 1 anno fa su fb
Bello sarebbe sapere quante volte e come andate in vacanza in un anno!! Mi sembrate dei bontemponi
Alfio Angeloni 1 anno fa su fb
Claudia Garzoni non hanno diritto alle loro vacanze? Infatti le vacanze di Pasqua le stanno passando davanti il Palazzo delle Orsoline Poi come può giudicare chi non conosce? Magari fanno volontariato senza proclami. Se invece di criticare ci si farebbe un bel esame di coscienza su quanto si spreca, si consuma al di sopra delle reali necessità, magari si appoggerebbero questi spavaldi ragazzi nelle loro intenzioni. Stanno chiedendo di lasciar loro un futuro migliore, perché di questo passo, la società gli consegnerà una Terra spoglia e invivibile.
Blobloblo 1 anno fa su tio
Quanti ignoranti!!! Che livello di commenti!!! Incredibile gli scienziati che ci sono!!!
Marco Spinelli 1 anno fa su fb
Ottima proposta. Stiamo parlando di valorizzare il territorio locale, di fare della prossimità il perno del clima. Per favorire il km0 bisogna però fare cosa ? inserire dazi o tasse d’importazione. Ma guardate che nel 1970 era già così...
Gianni Chedda 1 anno fa su fb
Marco Spinelli i ragazzini adesso non possono capire aspetta quando cercheranno un lavoro, o sono perfetti o sono immanicati e hanno il papi che gli trova il posto o non lavoreranno in futuro.
Alby Anda 1 anno fa su fb
La grande truffa del riscaldamento climatico https://youtu.be/1YxmOpRAT4g
albertolupo 1 anno fa su tio
@Alby Anda: in merito a Carlo Rubbia si trovano online altrettanti pareri, che mi sembrano assai qualificati, che lo confutano in modo convincente. Si dice anche che le sua affermazioni sono state decontestualizzate e si trovano sue interviste dove lui stesso dice che la produzione di CO2 e l'uso di energie non rinnovabili sono un problema per gli effetti sul clima… Non dimentichiamo che è un premio Nobel per la fisica, quindi non necessariamente uno specialista del campo climatico, che tanti premi Nobel hanno preso cantonate clamorose sia nel loro stesso campo di attività, ma soprattutto quando sono usciti dal seminato . Che io sappia, Rubbia è inoltre un convinto sostenitore del nucleare (che è sì un'energia "pulita", ma qualche piccolo problema da risolvere se lo trascina ancora…). Che poi i "manifestanti" per il clima siano un po' ingenui è anche vero, ma (almeno quelli di Bellinzona) hanno 16 anni. Lasciamogli il tempo di sviluppare meglio i loro discorsi.
Alby Anda 1 anno fa su fb
E questa è solo una parte della stessa faccia della medaglia in cui scoprirete , facendo gli ambientalisti nel mometo sbagliato, così ci spolpano e non ce ne accorgiamo https://www.facebook.com/100002533097722/posts/2265150513579363?sfns=mo
Alby Anda 1 anno fa su fb
Rubbia una delle migliori menti che abbiamo sul pianeta smonta la teoria del riscaldamento climatico https://www.facebook.com/1745074072/posts/10205399631867317?sfns=mo
Alby Anda 1 anno fa su fb
Rubbia una delle migliori menti che abbiamo sul pianeta smonta la teoria del riscaldamento climatico https://youtu.be/4_T1QNRtToc
Alby Anda 1 anno fa su fb
GRETA THUNBERG una volta di più che siamo dentro una realtà virtuale immersiva che qualcuno sta manipolando, ma di cui noi possiamo prendere il controllo. Nel post precedente ho esposto il principio cardine del lavoro su di sé. Qui invece vi mostro l’ennesimo esempio di inganno globale. Direi che per Pasqua due post così sono più che sufficienti per meditare a lungo. https://www.maurizioblondet.it/facciamo-un-esperimento-con-greta/ https://www.facebook.com/567050123476365/posts/1173438876170817?sfns=mo
Alby Anda 1 anno fa su fb
Ma per l’amor ... de l’ipocrisia😄🙈
Jeyjey Vette 1 anno fa su fb
Fate bene a dire la vostra e a rendere tutti attenti sul problema del clima (anche se vivete in una delle nazione più attente a questa tematica)..MA: verificate bene di essere coerenti e non essere tra coloro che il problema clima lo foraggiano con vacanze in aereo, vestiti low-cost provenienti da paesi lontani e che dell'inquinamento se ne fregano (es asia), di non avere in tasca telefonini ultima generazione prodotti con materiali inquinanti in fabbriche inquinanti, smaltiti ogni due anni in modo non consono... buon sit-in e avanti cosi!
