Coordinamento cantonale sciopero per il clima
CANTONE
22.04.2019 - 17:300
Aggiornamento : 23.04.2019 - 09:58

Un sit-in di 96 ore per chiedere una svolta climatica al Governo

L'azione di protesta, iniziata oggi, è promossa dal coordinamento cantonale Sciopero per il Clima. Ogni giorno una lettera indirizzata a un consigliere di Stato con una serie di richieste

BELLINZONA - Un'azione (pacifica) di protesta per invitare il nuovo Governo a mettere in primo piano le problematiche ambientali in tutte le sue prossime decisioni. È questo l'obiettivo di un gruppo di giovani attivi all’interno del movimento “Sciopero per il Clima”, che ha deciso di trascorrere 96 ore di fila in Piazza Governo a Bellinzona.

Un sit-in iniziato stamattina e che terminerà venerdì. Ogni giorno, verrà consegnata una lettera a un diverso consigliere di Stato, missiva nella quale saranno formulate delle proposte che i rispettivi Dipartimenti dovrebbero applicare per risolvere i problemi legati al clima e all'ambiente.

Il primo Dipartimento scelto è quello del Territorio, diretto da Claudio Zali, a cui è indirizzata la lettera visibile in allegato. Per questo Dipartimento, le proposte spaziano dalla mobilità (trasferimento del traffico merci su rotaia, incentivo all'utilizzo dei mezzi pubblici con la gratuità per i giovani in formazione, bike-sharing) alle costruzioni (abitazioni ecosostenibili, riduzione delle emissioni delle infrastrutture pubbliche e private).

Il primo bilancio di Pasquetta è buono: «Numerosi turisti e passanti si sono fermati per chiederci cosa stavamo facendo. Siamo contenti del primo riscontro» racconta uno dei partecipanti. Nei prossimi giorni verrà garantito un picchetto continuativo con degli avvicendamenti: «Visto che il trasporto pubblico è carente faremo un turno di sei ore la notte. Per un aspetto legale saremo sempre al massimo in cinque». 

Lo scopo di questa azione - spiegano i promotori - è di rendere attento il Governo sul ruolo decisivo che quest'ultimo ricopre nel affrontare immediatamente la questione climatica ed esortarlo a mettere sul tavolo una serie di possibili provvedimenti. Dopo aver reso attento il Gran Consiglio sulle problematiche  ambientali, dove sono state presentate una serie di proposte contenute nella petizione "Ticino: fai la tua parte per salvare il clima", il Coordinamento ora si rivolge ora al Governo per ricevere delle risposte celeri. E chiede anche che venga dichiarato lo stato di emergenza climatica in Ticino.

«È ora che la politica si assuma le responsabilità di questa catastrofe  imminente e che faccia pagare il prezzo di questo disastro a quelle  fasce delle popolazione che si sono arricchite deturpando il nostro  territorio, distruggendo le nostre risorse e il clima!», si legge nella nota stampa.

