Tipress
LUGANO
15.04.2019 - 10:170

MUSEC, un accesso alla cultura per tutti?

Un'interrogazione della consigliera comunale PLR Martina Caldelari solleva il problema delle entrate al museo, caratterizzate da alti gradini e prive di corrimano

LUGANO - È di qualche giorno fa l’inaugurazione della nuova sede del Museo delle Culture della Città di Lugano (MUSEC).

Le nuove vie di ingresso a pochi passi dal LAC, hanno però attirato l’attenzione della consigliera comunale Martina Caldelari (PLR). Alle esposizioni non si accede più solo dallo storico portone su Riva Caccia, ma anche da un passaggio poco più avanti e da via Mazzini. «Sebbene tale ampliamento di possibilità sia apprezzabile, proprio durante il pomeriggio inaugurale dello scorso 6 aprile sono state riscontrate difficoltà di accesso». In particolare, l’accesso secondario alternativo di Riva Caccia presenta dei gradini di «ardua scalata», poiché abbastanza alti, «e soprattutto privi di corrimano». Tale lacuna avrebbe creato non pochi disagi ai visitatori, con particolare riferimento a quelli più anziani e “infortunati”. Inoltre, anche il primo tratto di gradini dell’entrata principale di Riva Caccia non è fornita di corrimano, al contrario della seconda rampa.

Pertanto la consigliera comunale Martina Caldelari, insieme alla cofirmataria Giovanna Viscardi, pone al Municipio le seguenti domande:

  • È stata valutata la possibilità di prevedere uno o più corrimani, in corrispondenza dell’accesso dal giardino di Villa Malpensata? In caso di risposta negativa, come mai? Non ritiene questo Lodevole Municipio che tale accorgimento possa consentire a tutti i visitatori (anche ai meno agili) l’utilizzo di tale ingresso?
  • È stata valutata la possibilità di porre un corrimano anche in corrispondenza della prima rampa di gradini dell’entrata “principale” di Villa Malpensata?
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-20 10:59:57 | 91.208.130.87