GIGETTO 1 anno fa su tio
Scrivere una lettera anche al Babbo Natale e alla Befana no? Non cambierà mai nulla fintanto che non c'è una presa di coscienza globale-mondiale, soprattutto da parte di quelle nazioni, e ne cito solo un paio tanto per fare qualche nome come Cina, India, etc. che inquinano in modo sciagurato senza nessuna politica verde anti inquinamento.
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@GIGETTO E quindi perché critichi dei ragazzi che al posto che stare a casa davanti al computer a fare l'hater provano a spingere - nel loro piccolo - un governo cantonale a prendere delle decisioni? Non pensi che in Cina e in India ci siano tanti giovani che faranno lo stesso?
Silvana Rodriguez 1 anno fa su fb
Si lotta contro il bullismo tra ragazzi nelle scuole e mo ci troviamo degli adulti che fanno i bulli con dei ragazzi deridendoli e sminuendoli. È parecchio imbarazzante..
Floriana Zamaroni 1 anno fa su fb
Con le mantelline di plastica
Massimo Cavadini 1 anno fa su fb
Non sono verde e nemmeno socialista ma sono convinto che finché ci saranno giovani ad interessarsi per il clima e la nostra terra c é qualche speranza, la nostra/mia generazione ha fatto solo disastri ambientali e dovrebbe avere almeno quel briciolo di umiltà di restare in silenzio.
Elvira Bernasconi 1 anno fa su fb
Massimo Cavadini bravi! Ben detto.
miba 1 anno fa su tio
Izabella Nilsson Jarvandi (l'anti Greta) è indubbiamente più pratica, più coerente, più realista, che non da l'impressione di essere pilotata da qualcuno e quindi in sostanza anche più credibile.
Eleonora Satoko 1 anno fa su fb
Caspita, su questa foto vedo solo plastica e prodotti cinesi.
Sabrina Balest Tamburini 1 anno fa su fb
🤔🤔🤔... ma nessuno ha mai sentito parlare di Al Gore e del suo impegno contro il surriscaldamento globale?! Nel 2007, per questo, ha vinto un Nobel per la Pace e il suo documentario ("Una scomoda verità") un premio Oscar. Giusto per dire, eh... visto che qui sembra che la Thunberg abbia scoperto l'acqua calda. 🙄🙄🙄
Gianna Parola 1 anno fa su fb
Sabrina Balest Tamburini Complimenti Sabrina. Penso che tu sia l’unica colta e intelligente!👍
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
E dimmi... a cosa sono serviti Al Gore, il suo impegno, il suo Nobel, il suo documentario e il suo Oscar? Giusto per dire, eh... visto che qui (e non solo qui) sembra che si blateri tanto di "acqua calda" ma poi si continua imperterriti a fare il bagno in quella gelata. 🙄🙄🙄
Sabrina Balest Tamburini 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari 13 anni fa era Al Gore, oggi Greta Thunberg e fra 10 anni ci sarà qualcun altro. Non serve appunto a niente. A chi tocca decidere, (ieri come oggi e come domani) gli è più comodo lasciare che, anche quest'ondata di "presa di coscienza", faccia il suo tempo... 🤷‍♀️
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Sabrina Balest Tamburini Premesso che pure io temo potrebbe andare così, ciò non significa che tutti ci si debba arrendere o che non valga la pena di continuare a tentare tutte le strade possibili... finché qualcosa non cambierà davvero (o non moriremo affogati nella nostra stessa me**a).