Allegati
Commenti
 
matteo2006 3 mesi fa su tio
Sono studenti, lo fanno durante le vacanze, a me pare una stupidata ma nel proprio tempo libero ogni uno fa quello che gli pare ... a non saperlo li avrei confusi con le performace del performa festival
Tato50 3 mesi fa su tio
@matteo2006 Pare che hanno comandato il cibo da Mcdonald's-;))
Tato50 3 mesi fa su tio
Chissà che mal di culo !!!!!!
moma 3 mesi fa su tio
Quanti di quelli che ostentano questo problema terra non utilizzano esempio l'areo, la vettura, la moto, la nave, la plastica e tutto quanto inquina. Siamo in un vortice gigantesco che ci tira giù e non possiamo più uscirne. E' cosi.
Valeria Bianchi 3 mesi fa su fb
.... i gaa ul temp che pecia cun su la plastica adoss....
F.Netri 3 mesi fa su tio
Ma questi invasati che vogliono? Chiedono al Governo ticinese di mettere un climatizzatore all'intero Pianeta??? Ma non ci pensa già Gretina???
Tato50 3 mesi fa su tio
@F.Netri Rappresentano i 5 Continenti ? Ma i turisti che gli hanno chiesto cosa stavano facendo , in Ticino con che mezzo sono arrivati ?
Aldo Bontagnoli 3 mesi fa su fb
Su Marte la temperatura è aumentata di 2 gradi e su Giove di ben 5. Quando fate una dimostrazione anche lì avvisatemi. Tra un miliardo di anni la Terra sarà come Venere, meglio prepararsi!
Giancarlo Schraner 3 mesi fa su fb
Ma non hanno un lavoro?
Giuseppe Ferraro 3 mesi fa su fb
E' evidente che non hanno di meglio da fare.
Mattiatr 3 mesi fa su tio
Potrei banalizzare e far notare quanto sono belle le tutine in plastica (Ticino made). Però non voglio soffermarmi su questo, vorrei parlare della noiosa politica. È composta da persone che tentano di proporre idee più o meno logiche, più o meno fattibili. Questo sistema viene spesso banalizzato, le nostre idee valgono sempre meno. Le idee ''giovani'' sono quelle tipicamente ignorate, andare a sedersi in piazza senza alcuna proposta utile per la causa che si pensa di star portando aventi banalizza non solo loro ma tutti i ragazzi che si impegnano per il Ticino e per i suoi comuni.
Jeyjey Vette 3 mesi fa su fb
iniziate a dare il buon esempio: niente vacanze in aereo o bus... niente vestiti provenienti da mercati extra europei, prodotti in paesi che se ne fregano di clima e sono pieni di fabbriche altamente inquinanti, niente apparecchi elettronici (vedi sopra) ecc. ecc.. altrimenti il vostro é solo un mero esercizio ipocrita...
Josy Arizzoli 3 mesi fa su fb
Ti ghe rason Davide. Bun martedi
albertolupo 3 mesi fa su tio
Intento lodevole quanto ingenuo... come fanno a proporsi come interlocutore per un “incontro formale”, quando manco si firmano, dimostrano di non conoscere le competenze dei vari livelli istituzionali, non si sa nemmeno se sono un’associazione con degli statuti, ecc. Detto questo, trovo scorretto ricoprirli di insulti gratuiti.
Davide Buzzi 3 mesi fa su fb
- Quasi quasi mi piacerebbe che le tasse sulla benzina e sui carburanti in generale, come anche le tasse d'importazione per i veicoli con motore a scoppio e soprattutto per telefonini e tablet, venissero raddoppiate o anche triplicate! Poi voglio proprio vedere che succederebbe e per cosa la gente scenderebbe in strada a protestare. Basta alzare le tasse di certi prodotti inquinanti ma "indispensabili" in nome dell'ecologia e tutta questa passione per il verde andrebbe a farsi benedire. Siamo esseri umani e a tutti noi piace protestare per un mondo migliore, ci mette in pace con la nostra coscienza. Ma nel momento stesso nel quale la nostra protesta dovesse portare i governi a presentarci il conto con nuove tasse e rinunce in nome dell'ecologia, tutta la poesia svanirebbe alla velocità della luce!  
