Cantone
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
15 min
Frate cappuccino alla sbarra a dicembre
CANTONE
1 ora
Gobbi sul radar di Camorino: «Lo scopo preventivo è quantomeno discutibile»
CANTONE
2 ore
Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Lavoratori distaccati: «No a maggiori diritti verso gli appaltatori»
CANTONE
3 ore
Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa
BIASCA
5 ore
Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»
CANTONE
5 ore
Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe
CANTONE
5 ore
Martina Hirayama ricevuta da Manuele Bertoli
CANTONE
6 ore
Consuntivo 2018, c'è l'ok del Gran Consiglio
CANTONE
6 ore
Troppi voli cancellati: «Non si può andare avanti così!»
CANTONE
6 ore
Pau-Lessi: «Mai coperto nessuno». E chiede di essere sentito dal Gran Consiglio
CANTONE
7 ore
Mountain bike elettriche da condividere fra Biasca e Blenio
LOCARNO
7 ore
Carte di credito, cellulari e leasing con identità altrui. Arrestata
CANTONE
8 ore
Terza corsia sull'A2? «Basta con le soluzioni prefabbricate»
BELLINZONA
10 ore
Frena per evitare lo schianto, 15enne in ospedale
CANTONE
28.03.2019 - 11:020

Sussidio da 293mila franchi per canalizzazioni e depurazione

Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio per sostenere quelle opere che hanno riscontrato un sorpasso di spesa nella loro esecuzione

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha approvato un credito complessivo di 293'153 franchi - da sottoporre al Gran Consiglio - per sussidiare le opere di canalizzazione e di depurazione delle acque.

Nel dettaglio il credito - specifica il Cantone - è destinato a quelle opere che hanno riscontrato un sorpasso di spesa nella loro esecuzione. «Questo sussidio - precisa ancora il Governo - non comporta nessun sorpasso dei limiti di spesa iscritti nel Piano finanziario 2016-2019».

I sussidi per le opere comunali sono stanziati con decreti legislativi (DL) annuali che concernono i progetti approvati dal Dipartimento del Territorio nell'anno precedente.

La maggior parte di tali opere - ricorda il Consiglio di Stato - è realizzata in tempi relativamente brevi: «Circa il 40% nei primi due anni dopo l'approvazione del decreto e un ulteriore 30-35% nei due anni seguenti. A titolo informativo nel biennio 2017-2018 il Cantone ha versato sussidi per circa 11.0 milioni di franchi per 105 opere comunali. In 85 casi il consuntivo è risultato inferiore al preventivo e negli altri 20 si sono riscontrati dei maggiori costi. Le cause di questi sorpassi sono molteplici, tra queste figurano gli aumenti e le indennità ricorrenti, le difficoltà d'esecuzione dei lavori e le varianti apportate ai progetti».

5 mesi fa Più di cinque milioni per canalizzazioni e depurazione
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 22:30:48 | 91.208.130.85