Giaele Turello 1 anno fa su fb
Sabrina Balest Tamburini Greta sta facendo qualcosa che nessuno a mai fatto... MUOVE LE MASSE
Biasca Samuele 1 anno fa su fb
Poolllll !
Alby Anda 1 anno fa su fb
Sabrina Balest Tamburini al Gore usciva da una sconfitta elettorale e doveva pur farsi un po’ di pubblicita.... Invece mai sentito parlare di Carlo Ribbia? Lui insiema ad altri sceniati ha smentito il surriscaldamento che perlatro sta’ avvenendo siatematicamnete con la Stessa progressioni su altri pianeti.... anche li dovreste andare a manifestare😄🙈 Andate a pulire sentieri che vi fa’ bene..
Sabrina Balest Tamburini 1 anno fa su fb
Alby Anda Certo, Carlo Rubbia il fisico. Ma infatti, lui è una vita che studia e fa ricerche su questi argomenti. Ma si ascolta ciò che si vuol sentire. Ora va di moda la Thunberg... 🙃
Jack Ceppi 1 anno fa su fb
Non serve a niente finché esisterà gente che piuttosto che far qualcosa passerà le giornate a denigrare degli studenti che stanno manifestando senza disturbare nessuno...
ciapp 1 anno fa su tio
passano il tempo con le cuffiette ad ascoltare musica e si scambiano messaggi !! ma nasit a lanoraa !!!!!!!!!
Dem Borgna 1 anno fa su fb
Momento momento momento, sono mantelline in plastica quelle? 😱
Dem Borgna 1 anno fa su fb
I veri intenditori l'hanno letto con la voce di Peter Griffin, e questo dovrebbe farti pensare al livello del commento. Ma penso tu meriti una risposta. Oltre alle mantelline, che di solito dopo il primo utilizzo si rompono, ci sono delle giacche idrorepellenti. La maggior parte dell'inquinamento nei mari, dovuto alla plastica, è causato dai paesi asiatici. Cosa dobbiamo fare noi? Andare a parlare col presidente Cinese? O vogliamo solo farci vedere come i migliori della classe, quelli che per il "bene comune" mungono i cittadini, mentre la nazioni che ci circondano continuano a fare quel che gli pare? Volete meno plastica monouso? Fate acquisti dai contadini della regione, loro non vi metteranno mai una mela in un sacchetto di plastica. Così sostenete pure chi la terra la lavora.
Alfio Angeloni 1 anno fa su fb
Dem Borgna è sufficiente leggere le lettere per capire quali sono le rivendicazioni/proposte che vengono fatte ai cinque consiglieri di stato. La plastica è stata una grande rivoluzione industriale, il problema è che spesso viene utilizzata a sproposito e in ambiti in cui non serve. Le ricordo di molti anni fa in cui ci si batte per la riduzione degli imballaggi in carta/cartone, agli inizi tanti scettici, ma con l’impegno e la perseveranza si è arrivato ad un risultato positivo. V’è ancora molto da fare, ma se non si inizia non si concretizza nulla.