Arminda Armi 3 mesi fa su fb
Chi è contro il degrado ecologico ,contro la salvaguardia della specie umana della specie animale ,della natura,della purezza anche di idee , puo condividere il pensiero dell attuale presidente d oltre oceano , ma Non le mie. I giovani d oggi sono molto piu saggi della mia generazione. .
Mara Athena 3 mesi fa su fb
giuvanin 3 mesi fa su tio
Leggere certi commenti mi ricorda quelli che sul Titanic hanno continuato a ballare anche con i piedi ormai nell'acqua... Con la differenza che avete molta meno classe.
beta 3 mesi fa su tio
Quello che pretendono simili pagliacci sarebbe come vuotare il mare e restiamo solo nel Mediterraneo , usando un cucchiaino . Per gli oceani ci vorrebbe un pelino di impegno in più . Semplicemente patetici e fuori di testa .
Pachi Torcia 3 mesi fa su fb
Anche qua commenti dlal Ticinese medio andati a male😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂almeno qualcosa loro fanno.... voi solo a commentare e a somatizzare😂😂😂😂😂😂
Brega84 3 mesi fa su tio
Ahahah ahahah poveri andate a lavorare vah che di fenomeni ne abbiamo già visti molti e.... anche i loro risultati abbiamo visto pessimi!!!!
Luca Castelli 3 mesi fa su fb
Ma andate in Cina a lamentarsi x il clima o in Italia ma nn qua
Castegna Toni Venanzio Witschi 3 mesi fa su fb
Fenomeni
Michi Eclisse 3 mesi fa su fb
Cistite fra 3-2-1... 🤣
Laura Bernasconi 3 mesi fa su fb
Va beh della serie erano cinque gatti 😂😂😂😂
Michele Dotta 3 mesi fa su fb
...... come tutte le cose non conviene esagerare che poi non vi ascolta più nessuno!
ciapp 3 mesi fa su tio
sono andato a verificare , in caso di pioggia hanno le mantelline in PLASTICA !!!!!!! cominciamo bene???
Elisa Minelli 3 mesi fa su fb
Buon divertimento. Io nel frattempo vado a lavorare.
Sandrini Sirio 3 mesi fa su fb
Forza dai
Sandrini Sirio 3 mesi fa su fb
Dioneus 3 mesi fa su tio
Raramente ho visto tanti commenti imbecilli, bravi;)
Piergiorgio Branca 3 mesi fa su fb
Domani davanti i licei tutti a portare i studenti con le auto !! Via tutti i posteggi dalle scuole ! Via i sussidi per studenti, usiamo i soldi per finanziare i mezzi pubblici .
Pierangelo Turconi 3 mesi fa su fb
Buffoni andate al lavoro nei boschi...!!!
Floriana Zamaroni 3 mesi fa su fb
ma se invece di fare il sit-in, andavano a fare pulizia dei boschi per 96 ore non era meglio? tra l'altro con mantelline di plastica?
Gabriel Falardi 3 mesi fa su fb
Floriana Zamaroni che idea innovativa! Lei l’ha già fatto?
Floriana Zamaroni 3 mesi fa su fb
sicuro che l'ho fatto...tu???
Gabriel Falardi 3 mesi fa su fb
Floriana Zamaroni certo che no, ma non do contro a persone che tengono al proprio futuro, sto zitto.
Floriana Zamaroni 3 mesi fa su fb
Gabriel Falardi si ci tengono al futuro, si danno da fare, facendo...non stando seduti con mantelline di plastica....
Gabriel Falardi 3 mesi fa su fb
È già meglio che star qua a discutere inutilmente sotto ad un post
Pedraita Maurizio 3 mesi fa su fb
Gabriel Falardi bisogna fare , non pensarlo e basta, aspettando che lo facciano gli altri
Alby Anda 3 mesi fa su fb