Mirko D'Urso 1 anno fa su fb
Dem Borgna sono assolutamente d’accordo sul fatto che la Cina sia la maggior produttrice di plastica e che soprattutto non ci sia praticamente alcuna forma di riciclaggio della stessa, ma non per questo non ha senso lottare anche nel nostro piccolo cantone per fare in modo che le cose cambino almeno a livello locale. Quello che ferisce è anziché lodare questi ragazzi, molti li denigrano, li deridono. E questo atteggiamento lascia senza parole. Abolire la plastica è fantascienza e nessuno chiede questo. Se leggete ciò che chiedono i giovani nelle loro lettere vi accorgerete che fanno richiesta concrete, certo magari alcune difficilmente attuabili per mancanza di volontà e di interessi economici, ma che non si venga a parlare delle mantelline di plastica usate dai ragazzi. Li conosco e so che giornalmente agiscono per migliorare il loro futuro. Questo però non vuol dire diventare fanatici.
Nmemo 1 anno fa su tio
Ora c’è di che vergognarsi! Governo e Gran consiglio che si avvalgono di un’amministrazione di quattro mila dipendenti devono sentirsi alquanto inutili, ora che dei ragazzini la “menano” lunga una settimana, rimproverando loro di essere stati incompetenti in materia e di non essere stati capaci di adottare le misure che al caso s’impongono. A tutto c’è un limite, di fatto, i ragazzini (usati da gente che la faccia non la mette) stanno ridicolizzando il lavoro delle istituzioni cantonali.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Nmemo Il tutto senza conoscere i lavori decennali svolti da cantone e confederazione. Mi piacerebbe moltissimo sapere se almeno uno dei 37 ha letto (almeno) i titoli di una qualche ordinanza federale sulla protezione di aria, acqua, ... ¶ Stanno letteralmente scoprendo l'acque calda sputando sul lavoro iniziato più di 30 anni fa. Il tutto però senza mai fare una proposta, trovare una soluzione che sia sostenibile economicamente. Se vogliono veramente cambiare qualcosa che concretizzino qualche loro richiesta, che portino un loro esempio con un piccolissimo studio di fattibilità e una leggera analisi costi/benefici. Loro dicono ''mezzi pubblici gratis per gli studenti'', io da studente non me ne faccio niente perché partendo da casa con il bus arriverei a scuola due ore (da 45 min) dopo. Solo che ste cose non le immaginano nemmeno e quindi ''BISOGNA ALZARE IL PREZZO DELLA BENZINAAAAA''.
bimbogimbo 1 anno fa su tio
Viviamo in un paese democratico e tutti possono esprimere la propria opinione. L’importante è che i media non continuino a romperci le scatole e bombardarci di articoli sulla povera piccola Greta e sui quattro gatti che la pensano cone lei. Ci sono anche delle persone che pensano che la terra sia piatta, altri che non siamo andati sulla luna, altri che gli alieni ?? sono tra noi.. media perché non scrivete anche di questo. Anche per questi argomenti ci sono delle persone che vanno in giro a predicare il loro credo, invece di andare a lavorare...
limortaccituoi 1 anno fa su tio
@bimbogimbo Viviamo in un paese democratico è vero. Però ci sono delle cose si chiamano "evidenze scientifiche", che ci hanno permesso di curare malattie, di evolverci come specie, di progredire fino ad arrivare a permettere a bimbogimbo di dire delle scempiaggini su un blog e dimostrare che il cambiamento climatico a causa dell'uomo esiste. Chiunque può avere un opinione, ma criticare la stampa perché dà voce a chi dice delle verità piuttosto che a complottari da quattro soldi, mi sembra un discorso pericoloso.
Patrizia Patti 1 anno fa su fb
Qui si pensa solo al 5g 👎
Blobloblo 1 anno fa su tio
Vedo qui sotto commenti di gente veramente povera dentro!!! Sempre solo a criticare!!! In fondo è più facile criticare tutto e tutti dietro una tastiera che cercare di fare veramente qualcosa!!! Anche poco è sempre meglio che criticare e basta
Galium 1 anno fa su tio
@Blobloblo Sono d'accordissimo e mi sono espresso più volte in questo senso. La demagogia e la meschinità di certi commenti è davvero impressionante.
GI 1 anno fa su tio
come ad esempio quanto indossato....magari rigorosamente acquistati "on line".....
Aki Gozzi 1 anno fa su fb
Bravi ragazzi non fatevi intimorire da chi non capisce,Chi critica Greta e i ragazzi che manifestano contro il surriscaldamento globale,non ha capito che in gioco c'è il futuro dei vostri figli e nipoti.In fondo non stanno mica facendo qualche cosa di male,quindi faccio fatica anche a capire le critiche viste nei social contro Greta e chiunque tenti di cambiare le cose.
Violet Barrow 1 anno fa su fb
Tutti questi che stanno in strada e Greta compresa dovevano andare a Parigi dove si parlava del clima con tutti i piu grandi della terra !!!
seo56 1 anno fa su tio
Andate a lavorare!
Chiara Lunari 1 anno fa su fb
Nessuna firma su queste belle letterine . Chi sta dietro a questi liceali ? I testi sono frutto di menti interessate al profitto solare che hanno redatto le letterine ? Parrebbe di si .
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Lo credo anch'io ... oggi una mosca si è posata sul finestrino della mia auto e mi ha bisbigliato ..che c'è un complotto in atto .... giovani che vogliono un mondo migliore ... dove andremo a finire ..... !!
Umberto Echo 1 anno fa su fb
Io dico che esiste una società segreta con ramificazioni in tutto il mondo che complotta per diffondere la voce che esiste un complotto universale.
Chiara Lunari 1 anno fa su fb
Umberto Echo Se non e' complotto si puo sapere da chi e' composto questo gruppo ( o comitato ) ? Se non ci sono nomi e firme la cosa e' un po dubbia . Nomi please ! Sono lettere date ad un Consiglio di Stato e vanno firmate .
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Umberto Echo Io dico che hai ragione !
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Chiara Lunari I nomi sono segreti .... rinchiusi in una cassetta di sicurezza nella banca del Vaticano ...solo Tom Hanks puo' aiutarci !!
Alessandro Crippa 1 anno fa su fb
Ma ti interessano i nomi per fargliela pagare? Ma chi se ne frega dei nomi, le idee sono condivisibili.
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Parrebbe che non si sappia più cosa inventarsi pur di commentare: questo, "parrebbe"... 😒
Mara Grisoni 1 anno fa su fb
Chiara Lunari i Verdi.. mi sa.
Marco Gebhard 1 anno fa su fb
Chiara Lunari e a te, chi ti paga per denigrare gratuitamente delle ragazze e dei ragazzi che si sono assunti un lodevole impegno?
Lucia Valentini D'Urso 1 anno fa su fb
Marco Gebhard stavo per scrivere la stessa cosa....ma come vi permettete adulti così intelligenti e di alta sapienza a denigrare dei ragazzi??? Dovreste fare dei complimenti alla vostra coscienza...un gran bell'esempio. Meno male che nonostante tanta bassezza i nostri ragazzi riescono ad ergersi comunque perseguendo certe cause sensibili...🤦‍♀️
Alfio Angeloni 1 anno fa su fb
Chiara Lunari parrebbe che al liceo si va dai 16 anni ai 19/20, non crede che a questa età si possa avere un “pensare” senza l’aiuto degli adulti o di qualcun altro? Conosco molti ragazzi/e che ragionano in modo diverso da tanti adulti, e poi che male fanno? Stanno semplicemente chiedendo più rispetto verso la nostra Terra, e un mondo migliore per il loro futuro. Saranno utopici, forse si, ma la svolta deve arrivare da loro e da tanti adulti coscienti che non si può andare avanti in questo modo a derubare la Terra.
KilBill65 1 anno fa su tio
Fanno bene!!!.....Ma una domanda mi sorge.....Gli smartphone loro personali che inquinano con radiazioni e altro, li hanno buttati via?...….
matteo2006 1 anno fa su tio
@KilBill65 Inquinerebbero a gettarli via.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 15:22:46 | 91.208.130.85