Ma la geoingegneria e le scie chimiche non erano una bufala? Tanto che chi ne parlasse in TV sarebbe stato (e sarebbe ancora) immediatamente deriso e screditato? E adesso? Eccole qua ben spiegate, come se si trattasse di qualcosa di nuovo e auspicabile! 😀 Sono vent'anni che le osserviamo nei cieli, che le vediamo ormai da abituarci, che le respiriamo! Ma guai a parlarne: complottisti! terrapiattisti! E adesso? Con la scusa del riscaldamento globale ce le sdoganano così, perchè ormai l'evidenza non è più negabile (ma le reali motivazioni sì). E intanto ci vengono in mente le parole di Morpheus: "Sappiamo però che fummo noi ad oscurare il cielo...". E nel frattempo sulla Rai (vedi l'ultima puntata di Atlantide) si parla chiaramente e senza mezzi termini dei falsi allunaggi. Tra un po' ci chiariranno il fatto delle Torri Gemelle? Ma il bello è che trovano il modo di dire, fare e disfare, intercettare e dominare il pensiero collettivo con storie e controstorie, in base alla necessità: la strategie della propaganda è formidabile. Per fortuna c'è Greta! 😀 https://www.facebook.com/1026791815/posts/10215960296453389?sfns=mo
Alby Anda 3 mesi fa su fb
Ma guarda un po’! Nell’attesa il digiuno fategli vedere questo. https://youtu.be/t4e3Hmu5BUw
Alby Anda 3 mesi fa su fb
Ma sì che facciano sciopero così dimagrisco un po’
Alby Anda 3 mesi fa su fb
Ma non hanno proprio niente da fare sti pecoroni
Sandrini Sirio 3 mesi fa su fb
Il sit-in di 96 ore. Ma andate a lavorare lazzaroni. Ci penso io per l'ambiente con una bella grigliata 🖕
Maurizio Roggero 3 mesi fa su fb
🤦🏼‍♂️
Alessio Nesurini 3 mesi fa su fb
E la carta da lettere come la produci? E l’inchiostro da dove arriva? #ipocrisia Giannik Gado Gadoni
Pedraita Maurizio 3 mesi fa su fb
Ecoricchi
OCP 3 mesi fa su tio
"...proposte che i rispettivi Dipartimenti dovrebbero applicare per risolvere i problemi legati al clima e all'ambiente." Intenzione onorevole ma con risultato pari a 0. Se pensano che il governo ticinese possa risolvere i problemi legati al clima e all'ambiente allora credo proprio che non hanno capito una mazza del problema. Forse farebbero meglio ad andare a fare un sit-in e consegnare lettere in Brasile che, secondo una classifica di Focus, attualmente è il paese più inquinante del mondo... poi, in ordine di apparizione, USA, Cina, Indonesia, Giappone, Messico, India, Russia, Australia e Perù. Andare a protestare per il clima a livello ticinese o Svizzero significa farlo solo tanto per fare ma in realtà non si risolve nulla. È come pisciare nell'oceano e misurare di quanto si è alzato il livello dell'acqua... quindi alzate il culetto che prendete solo freddo.
Nmemo 3 mesi fa su tio
Gretina, il diminutivo di Greta coniato da Feltri, ha avuto l'effetto politico che il gran burattinaio si era prefissato. Anche qualche giovane ticinese ,"imbambolito", appare ai fili del gran burattinaio.
ciapp 3 mesi fa su tio
@Nmemo sabato mi sono imbattuto per caso nel libro che stanno promuovendo la famiglia di Greta T. Hanno quasi raggiunto il loro scopo ?????? mha!!! no comment
ciapp 3 mesi fa su tio
Ma che carnevalata , chissà dove hanno parcheggiato la loro auto !!?? sperem che vegn a piöf , vedom se i sfida la natura !! hahaha
seo56 3 mesi fa su tio
@ciapp Tuoni e fulmini e vedrai che la pagliacciata avrà vita corta...
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
E per il lavoro in piazza sono scesi in 12 .....senza nessuna richiesta... buffoni... stanno bene a casa in assistenza tutto pagato..... che popolo di xxxxxxxx !!!!
Basy Basy 3 mesi fa su fb
Carlo Aiele ahahhaah ci credo il sistema non funziona piu e assurdo che una persona con figli prenda di piu stando a casa che andare al lavoro!
Luca Mer 3 mesi fa su fb
Ma indossano tute di plastica??
seo56 3 mesi fa su tio
Haha... ecco un’altra sceneggiata napoletana...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-24 09:02:42 | 91.208.130.86